Franklin Steele



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Franklin Steele sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Franklin Steele in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Franklin Steele che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Franklin Steele, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Franklin Steele, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Franklin Steele. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Franklin Steele
FranklineSteele.jpg
Nato 1813
Morto 9 settembre 1880 (all'età di 67 anni)
Figli 3
Parenti Henry Sibley (cognato)
Thomas R. Potts (cognato) Erskine Gwynne (pronipote)

Franklin Steele (1813 9 settembre 1880) è stato uno dei primi coloni di Minneapolis , Minnesota . Nato nella contea di Chester, in Pennsylvania , di origini scozzesi , Steele ha lavorato nell'ufficio postale di Lancaster da giovane, dove una volta ha incontrato James Buchanan .

Carriera

Con l'incoraggiamento del futuro cognato Henry Hastings Sibley , Steele vide opportunità nella frontiera occidentale e si recò a Fort Snelling tramite il battello a vapore Burlington , arrivando il 18 giugno 1838; divenne presto un negoziante al forte. A quel tempo, la terra su entrambi i lati del fiume Mississippi a St. Anthony Falls era controllata dal governo degli Stati Uniti come parte della riserva di Fort Snelling. Tuttavia, nel 1837 oltre 150 occupanti abusivi avevano avanzato pretese non ufficiali sulla proprietà del forte. Nel 1838, il comandante del forte, Joseph Plympton convinse il governo a liberare la sponda orientale del fiume per l'insediamento, sperando di rivendicare personalmente la preziosa terra più vicina alle cascate. Ma Steele ha rivendicato il terreno prima dell'alba, il primo giorno dell'accordo legale. Rivendicò mezzo miglio di sponda orientale del fiume, controllando metà della forza idrica di St. Anthony Falls; proprietà adiacente è stata rivendicata da Pierre Bottineau (1817-1895), un Métis , di origine franco-canadese, Ojibwe e Dakota .

La sorella di Steele, Abbian, sposò un importante medico, Thomas R. Potts nel 1847. Potts in seguito divenne il primo sindaco di St. Paul .

Segherie

Alla fine, nel 1847, Steele si assicurò un finanziamento, sotto forma di $ 12.000 per una quota di 9/10 nella proprietà. Il 18 maggio 1848, il presidente Polk approvò le affermazioni fatte a St. Anthony e Steele fu in grado di costruire la sua diga sul lato est del fiume sopra le cascate, bloccando il canale orientale. La diga si estendeva diagonalmente nel fiume per 700 piedi (210 m), era alta 16 piedi (5 m) ed era assicurata al letto del fiume calcareo. Il suo spessore si assottigliava da 40 piedi (12 m) di larghezza alla base a 12 piedi (4 m) di larghezza nella parte superiore. Steele inviò squadre di disboscamento al fiume Crow Wing nel dicembre 1847 per fornire pino per la sua segheria , e il 1 settembre 1848 iniziò a segare usando due seghe up-down. È stato in grado di vendere prontamente il legname, fornendo progetti di costruzione nella città in forte espansione. La nuova comunità alle cascate attrasse imprenditori dal New England , molti dei quali avevano esperienza nel legname e nella fresatura. Aveva assunto Ard Godfrey per aiutare a costruire e gestire la prima segheria commerciale alle cascate. Godfrey conosceva i modi più efficienti per utilizzare le risorse naturali, come le cascate e le grandi foreste di pini, per realizzare prodotti di legname. Godfrey costruì la prima casa a St. Anthony, Steele fece costruire la città nel 1849 e la incorporò nel 1855.

Punto d'appoggio sulla sponda occidentale

Sebbene Sant'Antonio iniziasse a prosperare, il lato occidentale del Mississippi rimase sotto il controllo di Fort Snelling. Verso la fine del 1849, Steele convinse il suo amico John H. Stevens a negoziare un accordo per assicurarsi 160 acri (0,6 km 2 ) nell'attuale Minneapolis. In cambio, Stevens avrebbe traghettato le truppe attraverso il fiume per rifornire il nuovo Fort Ripley . Nell'estate del 1851 il Trattato di Traverse des Sioux fu "negoziato" strappando quasi tutte le restanti terre del Minnesota agli indiani . Nel 1852 il Congresso approvò un disegno di legge per rinunciare a 26.000 acri (105 km 2 ) di Ft. Snelling, aprendo le porte allo sviluppo definitivo di Minneapolis. Nel 1854, 300 squatter occuparono l'area e nel 1855 il Congresso riconobbe il diritto degli squatter di acquistare la terra che avevano rivendicato. Il lato ovest sviluppò rapidamente decine di nuovi mulini e consorzi. Hanno costruito una diga in diagonale nel fiume a nord, che, insieme alla diga di Steele, ha creato la forma a V rovesciata, ancora oggi evidente. Steele creò la St. Anthony Falls Water Power Company nel 1856 con tre finanzieri di New York. L'azienda ha lottato per diversi anni, a causa dei cattivi rapporti con i finanzieri, una depressione e la guerra civile . Nel 1868 l'azienda si riorganizzò con nuovi ufficiali tra cui John Pillsbury , Richard e Samuel Chute, Sumner Farnham e Frederick Butterfield.

Primo ponte sul fiume Mississippi

Primo ponte di Steele ca. 1865

Le due comunità di Minneapolis e St. Anthony hanno condiviso le risorse delle cascate. Entrambe le città crebbero rapidamente e svilupparono una serie di industrie alle cascate. I primi impianti ad acqua erano le segherie; presto seguirono i mulini. Per molti anni l'attraversamento del fiume tra le comunità è avvenuto tramite un traghetto trainato da una corda, a piedi quando la superficie del fiume era ghiacciata o su travi galleggianti che spesso riempivano il canale.

Sebbene gestisse uno di questi traghetti, già nel 1852, Steele anticipò la necessità di un ponte permanente per attraversare il fiume vicino all'attuale Hennepin Avenue . Fondò la Mississippi Bridge Company per costruire un ponte sospeso lungo 620 piedi (189 m) e largo 17 piedi (5 m), che collegasse Minneapolis a Nicollet Island e assunse Thomas Griffith per progettarlo. Il ponte fu inaugurato il 23 gennaio 1855 con una grande celebrazione. Come impresa privata, i pedaggi venivano riscossi: cinque centesimi per pedone, venticinque centesimi per carro trainato da cavalli e due centesimi per suini e pecore.

Steele aveva precedentemente (nel 1853) costruito un ponte più corto per attraversare il canale da Nicollet Island a St. Anthony; insieme questi hanno creato il primo ponte permanente per attraversare il Mississippi in qualsiasi punto della sua lunghezza. Collegarono le due città, che si fusero legalmente nel 1872, prendendo il nome Minneapolis: un composto della parola indiana Dakota, "minne" o "mni" per "acqua", e il greco "polis" per città.

Acquisto di Fort Snelling

Nel 1858, Franklin Steele acquistò il forte e gli 8.000 acri (32 km 2 ) circostanti per $ 90.000, poiché il governo non aveva più bisogno di un avamposto di frontiera in quella posizione. Ma durante la guerra civile , lo diede in affitto al governo per usarlo come stazione di induzione. Dopo la fine della guerra, Steele affittò la terra ai coloni e la città iniziò a crescere. La città di Minneapolis fu incorporata come città nel 1867. Alla fine divenne prospero grazie alla vendita di legname, allo sviluppo di un ponte sospeso e a vari accordi terrieri.

Università del Minnesota

Nel 1851, la legislatura territoriale del Minnesota creò una scuola di preparazione al college a Minneapolis . Steele ha donato quattro acri, situati a St. Anthony, Minnesota , all'istituzione appena creata.

Morte

Steele morì il 9 settembre 1880 a Minneapolis , Minnesota .

Luoghi che portano il suo nome

Guarda anche

Riferimenti

Opiniones de nuestros usuarios

Riccardo Bruno

È un buon articolo sulla _variabilità. Dà le informazioni necessarie, senza eccessi

Cosimo Giannini

Corretto. Fornisce le informazioni necessarie su Franklin Steele., Corretto