Franklin Square (Manhattan)



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Franklin Square (Manhattan) sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Franklin Square (Manhattan) in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Franklin Square (Manhattan) che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Franklin Square (Manhattan), ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Franklin Square (Manhattan), senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Franklin Square (Manhattan). Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Coordinate : 40°4233.5N 74°0006W / 40,709306°N 74.00167°W / 40.709306; -74.00167

Franklin Square era una piazza di Manhattan all'incrocio tra Pearl , Dover e Cherry Street. La Third Avenue El , costruita nel 1877-1878, correva su Franklin Square e lì fu costruita una stazione . Sul suo lato ovest c'erano gli edifici della casa editrice Harper's . La stazione e la piazza furono demolite nel 1950, sostituite con il Franklin Square Bridge, parte dell'accesso di Manhattan al ponte di Brooklyn . Allo stesso tempo, l'isolato di Cherry Street più vicino alla piazza fu raso al suolo e sostituito con le Alfred E. Smith Houses .

La piazza era originariamente un terreno di proprietà di Walter Franklin, un mercante di grande successo della fine del XVIII secolo, dove teneva una villa con giardini circostanti. La casa stessa, conosciuta come la Samuel Osgood House , fu utilizzata da George Washington come residenza durante il primo anno della sua presidenza. La casa fu demolita nel 1856.

In onore di Washington, lo spazio fu poi chiamato "St. George's Square". Lo spazio fu poi ribattezzato Franklin Square nel 1817, ufficialmente in onore di Benjamin Franklin :

Risolto che la piazza ora chiamata St George's Square all'intersezione di Cherry Street sarà in seguito chiamata e chiamata Franklin Square , a testimonianza dell'alto rispetto che questa commissione ha per il personaggio letterario e filasofico ( sic ) del defunto dottor Benjamin Franklin .

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Emanuela Giorgi

Buon articolo su Franklin Square (Manhattan)

Alberto Moretti

Ho trovato le informazioni che ho trovato su Franklin Square (Manhattan) molto utili e piacevoli. Se dovessi mettere un 'ma' forse sarebbe che non è abbastanza inclusivo nella sua formulazione, ma per il resto, è ottimo, L'articolo sulla Franklin Square (Manhattan) è molto utile e piacevole

Ernesto Bosco

Mi piace il sito, e l'articolo sulla Franklin Square (Manhattan) è quello che stavo cercando

Paola Beretta

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Franklin Square (Manhattan) mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Franklin Square (Manhattan), ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Franklin Square (Manhattan) qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle