Frank Sartor



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Sartor sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Sartor in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Sartor che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Sartor, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Sartor, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Sartor. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .


Frank Sartor

Sindaco Frank Sartor ad Aurora Place, 88 Phillip Street Sydney, 2000 A-00055976.jpg
Frank Sartor
membro del Parlamento del Nuovo Galles del Sud
per Rockdale
In carica
22 marzo 2003  - 26 marzo, 2011
Preceduto da George Thompson
seguito da Giovanni Fiori
80° Sindaco di Sydney
In carica
settembre 1991 aprile 2003
Vice Lucy Turnbull
Preceduto da Jeremy Bingham
seguito da Lucy Turnbull
Dati personali
Nato
Francesco Ernest Sartor

( 1951-11-09 )9 novembre 1951
Yenda , Nuovo Galles del Sud , Australia
Nazionalità australiano
Partito politico Partito Laburista
Figli William, Isabella, Oliver

Francesco Ernest "Frank" Sartor AO (nato il 9 novembre 1951) un ex politico australiano , è stato ministro del cambiamento climatico e dell'ambiente del New South Wales e ministro che assiste il ministro della salute (cancro) tra il 2009 e il 2011. È stato membro del Assemblea legislativa del New South Wales che rappresenta Rockdale per il Partito Laburista tra il 2003 e il 2011 . Sartor è stato precedentemente ministro per la pianificazione , Redfern Waterloo e le arti, e ministro per l'acqua e i servizi pubblici nei governi Iemma e Carr . Prima di essere eletto al Parlamento del Nuovo Galles del Sud , Sartor è il secondo sindaco più longevo di Sydney dopo Clover Moore , avendo ricoperto la carica per quasi 12 anni dal settembre 1991 al marzo 2003. Sartor si è ritirato dalla politica alle elezioni statali del 2011 .

Primi anni di vita

Sartor è nato a Yenda vicino a Griffith , nel Nuovo Galles del Sud . I suoi genitori migranti lo chiamavano Francesco Ernest Sartor, ma decise che la vita sarebbe stata più facile se si fosse chiamato Frank. Ha frequentato la St Therese's ( Cattolica ) Primary School , Yenda , seguita dalla Griffith High School . Sua madre morì di melanoma quando Sartor aveva 16 anni.

Ha frequentato l' Università di Sydney , risiedendo al St John's College e laureandosi in ingegneria chimica , e successivamente in ragioneria . Dal 1976 al 1983 è stato impiegato come ingegnere chimico e in ruoli dirigenziali presso la Colgate-Palmolive e la compagnia petrolifera Total Australia Ltd.

Il governo locale

Sartor ha fatto parte del Consiglio della città di Sydney dal 1984 al 2003 ed è stato sindaco di Sydney per quasi 12 anni, dal settembre 1991 all'aprile 2003. Durante il suo mandato nel consiglio è stato vicepresidente del comitato organizzatore di Sydney per i Giochi Olimpici , Presidente del Festival di Sydney , Presidente del Comitato di pianificazione centrale di Sydney e membro del consiglio di amministrazione della Sydney Harbour Foreshore Authority .

Durante il suo mandato come Lord Mayor, sono state avanzate affermazioni infondate nel tentativo di screditare Sartor, in relazione a presunte molestie sessuali, dal politico liberale John Hannaford . Queste accuse erano infondate e mai supportate da alcuna prova, e non furono mai sollevate in tribunale né sollevate da Hannaford al di fuori della protezione del privilegio parlamentare . Hannaford successivamente non è riuscito a fornire alcuna prova a sostegno delle sue accuse ed è stato a sua volta indagato dal parlamento del NSW per abuso del privilegio parlamentare.

Dopo la partenza di Sartor come sindaco, gli successe il vicesindaco, Lucy Turnbull , che ha servito il resto del mandato tra il 2003 e il 2004. Turnbull non ha cercato l'elezione con voto popolare.

Politica del Nuovo Galles del Sud

Sartor ha cercato per la prima volta di entrare nella politica statale nel 1988, quando ha contestato il distretto elettorale interno della città di McKell come indipendente, correndo contro il candidato laburista approvato, Sandra Nori . Sartor è arrivato secondo, vincendo il 23,5% dei voti primari e il 43,4% del voto preferito dei due candidati Nel 2003, Sartor si è unito al partito laburista del NSW ed è entrato in parlamento dopo aver contestato con successo il seggio laburista sicuro di Rockdale alle elezioni statali del 2003 ed è stato successivamente ha prestato giuramento come ministro dell'energia e dei servizi idrici, ministro dell'assistenza al ministro della salute (cancro) e ministro della scienza e della ricerca medica .

Riforme contro il cancro

In qualità di assistente del ministro della salute, Sartor è stato responsabile della formazione del Cancer Institute NSW nel 2003 e dell'introduzione del divieto di fumo nei pub e nei club del NSW nel 2004, riforme che in seguito avrebbe descritto come tra i suoi successi più orgogliosi. Molti di questi risultati sono stati guidati dalla tragedia personale e dalla perdita della sua ex compagna, Hephzibah Tintner, e di sua madre, a causa del cancro. Nel suo discorso finale al parlamento, Sartor è crollato quando ha parlato della loro perdita e di come ha influenzato la sua carriera politica. Nel suo periodo come ministro in tutti i suoi vari portafogli, Sartor divenne noto per il suo linguaggio schietto e spesso crudo, ma anche per la sua spinta a migliorare i tassi di sopravvivenza al cancro. Tuttavia, i suoi divieti di fumo hanno suscitato critiche veementi da parte dei pubblicisti che sostenevano che avrebbero danneggiato la redditività e dai gruppi anti-cancro che affermavano di non essere andati abbastanza lontano. Nell'annunciare le sue dimissioni, la premier del NSW Kristina Keneally ha reso omaggio al lavoro di Sartor come primo ministro australiano per il cancro. In qualità di ministro che assiste il ministro della Salute (Cancro) ha supervisionato le restrizioni alla vendita al dettaglio di sigarette nel NSW, inclusa la forzatura di tenerle sotto il bancone.

Servizi idrici

In qualità di ministro per i servizi idrici, Sartor ha introdotto una serie di modifiche radicali al sistema di approvvigionamento idrico e ha sostenuto la conservazione, il riciclaggio e l'innovazione dell'acqua a Sydney, nell'Illawarra e nelle Blue Mountains. I cambiamenti di Sartor in acqua ed energia includevano: la supervisione dell'introduzione di un indice di sostenibilità energetica e idrica per le nuove case; implementare un fondo governativo per il risparmio energetico e idrico per sostenere idee innovative per ridurre il consumo di acqua ed energia; incoraggiare l'adozione di sconti per la conservazione dell'acqua, dispositivi domestici e serbatoi di acqua piovana; e richiedere a tutti i consigli locali dell'area metropolitana di Sydney di sviluppare piani di risparmio idrico. Sartor ha anche supervisionato lo sviluppo di progetti di infrastrutture idriche, inclusi grandi progetti di riciclaggio a Sydney. Ha anche pubblicato il Metropolitan Water Plan che per primo prevedeva il potenziale per un impianto di desalinizzazione per integrare le riserve idriche di Sydney. Dopo che Sartor ha lasciato il portafoglio dell'acqua ed è diventato ministro della pianificazione, nonostante una campagna anti-desalinizzazione estremamente rumorosa a Kurnell durante le elezioni statali del 2007, il governo è stato restituito. La desalinizzazione era la politica del lavoro stabilita da Sartor, mentre la politica dell'opposizione liberale sosteneva il consumo umano di acque reflue riciclate. Sartor e il governo del NSW hanno respinto ed escluso il consumo umano di effluenti riciclati a Sydney.

Redfern Waterloo

Nel 2005 il premier Bob Carr ha nominato Sartor primo ministro per Redfern Waterloo, supervisionando l' Autorità di Redfern-Waterloo ed esercitando poteri di pianificazione su un'area dell'interno di Sydney. In questo ruolo ha invocato l'ira della popolazione indigena Redfern con il suo rifiuto di un piano della Aboriginal Housing Company per riqualificare " The Block " e per aver suggerito su Koori Radio che il presidente della Compagnia, Mick Mundine dovrebbe "Togliersi il sedere .. . e porta qui il tuo culo nero per parlarne." Sartor in seguito si è scusato per questa osservazione. La creazione del portfolio Redfern Waterloo è stata accolta con un certo cinismo data la lunga storia di tentativi simili di ringiovanire l'area. Nonostante ciò, l'Autorità è stata in grado di fornire progetti di rinnovamento urbano per una serie di siti abbandonati, tra cui l'ex Redfern Public School e una sostanziale riqualificazione dell'Australian Technology Park per incorporare la sede della stazione televisiva Channel Seven di Sydney . Nell'ambito delle più ampie riforme della Sartor nell'area, è stato istituito l'Australian Technology Park e, grazie alle riforme stabilite dal sig. Sartor, il governo del NSW è in grado di continuare le indagini attive per un migliore utilizzo dei terreni in disuso nell'interno-ovest, come le ex officine ferroviarie di Eveleigh e i terreni industriali dismessi.

Ministro per la pianificazione

Alla nomina di Morris Iemma come Premier alla fine del 2005, Sartor ha rinunciato ai portafogli Energia e Acqua ed ha prestato giuramento come Ministro della Pianificazione. La sua amministrazione è stata contrassegnata da una serie di riforme della pianificazione per ridurre la concorrenza e i processi di consultazione necessari per i principali sviluppi nel NSW. In una colonna di al Sydney Morning Herald , il giornalista ed ex Città di Sydney Assessore Elisabetta Farrelly è stato caustico di Sartor per il suo sostegno cartelloni pubblicitari lungo le carreggiate NSW, la sua approvazione del Anvil Hill miniera di carbone , e per le sue mosse per ridurre i poteri di pianificazione di governo locale .

Sartor è stato rieletto come membro per Rockdale alle elezioni statali del 2007 con una maggioranza leggermente ridotta e ha prestato giuramento come ministro per la pianificazione, ministro per Redfern Waterloo e ministro per le Arti.

Nel 2008 i Verdi del NSW hanno richiesto una commissione reale sui presunti collegamenti tra le approvazioni dei piani di Sartor e le donazioni del Partito Laburista da parte dei principali sviluppatori. Sartor ha negato che le sue decisioni di pianificazione siano state influenzate dalle donazioni degli sviluppatori e ha minacciato azioni legali contro i media che hanno ripetuto le affermazioni. Nel 2009, Sartor è stato danneggiato da una sentenza del Land and Environment Court che ha descritto una decisione da lui presa per consentire lo sviluppo a Catherine Hill Bay da un donatore politico, il Rose Group, in cambio di un terreno di conservazione come influenzato da una "corruzione fondiaria". Nell'annunciare le sue dimissioni, Sartor ha descritto il suo periodo come ministro della pianificazione come il più difficile della sua carriera.

Il 7 settembre 2008 Frank Sartor è stato sconfitto in una votazione per le posizioni ministeriali ed è tornato in panchina con rapporti di sondaggi interni da parte dei laburisti che rivelavano che Sartor era uno dei ministri più impopolari del governo.

Ministro per i cambiamenti climatici e l'ambiente

Nel dicembre 2009 è stata approvata una mozione di sfiducia ; e Nathan Rees si è dimesso da capo del NSW Labour. Sartor ha contestato un ballottaggio della fazione di destra laburista e ha perso di poco il ballottaggio contro Kristina Keneally, che è stata poi nominata Premier. Keneally restituì Sartor al governo del NSW; nominato al ruolo di ministro per i cambiamenti climatici e l'ambiente. È stato anche restituito al suo vecchio ruolo di Ministro che assiste il Ministro della Salute (Cancro), un'area di interesse e impegno personale.

Vita privata

La ballerina Hephzibah Tintner è stata la sua compagna fino alla sua morte per cancro nel 2001. Era la figlia del direttore d'orchestra di origine austriaca Georg Tintner .

Ora è sposato con Monique Sartor, un'arredatrice d'interni e vive a Glebe, un sobborgo di Sydney.

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Dario Pinto

Corretto. Fornisce le informazioni necessarie su Frank Sartor., Corretto

Giuliana Lombardo

Il linguaggio sembra vecchio, ma le informazioni sono affidabili e in generale tutto ciò che è scritto su Frank Sartor dà molta fiducia, Ho trovato questo articolo su Frank Sartor molto interessante

Luigia Pagano

Pensavo di sapere già tutto sulla Frank Sartor, ma in questo articolo ho scoperto che alcuni dei dettagli che pensavo fossero buoni non erano così buoni. Grazie per le informazioni