Frank Rinehart



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Rinehart sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Rinehart in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Rinehart che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Rinehart, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Rinehart, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Rinehart. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Rinehart
L'anziano del cavallo americano.jpg
Capo cavallo americano , fotografato da Frank Rinehart, 1898
Nato ( 1861-02-12 )12 febbraio 1861
Lodi, Illinois
Morto 17 dicembre 1928 (1928-12-17)(all'età di 67 anni)
Nazionalità Nativo americano
Formazione scolastica William Henry Jackson
Conosciuto per Fotografia

Frank Albert Rinehart (12 febbraio 1861 17 dicembre 1928) è stato un fotografo americano che ha catturato personalità e scene dei nativi americani , in particolare ritratti di leader e membri delle delegazioni che hanno partecipato al Congresso indiano del 1898 a Omaha .

Biografia

Il tedesco americano Rinehart è nato a Lodi (ora Maple Park), nell'Illinois . Lui e suo fratello, Alfred, si trasferirono in Colorado nel 1870 e trovarono lavoro presso lo studio fotografico Charles Bohm, a Denver . Nel 1881 i fratelli Rinehart formarono una partnership con il fotografo occidentale William Henry Jackson , che aveva raggiunto una vasta fama per le sue immagini del West. Sotto gli insegnamenti di Jackson, Rinehart ha perfezionato le sue capacità professionali e ha sviluppato un vivo interesse per la cultura dei nativi americani. Frank Rinehart e Anna, la receptionist dello studio di Jackson, si sposarono e nel 1885 si trasferirono in Nebraska . Nel centro di Omaha, Rinehart ha aperto uno studio nel Brandeis Building, dove ha lavorato fino alla sua morte.

Rinehart sposò Anna Ransom Johnson (figlia di Willard Bemis Johnson e Phebe Jane Carpenter) il 5 settembre 1885 nella contea di Denver, in Colorado. Ebbero due figlie, Ruth ed Helen, entrambe nate in Nebraska.

Nel 1898, e in occasione del Congresso Indiano tenuto in concomitanza con il Trans-Mississippi e l'Esposizione Internazionale , Rinehart fu incaricato di fotografare l'evento e le personalità dei nativi americani che vi parteciparono. Insieme al suo assistente Adolph Muhr (che in seguito sarebbe stato impiegato dal fotografo Edward S. Curtis ), hanno prodotto quella che oggi è considerata "una delle migliori documentazioni fotografiche dei leader indiani a cavallo del secolo" . Tom Southall, ex curatore di fotografie presso lo Spencer Art Museum dell'Università del Kansas , ha dichiarato della collezione Rinehart:

La bellezza drammatica di questi ritratti è particolarmente impressionante come allontanamento dalle precedenti fotografie meno sensibili dei nativi americani. Invece di essere documenti etnografici distaccati, le fotografie di Rinehart sono ritratti di individui con un'enfasi sulla forza espressiva. Sebbene Rinehart e Muhr non siano stati i primi fotografi a ritrarre soggetti indiani con tale dignità, questo ampio corpus di opere che è stato ampiamente visto e distribuito potrebbe aver avuto un'influenza importante nel cambiare i successivi ritratti dei nativi americani.

Rinehart e Muhr hanno fotografato gli indiani d'America al Congresso indiano in uno studio nell'area dell'Esposizione con una fotocamera vetro-negativa 8 x 10 con obiettivo tedesco. Le stampe al platino sono state prodotte per ottenere l'ampia gamma di valori tonali offerti dal supporto.

Dopo il Congresso indiano, Rinehart e Muhr hanno viaggiato per due anni nelle riserve indiane , ritraendo i leader dei nativi americani che non avevano partecipato all'evento, oltre a descrivere aspetti generali della vita quotidiana e della cultura indigena.

La collezione di Rinehart Indian Photographs è attualmente conservata presso la Haskell Indian Nations University . Dal 1994, la collezione è stata organizzata, conservata, copiata e catalogata in un database informatico, finanziato dal Bureau of Indian Affairs e dalla Hallmark Foundation . Include immagini dell'Esposizione del 1898, dell'Esposizione della Grande America del 1899 , ritratti in studio del 1900 e fotografie di Rinehart scattate alla Crow Agency nel Montana anche nel 1900.

Riferimenti

  • Oltre la portata del tempo e del cambiamento: riflessioni dei nativi americani sulla collezione di fotografie di Frank A. Rinehart , di Simon J. Ortiz. University of Arizona Press (28 aprile 2005)

Galleria

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Fernando Monaco

Grande scoperta questo articolo su Frank Rinehart e tutta la pagina. Va direttamente nei preferiti, Grande scoperta questo articolo su Frank Rinehart e tutta la pagina

Franco Mancuso

A volte, quando si cercano informazioni su internet su qualcosa, si trovano articoli troppo lunghi e che insistono a parlare di cose che non ti interessano. Mi è piaciuto questo articolo su Frank Rinehart perché va al punto e parla esattamente di quello che voglio, senza perdersi in informazioni inutili, È un buon articolo su Frank Rinehart

Piera Zanetti

L'informazione su Frank Rinehart è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Olga Esposito

È un buon articolo sulla _variabilità. Dà le informazioni necessarie, senza eccessi

Concetta Orlando

Molto interessante questa voce su Frank Rinehart, Pensavo di sapere già tutto su Frank Rinehart, Molto interessante questa voce su Frank Rinehart