Frank Nelson Doubleday



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Nelson Doubleday sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Nelson Doubleday in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Nelson Doubleday che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Nelson Doubleday, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Nelson Doubleday, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Nelson Doubleday. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Nelson Doubleday (8 gennaio 1862 - 30 gennaio 1934), noto ad amici e parenti come "Effendi" (spiegando le sue iniziali "FND" ma anche un gioco sul termine di rispetto ottomano), fondò la Doubleday & McClure Company nel 1897, che in seguito operò con altri nomi. Iniziando a lavorare all'età di 14 anni dopo il fallimento dell'attività di suo padre, Doubleday iniziò con i Sons di Charles Scribner a New York.

Suo figlio Nelson Doubleday , il genero John Turner Sargent, Sr. e il nipote Nelson Doubleday, Jr. hanno lavorato tutti nell'azienda e l'hanno guidata in diversi periodi. Nel 1986, dopo anni di cambiamenti nel settore editoriale, suo nipote Nelson Doubleday, Jr. come presidente vendette la Doubleday Company al gruppo tedesco Bertelsmann .

Primi anni di vita

Nacque l'8 gennaio 1862, a Brooklyn, da William Edwards ed Ellen M. Dickinson Doubleday.

Suo padre era un cappellaio. Gli antenati di Frank Doubleday arrivarono a Boston all'inizio del XVII secolo. All'inizio della vita, rimase affascinato dal settore della stampa. All'età di 10 anni, aveva risparmiato abbastanza soldi per comprare la sua macchina da stampa. Ha recuperato il costo stampando circolari pubblicitarie e di notizie per le imprese locali e da quel momento non ha mai lasciato l'attività. Il lontano parente di Frank, Ulysses F. Doubleday, era un editore di libri all'inizio del XIX secolo. Quando Doubleday aveva 14 anni, l'attività di suo padre fallì. Il giovane ha dovuto lasciare la scuola e trovare un lavoro a tempo pieno.

Carriera

Andò a lavorare presso la ditta di Charles Scribner's Sons a Manhattan nel 1877 per lo stipendio di $ 3 a settimana. Doubleday ha lavorato per 18 anni presso Scribner's, arrivando infine a diventare l'editore di Scribner's Magazine ea capo del dipartimento libri in abbonamento di Scribner . Quando il suo rapporto con Scribner si inasprì, Doubleday lasciò l'azienda per entrare in società con Samuel S. McClure , editore di McClure's Magazine .

Formarono la Doubleday & McClure Co. nel marzo 1897. L'anno successivo, Doubleday e McClure accettarono un contratto per gestire la grande casa editrice di Harper & Brothers , su iniziativa del loro banchiere, J. Pierpont Morgan . Dopo aver preso il controllo, Doubleday ha scavato a fondo nei libri di Harper's e ha deciso che le finanze dell'azienda erano in rovina; ha convinto McClure e Morgan a annullare l'accordo. (Harper si era pesantemente indebitata durante il panico del 1893 , e l'estensione del diritto d' autore agli autori stranieri nel 1891 aveva intaccato notevolmente l'attività principale di Harper, le ristampe domestiche a buon mercato di autori stranieri rispettati.)

Il 31 dicembre 1899, la crescente tensione tra Doubleday e McClure portò i due uomini a sciogliere la loro collaborazione. L'anno successivo, Doubleday invitò Walter Hines Page , ex direttore di The Atlantic Monthly , a unirsi a lui; la nuova società era Doubleday, Page & Co.

Nel 1921, Doubleday acquistò una partecipazione di controllo nell'editore inglese William Heinemann , dopo che Heinemann morì improvvisamente senza lasciare un erede. Nel 1927, Doubleday acquistò la casa editrice di George H. Doran e la sua compagnia divenne Doubleday, Doran & Co.

Un anglofilo , Frank Doubleday ha trascorso molte vacanze di lavoro in Inghilterra esplorare autori ed editori per le edizioni degli Stati Uniti. I suoi amici personali includevano James Barrie , Andrew Carnegie , Alfred Harcourt , Edward Mandell House , Rudyard Kipling , TE Lawrence , Christopher Morley , Mark Twain . Attraverso un cugino, ha incontrato John D. Rockefeller e ha curato o scritto l'autobiografia di Rockefeller.

Il suo soprannome "Effendi" gli è stato dato da Rudyard Kipling, che lo ha derivato dalle sue iniziali, FND

Matrimonio e famiglia

Doubleday sposò Neltje De Graff (1865-1918) il 9 giugno 1886, che pubblicò diversi libri su giardini e uccelli. Hanno adottato un ragazzo Felix Doty, poi hanno avuto un figlio, Nelson, e una figlia, Dorothy, insieme. Nelson Doubleday seguì suo padre nell'attività editoriale e servì per anni come presidente della società, per essere seguito nel 1978 da suo figlio, Nelson Doubleday, Jr. Neltje morì nel 1918 a Canton, in Cina, mentre lavorava come Commissario per la Croce Rossa . Dopo la sua morte, Doubleday sposò Florence Van Wyck nel 1918.

Riferimenti

  1. ^ "UPI Almanac for Monday, Jan. 8, 2018" . United Press International . 8 gennaio 2018. Archiviato dall'originale l'8 gennaio 2018 . Estratto il 21 settembre 2019 . editore Frank Doubleday nel 1862
  2. ^ a b c "FN Doubleday, 72, editore, è morto" . timesmachine.nytimes.com . 31 gennaio 1934 . Estratto il 25 settembre 2020 .
  3. ^ "MRS. FN DOUBLEDAY DEAD.; Commissario per la Croce Rossa soccombe a Canton, Cina" . Estratto 31-10-2018 .
  4. ^ "FN DOUBLEDAY MARRIES.; L'editore sposa Miss Florence Van Wyck--Sail for Europe Today" . Estratto 31-10-2018 .

Fonti

  • Doubleday, Frank Nelson (1972). Le memorie di un editore . Doubleday & Co.

Opiniones de nuestros usuarios

Renato Cirillo

Per quelli come me che cercano informazioni su Frank Nelson Doubleday, questa è un'ottima scelta

Piera De Luca

Questo post su Frank Nelson Doubleday mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., L'informazione su Frank Nelson Doubleday mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., Corretto

Dario Agostini

In questo post sulla Frank Nelson Doubleday ho imparato cose che non sapevo, quindi ora posso andare a letto

Luigina Antonelli

Le informazioni fornite su Frank Nelson Doubleday sono veritiere e molto utili. Bene