Frank McLintock



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank McLintock sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank McLintock in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank McLintock che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank McLintock, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank McLintock, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank McLintock. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank McLintock
MBE
Frank McLintock.jpg
McLintock nella foto nel dicembre 2009
Informazione personale
Nome e cognome Francis McLintock
Data di nascita ( 1939-12-28 )28 dicembre 1939
Luogo di nascita Glasgow , Scozia
Altezza 5 piedi e 10 pollici (1,78 m)
Posizione(i) metà centrale
Carriera giovanile
19551956 Shawfield
Carriera senior*
Anni Squadra App ( Gol )
19561964 Leicester City 168 (25)
19641973 Arsenale 314 (26)
19731977 Queens Park Rangers 127 (5)
Totale 609 (56)
squadra nazionale
1962-1964 Processo SFA contro SFL 2 (0)
1962 Scozia U23 1 (0)
19631971 Scozia 9 (1)
Squadre gestite
19771978 Leicester City
19841987 Brentford
* Presenze e gol in squadra senior contati solo per il campionato nazionale

Francis McLintock MBE (nato il 28 dicembre 1939) è un ex Scozia internazionale calciatore , allenatore di calcio e uomo d'affari. Ha anche lavorato come agente sportivo e esperto di calcio nella sua vita successiva.

Ha iniziato la sua carriera nel calcio scozzese Junior con Shawfield , prima di guadagnare un contratto professionale con il club di prima divisione inglese Leicester City nel dicembre 1956. Ha giocato in due sconfitte finali di FA Cup prima di essere venduto all'Arsenal per £ 80.000 nell'ottobre 1964. Aveva una brutta partenza per la sua carriera a Arsenal, anche se ha fatto caratteristica in due Coppa di Lega sconfitte in finale, ma ha trovato il successo al club dopo il suo inserimento da destra mezzo al centro di metà nel 1969. Nominato capitano ha guidato il club alla loro primo trofeo europeo, la Coppa delle Fiere nel 1970 . La stagione successiva, 1970-71, ha capitanato l'Arsenal nel Double , vincendo il campionato e la FA Cup. È stato venduto ai Queens Park Rangers nel giugno 1973 per una cifra di £ 25.000 e ha aiutato il club a finire come secondo classificato della First Division nel 1975-76 prima di annunciare il suo ritiro nel maggio 1977. Ha segnato un totale di 66 gol in 766 partite di campionato e coppa in una carriera professionale di 20 anni e ha vinto nove presenze con la Scozia in otto anni di carriera internazionale.

È stato nominato allenatore del Leicester City nel giugno 1977, ma si è dimesso nell'aprile 1978 con il club uscito dalla First Division. Dopo un periodo di coaching al QPR è tornato alla gestione con Brentford nel febbraio 1984. Ha portato i "Bees" alla finale del 1985 Football League Trophy , prima di dimettersi nel gennaio 1987. In seguito ha lavorato come assistente allenatore al Millwall prima di diventare un agente sportivo e esperto di calcio.

Primi anni di vita

McLintock è nato a Sandyfaulds Street, Glasgow , ed è cresciuto nell'area di Oatlands dei Gorbals . Era il figlio di Catherine, una donna delle pulizie, e Archie McLintock, un lavoratore occasionale, ed è cresciuto in povertà con la sorella maggiore Jean. È stato educato cattolico e ha frequentato la scuola cattolica locale, St Bonaventura. Tuttavia odiava il settarismo di Glasgow .

Carriera da giocatore

McLintock ha iniziato la sua carriera semi-professionista all'età di 15 anni negli Scottish Juniors con il suo club locale, lo Shawfield . Ha lavorato durante la settimana come apprendista pittore e decoratore . Ben presto iniziò ad attirare l'interesse dei club scozzesi e inglesi, ma decise di unirsi a un club inglese poiché non voleva unirsi a un club scozzese solo per essere rimandato in prestito nelle leghe junior per acquisire esperienza.

Leicester City

Ha avuto un processo di successo con il Leicester City nel dicembre 1956 e gli è stato offerto un contratto part-time al suo diciassettesimo compleanno, con Shawfield che ha ricevuto una commissione di £ 400. Su insistenza di sua madre ha continuato il suo apprendistato di pittura e decorazione a Leicester, e avrebbe continuato nel commercio insieme a giocare a calcio per i prossimi cinque anni. Ha trovato facile stabilirsi al club come manager Dave Halliday e un totale di 27 giocatori e allenatori a Filbert Street erano scozzesi. Inizialmente era piuttosto basso, ma ha sperimentato uno scatto di crescita e ha guadagnato muscoli extra per le gambe mentre andava e tornava dal lavoro e dall'allenamento. In effetti, il fisico iniziale di 1,57 m di McLintock significava che Halliday era desideroso di rescindere il suo contratto, ma è stato convinto a non farlo dall'allenatore Matt Gillies , che aveva assistito all'allenamento extra che McLintock faceva ogni giorno. Nel tempo libero si è allenato anche con il sinistro per diventare un bipede.

Gillies sostituì Halliday come allenatore e consegnò a McLintock il suo debutto in otto partite nella stagione 1959-1960 , un pareggio per 3-3 con il Blackpool a Bloomfield Road . Ha mantenuto il suo posto in prima squadra e ha vinto il premio di due uomini della partita, ma dopo un contrasto sbagliato su Jackie Henderson dell'Arsenal gli è stato inizialmente diagnosticato un esteso danno alla cartilagine del ginocchio destro ed è stato programmato per un intervento chirurgico rischioso, ma dopo aver chiesto un secondo parere gli è stata diagnosticata una distorsione ed è stato messo da parte per sedici settimane. È tornato in campo a febbraio dopo aver sostituito il nuovo acquisto Ian White nell'undici titolare e ha segnato il suo primo gol per i "Foxes" nella vittoria per 3-1 sul Manchester United .

Stava ancora lottando con il ginocchio, quindi ha perso l'inizio della stagione 1960-1961 , ma è tornato nella formazione iniziale a settembre quando il City ha iniziato a mettere insieme una buona serie di risultati, battendo il Manchester United 6-0, l'Arsenal in casa e via, e mettendo cinque gol oltre sia il West Ham United che il Newcastle United . Hanno continuato a raggiungere la finale di FA Cup 1961 contro il Tottenham Hotspur al Wembley Stadium ; il giorno prima della finale McLintock ha dipinto una cantina come parte del suo lavoro di pittura e decorazione. Un infortunio subito da Len Chalmers all'inizio della partita ha significato che McLintock è stato spostato dalla metà destra per riempire il terzino destro, e il Leicester in dieci uomini è caduto per una sconfitta per 2-0. In estate si è diplomato come pittore e decoratore, e ha immediatamente lasciato il lavoro per dedicarsi al calcio a tempo pieno. Il manager del Liverpool Bill Shankly ha fatto un'offerta di trasferimento per lui, ma è stato respinto dal consiglio di amministrazione del Leicester, così come il manager del Leeds United Don Revie .

La campagna 1961-1962 ha rappresentato un passo indietro per Leicester, che è sceso di otto posizioni fino al 14 ° posto. L'infortunio ha significato che McLintock ha partecipato a una sola partita di Coppa delle Coppe europee , un pareggio per 1-1 in casa con i futuri vincitori dell'Atlético Madrid , e gli ha impedito di giocare nella partita d'andata all'Estadio Metropolitano de Madrid che il Real ha vinto. In estate, McLintock e il portiere Gordon Banks si sono rifiutati di firmare nuovi contratti con il club perché chiedevano un aumento di £ 10 a settimana a £ 30 a settimana - la coppia è stata diffamata dalla stampa locale a tal punto che McLintock è andato negli uffici del Leicester Mercury per sottoporre con la forza il suo caso all'editore sportivo - e alla fine, dopo tre mesi, si sono accordati per £ 28 a settimana.

Durante la stagione 1962-1963 ha stretto un'efficace collaborazione da mediano con Colin Appleton e Ian King e ha fatto parte della venerata squadra "Ice Kings" che ha vinto una serie di partite nel corso del brutale inverno ed è arrivata a nove punti dalla vincendo il campionato di calcio . Il City era in testa alla First Division con cinque partite dalla fine, ma ha raccolto solo un punto in queste ultime cinque partite. Hanno anche avuto un'ottima corsa in FA Cup per raggiungere la finale di FA Cup del 1963 e sono stati installati come favoriti davanti al Manchester United. Tuttavia McLintock e i suoi compagni di squadra sono stati poveri quel giorno e lo United ha vinto la partita 3-1. Dopo essere stato in corsa per il Double ad aprile, Leicester ha concluso maggio con un quarto posto e secondo in Coppa.

All'inizio della 1964-1965 stagione McLintock era ancora infelice con il suo contratto a Leicester City e con quello che percepito come mancanza del club di ambizione. Nonostante il consiglio abbia ceduto e gli abbia offerto £ 80 a settimana per firmare un nuovo contratto, aveva già deciso di lasciare il club in favore della possibilità di vincere "coppe e berretti" altrove e presentare una richiesta di trasferimento formale.

Arsenale

Nell'ottobre del 1964, McLintock fu firmato dall'Arsenal per un record del club di £ 80.000. Ha sopportato un povero debutto a Highbury , mishitting un pass-back per consentire Nottingham Forest 's John Barnwell - che per ironia della sorte era stato venduto da Arsenal per finanziare il trasferimento di McLintock - di segnare un obiettivo facile. Scoprì che il manager Billy Wright non aveva un sistema di gioco identificabile e McLintock si pentì presto di essersi unito al club poiché le sue prime quattro partite si conclusero tutte con una sconfitta. Era in pessima forma nelle stagioni 1964-65, 1965-66 e 1966-67, ma è rimasto un normale giocatore della prima squadra mentre i Gunners hanno lottato a metà classifica. Ha insistito sul fatto che il club cambiasse la striscia da rossa e bianca a tutta rossa in modo da liberare la squadra dallo stigma di non essere all'altezza delle squadre rosso e bianche dell'Arsenal di grande successo degli anni precedenti; l'esperimento durò solo per la stagione 1966-1967 prima che l'Arsenal tornasse ai biancorossi. Insoddisfatto della gestione del club, ha presentato una richiesta di trasferimento, che è stata negata dal consiglio.

La nuova coppia di dirigenti composta da Bertie Mee e Dave Sexton iniziò a trasformare lentamente la squadra e l'Arsenal migliorò al nono posto nella campagna 1967-68 . Dopo la partenza di Sexton, Don Howe è stato promosso allenatore della prima squadra e ha continuato a migliorare i metodi di allenamento della squadra. Hanno raggiunto la finale di Coppa di Lega allo stadio di Wembley nel 1968 , ma sono stati battuti 1-0 dal Leeds United, con l'Arsenal che ha annullato un gol del pareggio dopo che McLintock è stato giudicato per aver commesso fallo sul portiere Gary Sprake . In estate è stato nominato giocatore dell'anno dell'Arsenal e il suo contratto iniziale di quattro anni è scaduto.

Fu nominato capitano della squadra per la stagione 1968-1969 , subentrando a Terry Neill , e firmò un nuovo contratto quadriennale. Per la seconda stagione consecutiva l'Arsenal raggiunse la finale di Coppa di Lega e, poiché lo Swindon Town proveniva dalla Terza Divisione, McLintock si aspettava di assicurarsi finalmente un trofeo alla sua quarta visita a Wembley. Tuttavia Swindon ha vinto 3-1 dopo i tempi supplementari e McLintock ha accusato un'epidemia di influenza che ha colpito lui e altri cinque compagni di squadra il giorno e ha anche incolpato l' Horse of the Year Show per aver rovinato il campo. La delusione non ha comunque sminuito la loro forma in campionato e si sono assicurati un posto nella Coppa delle Fiere con un quarto posto.

Ha iniziato la stagione 1969-70 come mediano centrale dopo aver inizialmente sostituito l'infortunato Peter Simpson verso la fine della stagione precedente; questo a sua volta ha permesso a George Graham di tornare indietro e giocare da centrale. McLintock e Simpson hanno formato una partnership molto efficace con il difensore centrale e presto hanno dominato la trappola del fuorigioco. In Europa ha saltato i primi due turni per infortunio, prima di tornare tra gli undici titolari per le vittorie su Rouen (Francia), FCM Bacu ( Romania ) e Ajax (Olanda) per raggiungere la finale contro il club belga dell'Anderlecht . L'Arsenal ha perso 3-1 nella gara di andata al Constant Vanden Stock Stadium quando l'Anderlecht ha battuto i suoi. Hanno ribaltato il pareggio a Highbury e hanno vinto la partita 3-0 e il pareggio 4-3 per garantire il primo trofeo importante del club in 17 anni.

Ha capitanato l'Arsenal al Double nella stagione 1970-71 , in quella che era solo la quarta volta che l'impresa era stata compiuta nella storia della Football League. A parte una sconfitta per 5-0 contro lo Stoke City , l'Arsenal ha costruito il suo successo su una solida difesa e ha ottenuto dieci vittorie per 1-0 durante la campagna. Hanno assicurato il titolo con una vittoria per 1-0 sui rivali del derby del nord di Londra Tottenham Hotspur a White Hart Lane , con Ray Kennedy che ha segnato il gol della vittoria. Nella finale di FA Cup hanno battuto il Liverpool per 2-1 dopo i tempi supplementari, con Charlie George che ha segnato il gol della vittoria. Per completare la campagna McLintock è stato nominato FWA Footballer of the Year .

Le parole usate per descriverci durante la stagione 1970-71 noiose, sterili, prive di fantasia riflettono il tono generalmente sprezzante che ci è stato rivolto. Anche i complimenti che abbiamo ricevuto ben organizzati, altamente efficienti, potenti avevano l'odore di tributi ambigui.

L' Arsenal è stato confrontato in modo sfavorevole con la squadra che ha vinto il doppio degli Spurs nel 196061 .

McLintock in seguito disse che l'Arsenal non fu mai la stessa forza dopo che Don Howe lasciò per allenare il West Bromwich Albion nell'estate del 1971, e quel compiacimento si insinuò nella squadra. Sentiva che il nuovo allenatore Steve Burtenshaw non era abbastanza duro con la squadra e non riusciva a mantenere i giocatori concentrati. Il gioco del pressing fu abbandonato per adattarsi al nuovo acquisto record Alan Ball , che aveva talento ma non si adattava allo stile di gioco che aveva portato il successo della squadra. McLintock ha tenuto un chiaro incontro aereo con i giocatori a gennaio e ha chiesto allo staff tecnico di non partecipare e, sebbene la squadra abbia accettato che i loro standard fossero caduti, l'incontro non ha ancora avuto l'effetto desiderato di migliorare le prestazioni. Sono usciti dalla Coppa dei Campioni per mano dell'Ajax, McLintock regalando un rigore contestato allo Stadio Olimpico . Hanno concluso la campagna di campionato 1971-1972 al quinto posto, sei punti dietro i campioni del Derby County . L'Arsenal ha raggiunto la finale di FA Cup , ma è stato battuto 1-0 dal Leeds United.

E 'stato abbandonato a metà della campagna 1972-1973 , e ha reagito male alla notizia esplodendo di rabbia nei confronti di Mee. Tornò in prima squadra a febbraio a seguito di un infortunio a Jeff Blockley , ma gli fu detto da Mee che il suo ritorno era stato solo temporaneo. Nel marzo 1973 fece formale richiesta di trasferimento, e così facendo rinunciò alla possibilità di ottenere un gioco da testimonial per dieci anni di servizio al club.

Queens Park Rangers

McLintock è stato firmato da Queens Park Rangers nel giugno 1973 per una tassa di £ 25.000; ha scelto di unirsi al QPR prima del West Bromwich Albion perché voleva rimanere in First Division. Ha trascorso la stagione 1973-1974 in una partnership di difensore centrale con Terry Mancini , di fronte al portiere Phil Parkes e affiancato dai terzini Dave Clement e Ian Gillard , e ha aiutato i Rangers a un ottavo posto nella squadra di Gordon Jago di manager . la scorsa stagione in carica.

Dave Sexton ha preso il comando dalla campagna 1974-1975 e ha firmato David Webb per sostituire Mancini che era passato all'Arsenal. McLintock si è divertito a Loftus Road e ha detto che durante la stagione 1975-1976 i Rangers "erano di gran lunga la migliore squadra di calcio del paese". Nel marzo 1976 i Rangers erano in una battaglia a due per lo scudetto con il Liverpool, e con tre partite dalla fine potevano vincere il campionato con tre vittorie. Tuttavia sono stati battuti da Norwich City e il Liverpool ha vinto le ultime partite per diventare campioni. Ha fatto 53 presenze nella campagna 1976-1977 prima di annunciare il suo ritiro nel maggio 1977.

Internazionale

McLintock ha fatto il suo debutto con la Scozia nella sconfitta per 4-3 contro la Norvegia il 4 giugno 1963, sostituendo Dave Mackay al 78 minuti. Nella sua terza apparizione per la Scozia, contro la Spagna il 13 giugno, ha segnato uno dei gol nella vittoria per 6-2. Tuttavia, è apparso raramente dopo questa partita come Mackay, Pat Crerand , John Greig , Bobby Murdoch , Pat Stanton e Billy Bremner sono stati tutti preferiti davanti a lui nella metà destra.

"La maggior parte della stampa era scomparsa così tanto nel culo dell'Old Firm che non avrebbe mai potuto essere obiettiva sui giocatori di base inglese e la Scottish Football Association (SFA) spesso ci trattava come la merda sulle scarpe".

McLintock è stato pesantemente criticato dalla stampa scozzese dopo molte delle sue nove presenze in nazionale.

Carriera manageriale

Leicester City

McLintock si unì al suo primo club, il Leicester City, come allenatore nel giugno 1977, succedendo a Jimmy Bloomfield che portò i "Foxes" all'11° posto nel 1976-77. Ha venduto l'attaccante Frank Worthington a Bolton Wanderers per £ 20.000 poiché il giocatore aveva bisogno di una firma su commissione e salari più alti per evitare il fallimento. Ha firmato Alan Waddle al suo posto, che ha segnato solo un gol in campionato per il club. Ha firmato Eddie Kelly , David Webb, George Armstrong , Geoff Salmons e Lammie Robertson , i quali stavano arrivando alla fine della loro carriera. Ha speso £ 250.000 per Roger Davies , che ha anche floppato a Filbert Street. Il City ha attraversato un periodo in cui ha ottenuto una vittoria in 26 partite. Si è dimesso nell'aprile 1978, con la retrocessione in Seconda Divisione quasi confermata.

Ha lavorato come esperto per la BBC , prima di tornare ad allenare quando Terry Venables lo nominò allenatore della squadra giovanile al Queens Park Rangers nel dicembre 1982.

Brentford

Fu nominato allenatore del Brentford nel febbraio 1984, con i "Bees" penultimo in terza divisione. I suoi acquisti di maggior successo includevano il difensore Terry Evans , il centrocampista Andy Sinton e l'attaccante Robbie Cooke . Portò il Brentford alla finale del Football League Trophy nel 1985, dove fu battuto 3-1 dal Wigan Athletic . Si è dimesso nel gennaio 1987, ed è stato sostituito da Steve Perryman .

Ha lavorato come assistente allenatore di John Docherty al Millwall dal luglio 1987 al febbraio 1990, aiutando i "Lions" a vincere la promozione come campioni della Seconda Divisione nel 1987-88 .

Più tardi e vita personale

Mclintock ha avuto successo come oratore dopo cena e come esperto per BBC Radio e Sky Sports, dove ha trascorso 12 anni lavorando con Rodney Marsh, George Best e Clive Allen. Ha lavorato anche come agente sportivo negli anni '90. Nel 2000 ha aiutato a formare e ha iniziato a gestire H&M Security Services Ltd, con due soci, una società che fornisce sicurezza privata per una vasta gamma di clienti blue chip, dimettendosi da amministratore solo nel 2019 alla morte di sua moglie Barbara.

Ha mantenuto il suo amore per l'Arsenal con un Corporate Box all'Old Highbury Stadium, aggiornandosi, quando si sono trasferiti attraverso i binari verso l'Emirates Stadium, l'ex capitano è riconosciuto come un vero tifoso del club. Era un astuto uomo d'affari, comprò un pub e divenne un investitore in proprietà residenziali di prim'ordine originariamente nei suoi giorni di gioco, il suo interesse continuò e si concentrò sul settore Buy-to-let.

Mclintock era sposato con la sua defunta moglie Barbara Warner (b1937) che era di Leicester (1963 - 2019) da oltre 55 anni, la coppia aveva quattro figli: Neil, Iain, Scott e Jamie.

Ha scritto due autobiografie, la prima, That's The Way The Ball Bounces nel 1969 e la successiva, True Grit nel 2006.

Statistiche di carriera

Club

Club Stagione Prima divisione Coppa d'Inghilterra Coppa di Lega Europa Totale
App obiettivi App obiettivi App obiettivi App obiettivi App obiettivi
Leicester City 195960 17 2 1 0 0 0 0 0 18 2
196061 34 1 10 0 2 0 0 0 46 1
196162 30 6 2 0 1 0 1 0 34 6
196263 42 4 6 0 2 0 0 0 50 4
196364 35 6 1 0 5 3 0 0 41 9
196465 10 6 0 0 1 0 0 0 11 6
Totale 168 25 20 0 11 3 1 0 204 28
Arsenale 196465 25 2 2 0 0 0 0 0 27 2
196566 36 2 1 0 0 0 0 0 37 2
196667 40 9 3 0 2 2 0 0 45 11
196768 38 4 5 0 8 2 0 0 51 6
196869 37 1 4 0 7 0 0 0 48 1
196970 30 0 0 0 4 0 7 0 41 0
197071 42 5 9 0 5 0 7 1 63 6
197172 37 3 9 0 4 0 5 0 55 3
197273 29 0 3 1 4 0 0 0 36 1
Totale 314 26 36 1 34 4 19 1 403 32
Queens Park Rangers 1973-74 26 1 6 0 3 0 0 0 35 1
197475 30 0 4 0 0 0 0 0 34 0
197576 35 2 2 0 4 0 0 0 41 2
197677 36 2 2 0 7 1 8 0 53 3
Totale 127 5 14 0 14 1 8 0 155 6
Totale carriera 609 56 70 1 59 8 28 1 766 66

Internazionale

Scozia
Anno App obiettivi
1963 3 1
1964 1 0
1967 1 0
1970 1 0
1971 3 0
Totale 9 1

Onori

Club

Arsenale

Individuale

Ordini

Guarda anche

Riferimenti

Specifica
Generale

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Adriana Maggi

Questo post su Frank McLintock era proprio quello che volevo trovare

Michelina Piras

Corretto. Fornisce le informazioni necessarie su Frank McLintock., Corretto

Cristina Ferrari

Mi piace il sito, e l'articolo sulla Frank McLintock è quello che stavo cercando

Simone Barbieri

Molto interessante questa voce su Frank McLintock, Pensavo di sapere già tutto su Frank McLintock, Molto interessante questa voce su Frank McLintock