Frank McCourt



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank McCourt sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank McCourt in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank McCourt che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank McCourt, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank McCourt, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank McCourt. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank McCourt
Frank-mccourt.jpg
Frank McCourt
Nato
Francis McCourt

( 1930-08-19 )19 agosto 1930
Brooklyn , New York , Stati Uniti
Morto 19 luglio 2009 (2009-07-19)(di età compresa tra 78)
Manhattan , New York, Stati Uniti d'America
Cittadinanza
Alma mater
Occupazione
  • memorialista
  • scrittore
  • insegnante
Lavoro notevole
Le ceneri di Angela : A Memoir
'Tis
Teacher Man
Coniugi
  • Alberta Piccolo
    ( M.  1961 ; div.  1979)
  • Cheryl Floyd
    ( M.  1984 ; div.  1989)
  • Ellen Frey
    ( M.  1994 )
Genitori) Malachy Gerald McCourt, Sr
Angela Sheehan
Parenti Fratelli Malachy McCourt
Michael McCourt
Alphie McCourt
Premi Premio Pulitzer per la biografia o l'autobiografia nel 1997
Firma
Copia autografata di Teacher Man (ritagliata).jpg

Francis McCourt (19 agosto 1930 19 luglio 2009) è stato un insegnante e scrittore irlandese-americano . Ha vinto un Premio Pulitzer per il suo libro Le ceneri di Angela , un tragicomico memoriale della miseria e dello squallore della sua infanzia.

Vita e formazione

Frank McCourt è nato a New York City 's Brooklyn borgo, il 19 agosto, 1930, il figlio maggiore di cattolici irlandesi immigrati Malachy McCourt Gerald, Sr. (31 marzo 1901 - 11 gennaio 1985), di Toome , Contea di Antrim, Irlanda del Nord, che era allineata con l'IRA durante la guerra d'indipendenza irlandese , e Angela Sheehan (1 gennaio 1908 27 dicembre 1981) di Limerick . Frank McCourt viveva a New York con i suoi genitori e quattro fratelli più piccoli: Malachy , nato nel 1931; i gemelli Oliver ed Eugene, nati nel 1932; e una sorella minore, Margaret, morta appena 21 giorni dopo la nascita, il 5 marzo 1934.

Nell'autunno del 1934, nel bel mezzo della Grande Depressione , la famiglia tornò in Irlanda. Franco aveva 4 anni. Suo fratello Malachy aveva 3 anni e i gemelli 2 anni. Incapace di trovare un lavoro stabile a Belfast o Dublino e afflitta dall'alcolismo di Malachy Senior, la famiglia McCourt tornò nella nativa Limerick della madre, dove sprofondò ancora di più nella povertà. Vivevano in uno slum inzuppato di pioggia, i genitori ei bambini condividevano un letto insieme, il padre di McCourt beveva i pochi soldi che avevano. Suo padre, essendo del nord e con un accento nordico, ha trovato questo tratto come un ulteriore fattore di stress per trovare un lavoro. I gemelli Oliver ed Eugene morirono nella prima infanzia a causa dello squallore delle loro circostanze, e nacquero altri due maschi: Michael John, che in seguito visse a San Francisco (dove fu chiamato il "Decano dei baristi") fino alla sua morte a settembre 2015; e Alphonsus , che ha pubblicato un suo libro di memorie ed è morto nel 2016. Lo stesso Frank McCourt è quasi morto di febbre tifoide quando aveva 11 anni.

McCourt raccontò che quando aveva 11 anni suo padre lasciò Limerick per trovare lavoro nelle fabbriche di Coventry , in Inghilterra, durante la guerra , e raramente mandava indietro soldi per sostenere la sua famiglia. Alla fine, McCourt racconta che Malachy Senior abbandonò del tutto la madre di Frank, lasciandola a crescere i suoi quattro figli sopravvissuti, sull'orlo della fame, senza alcuna fonte di reddito. Frank si sentiva obbligato da bambino a rubare pane, latte e limonata nel tentativo di provvedere alla madre e ai tre fratelli minori, finché i parenti non sono intervenuti per aiutare la famiglia.

L'istruzione formale di Frank a Limerick terminò all'età di 13 anni, quando gli Irish Christian Brothers lo respinsero come studente al loro liceo. Frank ha poi lavorato per l'ufficio postale consegnando telegrammi dai 14 ai 16 anni; poi ha lavorato per la consegna di riviste e giornali di Eason , e ha dato la maggior parte di quello che ha guadagnato a sua madre. Meno formalmente e in segreto, scrisse lettere di recupero crediti per una donna locale di Limerick che pagava vestiti e altri oggetti e consentiva ai debitori di effettuare pagamenti con tassi di interesse elevati. Frank ha risparmiato i suoi soldi e una volta che ha risparmiato abbastanza per pagare il biglietto per New York e avere dei soldi al suo arrivo, ha lasciato l'Irlanda su un mercantile, all'età di 19 anni.

Carriera

Inizio carriera

Nell'ottobre 1949, all'età di 19 anni, McCourt lasciò l'Irlanda. Aveva risparmiato denaro da vari lavori tra cui un fattorino di telegrammi e rubato da uno dei suoi datori di lavoro, un prestatore di denaro, dopo la sua morte. Ha preso una barca da Cork a New York City. Un prete che aveva incontrato sulla nave gli procurò una stanza in cui stare e il suo lavoro al Biltmore Hotel di New York City . Guadagnava circa $ 26 a settimana e ne inviava $ 10 a sua madre a Limerick. I fratelli Malachy e Michael lo seguirono a New York e così, in seguito, la loro madre Angela con il figlio più giovane Alphie. Nel 1951, McCourt fu arruolato nella guerra di Corea e inviato in Baviera per due anni inizialmente ad addestrare cani, poi a lavorare come impiegato. Dopo il congedo, è tornato a New York City, dove ha svolto una serie di lavori sui moli, nei magazzini e nelle banche.

Insegnamento

Usando i suoi benefici per l'istruzione GI Bill , McCourt si fece strada alla New York University affermando di essere intelligente e di leggere molto; lo hanno ammesso con un anno di libertà vigilata a condizione che mantenesse una media B. Si è laureato nel 1957 alla New York University con una laurea in inglese. Ha insegnato in sei scuole di New York, tra cui la McKee Vocational and Technical High School di Staten Island , il New York City College of Technology di Brooklyn, la Seward Park High School , la Washington Irving High School e la High School of Fashion Industries , tutte a Manhattan. Nel 1967 conseguì un master al Brooklyn College e alla fine degli anni '60 trascorse 18 mesi al Trinity College di Dublino , non riuscendo a conseguire il dottorato di ricerca prima di tornare a New York City. È diventato un normale insegnante di inglese alla Stuyvesant High School dopo i suoi studi di dottorato.

In un saggio del New York Times del 1997 , McCourt ha scritto delle sue esperienze insegnando alle madri immigrate al New York City College of Technology di Brooklyn.

Scrivere

Video esterno
icona video Presentazione di McCourt sulle ceneri di Angela , 19 settembre 1996 , C-SPAN
icona video Booknotes intervista a McCourt sulle ceneri di Angela , 31 agosto 1997 , C-SPAN
icona video Presentazione di McCourt sulle ceneri di Angela , 15 aprile 1999 , C-SPAN
icona video Presentazione di McCourt su Tis: A Memoir , 7 dicembre 1999 , C-SPAN
icona video Presentazione di McCourt su Teacher Man , 8 dicembre 2005 , C-SPAN

McCourt ha vinto l'annuale Premio Pulitzer per la biografia o l'autobiografia (1997) e uno degli annuali National Book Critics Circle Awards (1996) per il suo libro di memorie più venduto del 1996 Angela's Ashes , che descrive in dettaglio la sua infanzia impoverita da Brooklyn a Limerick. Tre anni dopo, una versione cinematografica delle ceneri di Angela ha ricevuto recensioni contrastanti. L'attore nordirlandese Michael Legge ha interpretato McCourt da adolescente. McCourt ha anche scritto 'Tis (1999), che continua la narrazione della sua vita, riprendendo dalla fine di Angela's Ashes e concentrandosi sulla sua vita dopo il suo ritorno a New York. Successivamente ha scritto Teacher Man (2005), che dettaglia le sue esperienze di insegnamento.

Molti nativi di Limerick, tra cui Gerry Hannan e Richard Harris . accusò McCourt di esagerare enormemente l'educazione impoverita della sua famiglia e di martellare sua madre. La stessa madre di McCourt ha negato l'accuratezza delle sue storie poco prima della sua morte nel 1981, gridando dal pubblico durante una performance teatrale dei suoi ricordi che era "tutto un mucchio di bugie". Quando McCourt si recò a Limerick per accettare un dottorato onorario in lettere dall'Università di Limerick, coloro che vivevano in città avevano sentimenti contrastanti sul suo libro, o su ciò che ne avevano sentito parlare se non avessero letto il libro. Ma per lo meno, molti dei suoi studenti della Stuyvesant High School ricordavano abbastanza chiaramente gli aneddoti d'infanzia mordaci che raccontava continuamente durante le sessioni del suo corso di scrittura creativa di livello superiore (E7W-E8W). I revisori negli Stati Uniti hanno elogiato il suo primo libro di memorie, incluso il critico letterario per il New York Times .

McCourt ha scritto il libro per il musical del 1997 The Irish and How They Got That Way , che presentava un eclettico mix di musica irlandese dal tradizionale " Danny Boy " a " I Still Haven't Found What I'm Looking For " degli U2 ."

Al Chicago Humanities Festival nel novembre 2006, McCourt ha parlato dei suoi sentimenti mutevoli riguardo all'acquisizione di cose (non vuole più cose), e del suo desiderio di essere a casa con il tempo per "rimuginare e meditare". Aveva in programma di essere "tornato nella sua casa del Connecticut, a lavorare su una "missa" (musica per una messa cattolica), a esercitarsi con la chitarra (lo scrittore, che è già un "armonicista di successo", sta imparando da autodidatta) e a scrivere il suo prossimo libro. Alla domanda se ha il libro tutto nella sua testa ed è pronto a batterlo, McCourt ha risposto, con un sorriso complice: "Alla fine, il libro mi dirà di cosa si tratta".

Riconoscimento

McCourt era un membro del National Arts Club e ha ricevuto l'Award of Excellence dall'International Center di New York. Nel 1998, McCourt è stato premiato come Irish American of the Year dalla rivista Irish America . Nel 1999, McCourt ha ricevuto il Golden Plate Award dell'American Academy of Achievement . Nel 2002 è stato insignito della laurea honoris causa dalla University of Western Ontario .

Nell'ottobre 2009, il Dipartimento dell'Istruzione di New York City , insieme a diversi partner della comunità, ha fondato la Frank McCourt High School of Writing, Journalism and Literature, una scuola superiore pubblica con ammissione controllata. La scuola si trova nell'Upper West Side di Manhattan sulla West 84th Street. La Frank McCourt School è una delle quattro piccole scuole designate per riempire il campus dell'ex Louis D. Brandeis High School. La Frank McCourt High School ha iniziato le lezioni nel settembre 2010. La prima preside della scuola è Danielle Salzberg, che in precedenza ha lavorato come preside presso la Khalil Gibran International Academy e come assistente preside alla Millennium High School di New York. Tra i molti partner comunitari della scuola Frank McCourt ci sono la Columbia Journalism School e Symphony Space .

Il Frank McCourt Museum è stato ufficialmente aperto da Malachy McCourt nel luglio 2011 a Leamy House, Hartstonge Street, Limerick. Questo edificio in stile Tudor era precedentemente noto come Leamy School, l'ex scuola di Frank e di suo fratello Malachy. Il museo mette in mostra l'aula degli anni '30 della Leamy School e contiene una collezione di cimeli, inclusi oggetti come libri scolastici dell'epoca e vecchie foto, tutti donati da ex alunni della scuola. Oltre ad avere una vasta selezione di cimeli di Angela's Ashes , il museo ha ricreato la casa di McCourt come descritto nel libro utilizzando pezzi d'epoca e oggetti di scena del film di Angela's Ashes . Il piano inferiore del museo ospita il centro di scrittura creativa del Dr. Frank McCourt. Il museo è stato chiuso nell'ottobre 2019.

Vita privata

Video esterno
icona video Democrazia adesso! intervista con Malachy McCourt sulla vita e il lavoro di Frank McCourt, 21 luglio 2009

McCourt si sposò prima nell'agosto 1961 con Alberta Small, che incontrò alla New York University e dalla quale ebbe una figlia, Margaret. Divorziarono nel 1979. Si sposò una seconda volta nel novembre 1984 con la psicoterapeuta Cheryl Floyd e divorziarono nel 1989.

Ha sposato la sua terza moglie, Ellen Frey McCourt, il 13 agosto 1994 a Milford, in Pennsylvania, cinque anni dopo essersi incontrata al bar Lion's Head a New York City. Dopo il successo del suo libro di memorie, vissero a New York City e Roxbury, nel Connecticut . Ha incontrato Ellen nel dicembre 1989, quando lei aveva 35 anni e lui 59, ritirato dall'insegnamento al liceo. Suo fratello Malachy ha descritto i primi due matrimoni come difficili e ha elogiato la terza moglie di suo fratello Ellen come una donna che amava suo fratello Frank, aiutandolo ad aprire il suo lato creativo e scrivere i suoi libri. Gli amici hanno descritto la moglie Ellen come una persona che incoraggiava la sua scrittura; ha iniziato a scrivere le ceneri di Angela dopo il matrimonio e l'ha finito 13 mesi dopo. Dopo l'inaspettato successo critico e finanziario del suo primo libro di memorie, McCourt e sua moglie si stabilirono in due case, "il loro appartamento con due camere da letto nell'Upper West Side di Manhattan, di fronte al Museo di Storia Naturale. Poi c'è un fienile convertito che si trova su 25 acri di bosco a Roxbury, Conn."

Morte

Nel maggio 2009 è stato annunciato che McCourt era stato curato per il melanoma e che era in remissione , sottoposto a chemioterapia domiciliare . Il 19 luglio 2009, è morto di cancro, con complicazioni meningee , in un ospizio a Manhattan, un mese prima del suo 79° compleanno.

Sua madre, Angela Sheehan McCourt, e suo padre, Malachy Gerald McCourt, gli hanno premorto, rispettivamente nel 1981 e nel 1985. Gli sopravvissero i suoi fratelli Malachy, Michael e Alphie. Il suo ultimo fratello sopravvissuto Malachy ha scritto un terzo libro di memorie, Death Need Not Be Fatal , all'età di 85 anni con Brian McDonald, parlando della propria vita, della mancanza di suo fratello Frank, e la vita dopo 30 anni di alcolismo era finita.

Dopo la sua morte nel 2009, le ceneri di McCourt sono state condivise tra i suoi fratelli, sua moglie e sua figlia. Il 18 luglio 2017, otto anni dopo la sua morte, sua figlia Maggie ha sparso la sua parte delle ceneri a Limerick, viaggiando lì con i suoi due figli, Jack e Avery e la sua vedova Ellen McCourt. Li hanno sparpagliati in due luoghi: alle rovine del castello di Carrigogunnell che si affaccia sul fiume Shannon a Clarina , luogo dove da ragazzo andava in bicicletta sognando di andare in America; e all'Abbazia di Mungret , dove sono sepolti i membri della sua famiglia Sheehan, di cui ha parlato a sua figlia, ma poi le ha detto che sarebbe stato troppo disturbo farlo. Maggie lo ha fatto comunque. La parte con i suoi fratelli è in un'urna sepolta dove è sepolto il drammaturgo Arthur Miller, al Great Oak Cemetery, Litchfield, Connecticut.

Mentre la sua famiglia era a Limerick, giovedì sera, dopo il tutto esaurito a Limerick, è stato inaugurato il musical Angela's Ashes - The Musical al Bord Gáis Energy Theatre di Dublino. Il Frank McCourt Museum di Limerick ha continuato ad essere popolare; la curatrice del museo Úna Heaton ha accompagnato la famiglia durante il viaggio a Limerick in onore di Frank.

Úna Heaton, artista di professione, dipinse un ritratto di Frank McCourt quando era vivo e lo regalò a sua moglie. Ha anche coordinato un dipinto a mosaico, con parti eseguite da molti artisti e visitatori del museo, che segna 20 anni dopo aver vinto il Premio Pulitzer, appendendolo nel museo che ha fondato a suo nome a Limerick.

Il Frank McCourt Museum su Hartstonge St a Limerick presso l'ex edificio della Leamy's National School è stato chiuso, nell'ottobre 2019, dopo 10 anni di attività. Le carte di McCourt sono alla Glucksman Library dell'Università di Limerick . Gli oggetti del museo sono stati messi all'asta nel 2020 e la fondatrice e curatrice Úna Heaton ha intenzione di scrivere di più su di lui e sui suoi tempi.

Bibliografia

  • Le ceneri di Angela . Un ricordo. Scribner. 1996
  • è . Un ricordo. Scribner. 1999
  • Dowell, Roddy; McCourt, Frank (2001). O'Connor, Joseph (ed.). Yeats è morto!: un romanzo di quindici scrittori irlandesi . Knopf. ISBN 978-0-09-942234-1.
  • Insegnante uomo . Un ricordo. Scribner. 2005.
  • McCourt, Frank; Long, Loren (Illustratore) (2007). Angela e il Bambino Gesù (Adulti ed.). Scribner. ISBN 978-1416574705.
  • McCourt, Frank; Colon, Raul (Illustratore) (2007). Angela e Gesù Bambino (a cura di Bambini). Simon & Schuster. ISBN 978-0545127820.
  • McCourt, Frank; McCourt, Malachia (2011). Un paio di Blaguard . Samuele francese. ISBN 978-0573699634.

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Mario Antonelli

Questa voce su Frank McCourt mi ha aiutato a completare il mio lavoro per domani all'ultimo minuto. Mi vedevo già tornare su Wikipedia, cosa che l'insegnante ci proibisce di fare. Grazie per avermi salvato

Carolina Ferrara

Questo post su Frank McCourt mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., L'informazione su Frank McCourt mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., Corretto

Mauro Riva

L'informazione su Frank McCourt è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita