Frank Maxwell Andrews



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Maxwell Andrews sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Maxwell Andrews in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Maxwell Andrews che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Maxwell Andrews, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Maxwell Andrews, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Maxwell Andrews. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Maxwell Andrews
FMApic2.jpg
Soprannome) "Andy"
Nato ( 1884-02-03 )3 febbraio 1884
Nashville , Tennessee , Stati Uniti
Morto 3 maggio 1943 (1943-05-03)(59 anni)
Monte Fagradalsfjall , Islanda
Sepolto
Fedeltà stati Uniti
Servizio/ filiale Esercito degli
Stati Uniti Forze aeree dell'esercito degli Stati Uniti
Anni di servizio 19061943
Rango Tenente generale
Comandi tenuti Teatro europeo delle operazioni
Forze armate statunitensi in Medio Oriente
Comando di difesa caraibico Sede generale
dell'aeronautica di Panama
Air Force
1st Pursuit Group
Battaglie/guerre La prima guerra mondiale La
seconda guerra mondiale
Premi Medaglia d'onore dell'esercito (2)
Distinguished Flying Cross

Il tenente generale Frank Maxwell Andrews (3 febbraio 1884 3 maggio 1943) è stato un alto ufficiale dell'esercito degli Stati Uniti e uno dei fondatori delle forze aeree dell'esercito degli Stati Uniti , che in seguito sarebbero diventate l' aeronautica degli Stati Uniti . In posizioni di comando all'interno dell'Army Air Corps , riuscì a far avanzare i progressi verso un'aeronautica separata e indipendente dove i predecessori e gli alleati come Billy Mitchell avevano fallito. Andrews è stato il primo capo di un'aeronautica americana centralizzata e il primo ufficiale aereo a prestare servizio nello stato maggiore dell'esercito. All'inizio del 1943, prese il posto del generale Dwight D. Eisenhower come comandante di tutte le truppe statunitensi nel teatro delle operazioni europeo .

Andrews fu ucciso in un incidente aereo durante un giro di ispezione in Islanda nel 1943. Fu il primo di quattro tenenti generali dell'esercito degli Stati Uniti a morire durante la guerra, gli altri furono Lesley J. McNair , Simon Bolivar Buckner, Jr. e Millard Armonia . La Joint Base Andrews nel Maryland (ex Andrews Air Force Base ) porta il suo nome, così come Andrews Barracks (una kaserne a Berlino , Germania), Frank Andrews Boulevard all'aeroporto internazionale di Alexandria (l'ex base dell'aeronautica militare inglese ), in Louisiana, Aeroporto generale Andrews (demolito) a Santo Domingo , Repubblica Dominicana, Andrews Engineering Building Eglin Air Force Base , Andrews Avenue a Pasay , Filippine e Andrews Theatre presso la base navale di Keflavík, Islanda, tra gli altri.

Vita in anticipo e prima guerra mondiale

Nato a Nashville, nel Tennessee , Andrews era il nipote di un soldato di cavalleria che combatté al fianco di Nathan Bedford Forrest e il pronipote di due governatori del Tennessee, John C. Brown e Neill S. Brown . Si laureò alla Montgomery Bell Academy della città nel 1901 e si laureò all'Accademia militare degli Stati Uniti a West Point nel 1906.

Andrews è laureato 42 ° nella sua classe ed è stato commissionato un sottotenente nel 8 ° Cavalleria il 12 giugno 1906, assegnato alle Filippine da ottobre 1906 a maggio 1907, e poi a Fort Huachuca , in Arizona. Nel 1912, fu promosso a un posto disponibile come primo tenente nel 2nd Cavalry , a Fort Bliss , Texas, e nel 1916 ricevette una promozione a capitano del reggimento mentre si trovava a Plattsburgh Barracks , New York.

L' esercito degli Stati Uniti a cui si unì era più piccolo di quello della Bulgaria, ma diede al giovane sottotenente ampie opportunità di giocare a polo , vedere il mondo (servendo come aiutante di campo del generale Montgomery M. Macomb alle Hawaii tra il 1911 e il 1913) , e osservare l' alta e la bassa politica della leadership. Dopo aver sposato Jeannette "Johnny" Allen, la vivace figlia del maggiore generale Henry Tureman Allen , nel 1914, Andrews ottenne l'ingresso nei circoli d'élite della società di Washington e all'interno dell'esercito. Erano i genitori di tre figli: Josephine (1914-1977), Allen (1917-2008) e Jean (n. 1923).

Una storia riportata sulla stampa molte volte durante la vita di Andrews sosteneva che il generale Allen prevenne le aspirazioni aeronautiche del suo futuro genero dichiarando che nessuna sua figlia avrebbe sposato un aviatore. I registri di servizio di Andrews, tuttavia, mostrano che il suo comandante della Seconda cavalleria pose il veto alla sua domanda di servizio aeronautico temporaneo con l' Army Signal Corps nel febbraio 1914, una decisione che rimase ferma nonostante un appello del Chief Signal Officer per un riesame da parte dell'alto- UPS.

Dopo che gli Stati Uniti entrarono nella prima guerra mondiale , Andrews fu promosso maggiore temporaneo il 5 agosto 1917 e assegnato, nonostante le obiezioni del suo comandante di cavalleria, alla Sezione dell'aviazione, US Signal Corps come parte della sua espansione in tempo di guerra. Dopo il servizio di personale a Washington, DC nell'Ufficio del Chief Signal Officer tra il 26 settembre 1917 e il 25 aprile 1918, Andrews andò a Rockwell Field , in California, per l'addestramento al volo. Lì, all'età di 34 anni , ottenne la qualifica di Junior Military Aviator . Come per quasi tutti gli ufficiali a metà carriera assegnati alla Sezione dell'Aviazione, Andrews non prestò servizio in Francia ma come amministratore nell'enorme istituto di addestramento creato per fornire piloti. Ha comandato vari aeroporti di addestramento in Texas e Florida e ha servito nella divisione dei piani di guerra dello stato maggiore dell'esercito a Washington, DC Dopo la guerra, ha sostituito il generale di brigata Billy Mitchell come ufficiale aereo dell'esercito di occupazione in Germania, che suo padre- cognato, generale Allen, comandato. Mentre era in Germania, Andrews ricevette la sua promozione permanente a maggiore, Cavalleria, quando il National Defense Act del 1920 entrò in vigore il 1 luglio, e poi passò di grado all'Air Service , che la legge aveva reso un braccio di combattimento dell'esercito, il 6 agosto

Servizio aereo e servizio di corpo aereo

Dopo essere tornato negli Stati Uniti nel 1923, Andrews assunse nuovamente il comando di Kelly Field , Texas, e divenne il primo comandante della scuola di volo avanzata stabilita lì. Nel 1927 frequentò l' Air Corps Tactical School a Langley Field , Virginia, e l'anno successivo andò alla Army Command and General Staff School a Fort Leavenworth , Kansas. Promosso tenente colonnello, Andrews prestò servizio come capo della Divisione Addestramento e Operazioni dell'Army Air Corps nel 1930-1931 prima di essere sostituito dal nuovo capo dell'Air Corps, il maggiore generale Benjamin D. Foulois . Ha poi comandato il 1st Pursuit Group a Selfridge Field , Michigan. Dopo la laurea presso l' Army War College nel 1933, Andrews tornò allo stato maggiore nel 1934.

Nel marzo 1935, Andrews fu nominato dal capo di stato maggiore dell'esercito Douglas MacArthur a comandare il nuovo quartier generale dell'aeronautica (GHQ) Air Force , che consolidò tutte le unità tattiche dell'Army Air Corps sotto un unico comandante. L'esercito ha promosso Andrews a generale di brigata (temporaneo) e a maggior generale (temporaneo) meno di un anno dopo.

Un sostenitore vocale del bombardiere pesante quadrimotore in generale e del B-17 Flying Fortress in particolare, il generale Andrews ha sostenuto l'acquisto del B-17 in gran numero come bombardiere standard dell'esercito. MacArthur, tuttavia, fu sostituito come capo di stato maggiore dal generale Malin Craig nell'ottobre 1935. Craig, che si oppose a qualsiasi missione per l'Air Corps tranne quella di supportare le forze di terra, e lo stato maggiore dell'esercito, che si opponeva attivamente a un movimento per un'aeronautica separata , non era d'accordo con Andrews che il B-17 aveva dimostrato la sua superiorità come bombardiere su tutti gli altri tipi. Invece, ha ridotto gli acquisti pianificati di B-17 per procurarsi bombardieri bimotore leggeri e medi più piccoli ma più economici (e inferiori) come il Douglas B-18 .

Carriera successiva e la seconda guerra mondiale

Andrews fu nominato capo dell'Air Corps dopo la morte del maggiore generale Oscar Westover nel settembre 1938, in parte a causa del suo aggressivo sostegno ai bombardamenti strategici. Divenne un fidato consigliere aereo di George C. Marshall , appena nominato vice capo di stato maggiore dell'esercito nel 1938, ma Andrews spinse troppo forte per il gusto delle autorità più anziane.

Nel gennaio 1939, dopo che il presidente Franklin D. Roosevelt aveva pubblicamente chiesto una grande espansione dell'Air Corps, Andrews descrisse gli Stati Uniti come una "potenza aerea di sesto grado" in un discorso alla National Aeronautic Association, inimicandosi il segretario alla guerra isolazionista Harry Woodring , che allora stava assicurando al pubblico la forza aerea degli Stati Uniti. Alla fine del mandato quadriennale di Andrews come Comandante Generale del GHQAF il 1 marzo, non è stato riconfermato, è tornato al suo grado permanente di colonnello ed è stato riassegnato come ufficiale aereo per l'area dell'Ottavo Corpo a San Antonio, lo stesso esiliato a cui era stato inviato Billy Mitchell. Probabilmente previsto per il ritiro, è stato invece richiamato a Washington solo quattro mesi dopo da Marshall dopo che il presidente Roosevelt ha nominato Marshall per servire come capo di stato maggiore dopo il pensionamento di Craig. La sua prima selezione del personale anziano, la scelta di Andrews da parte di Marshall e la sua promozione permanente a generale di brigata, provocò una furiosa opposizione da parte di Woodring e altri, su cui Marshall prevalse dopo aver minacciato di dimettersi dal suo nuovo incarico. Come assistente capo di stato maggiore per le operazioni (G-3), era incaricato di preparare l'intero esercito in vista dell'inevitabile coinvolgimento dell'America nella guerra.

Nel 1940, Andrews assunse il controllo dell'aeronautica del Canale di Panama dell'Air Corps e nel 1941 divenne comandante del Caribbean Defense Command, che durante la seconda guerra mondiale aveva il compito di fondamentale importanza di difendere gli approcci meridionali agli Stati Uniti, tra cui il vitale Canale di Panama . Nel febbraio 1942, il generale Andrews era ad Aruba e fu testimone dell'attacco sottomarino tedesco sull'isola. Nello stesso anno si recò in Nord Africa, dove trascorse tre mesi al comando di tutte le forze statunitensi in Medio Oriente da una base al Cairo.

Alla Conferenza di Casablanca nel gennaio 1943, il tenente generale Andrews fu nominato comandante di tutte le forze statunitensi nel teatro delle operazioni europeo, in sostituzione di Dwight D. Eisenhower . Nelle sue memorie, il generale Henry H. Arnold , comandante delle forze aeree dell'esercito nella seconda guerra mondiale, espresse la convinzione che ad Andrews sarebbe stato affidato il comando dell'invasione alleata dell'Europa, posizione che alla fine andò al generale Eisenhower. Il generale Marshall avrebbe detto, in tarda età, che Andrews era l'unico generale che aveva avuto la possibilità di allevare per un possibile Comando Supremo Alleato più avanti nella guerra.

Morte

Il 3 maggio 1943, durante un giro di ispezione, Andrews rimase ucciso nello schianto dell'Hot Stuff , un B-24D-1-CO Liberator , dell'8th Air Force della RAF Bovingdon , in Inghilterra, sul monte. Fagradalsfjall sulla penisola di Reykjanes dopo un tentativo fallito di atterrare alla Royal Air Force Station Kaldadarnes (Islanda). Andrews e altri tredici sono morti nello schianto; solo il mitragliere di coda, il sergente maggiore George A. Eisel di Columbus, Ohio, sopravvisse. Altri uccisi nell'incidente includevano Adna Wright Leonard , vescovo metodista presidente del Nord America, che era in un tour pastorale; i cappellani colonnello Frank L. Miller (Washington, DC) e il maggiore Robert H. Humphrey (Lynchburg, Virginia), che accompagnano il vescovo Leonard; il generale di brigata Charles M. Barth (città natale di Walter, Minnesota), capo di stato maggiore di Andrews; il colonnello Morrow Krum (Lake Forest, Illinois), addetto stampa dell'ETO; il tenente colonnello Fred A. Chapman (Grove Hill, Alabama) e il maggiore Theodore C. Totman (Jamestown, New York), aiutanti anziani di Andrews; pilota capitano Robert H. Shannon (Washington, Iowa), del 330th Bombardment Squadron , 93rd Bomb Group ; Capitano Joseph T. Johnson (Los Angeles); navigatore capitano James E. Gott (Berea, Kentucky); Sergente Maggiore Lloyd C. "George" Weir (McRae, Arkansas); Sergente tecnico Kenneth A. Jeffers (Oriskany Falls, New York); e il sergente maggiore Paul H. McQueen (Endwell, New York).

Il B-24D Liberator che si è schiantato, chiamato Hot Stuff , è registrato come il primo bombardiere pesante dell'8° Air Force a completare 25 missioni. L'aereo e il suo equipaggio hanno anche volato altri 5 prima di essere trascinati per tornare negli Stati Uniti. "Hot Stuff" ha volato la 25a missione il 7 febbraio 1943, tre mesi e mezzo prima del B-17 " Memphis Belle ", ma poiché il B-24 è stato distrutto nello schianto, il Dipartimento della Guerra ha scelto di inviare il B-17 a casa e celebralo come il primo.

Andrews è stato l'ufficiale alleato di più alto grado a morire nella linea del dovere a quel tempo nella guerra. Al momento della sua morte, era Comandante Generale, Forze degli Stati Uniti, Teatro Europeo delle Operazioni. Camp Springs Army Air Field , Maryland , fu ribattezzato Andrews Field (in seguito Joint Base Andrews Naval Air Facility ), per lui il 7 febbraio 1945.

Andrews è sepolto al Cimitero Nazionale di Arlington .

Eredità

La Joint Base Andrews , situata a poche miglia a sud-est di Washington, DC e base dell'Air Force One , prende il nome da Andrews.

Un aeroporto della Royal Air Force chiamato RAF Station Great Saling, in Inghilterra, fu ribattezzato con il suo nome, Andrews Field , nell'Essex , in Inghilterra . È stato il primo aeroporto costruito nel 1943 da ingegneri dell'esercito nel Regno Unito durante la seconda guerra mondiale. Era noto per essere stato l'unico campo d'aviazione statunitense rinominato nel Regno Unito durante la seconda guerra mondiale. Fu utilizzato dal 96th Bombardment Group dell'USAAF (Heavy) e dal 322nd Bombardment Group (Medium) durante la guerra, e anche da diversi squadroni della RAF prima di essere chiuso nel 1946. Oggi, una piccola parte dell'ex aeroporto di guerra è ancora in uso come una piccola struttura di volo privata.

Andrews Avenue, una strada che porta al Terminal 3 dell'aeroporto internazionale Ninoy Aquino delle Filippine , è stata intitolata a lui.

Alla Naval Air Station Keflavik in Islanda, l'Andrews Theatre è stato intitolato a lui.

Premi

Guarda anche

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Sabrina Santi

In questo post sulla Frank Maxwell Andrews ho imparato cose che non sapevo, quindi ora posso andare a letto

Gino Russo

Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso sulla Frank Maxwell Andrews, non la tipica roba che si legge sempre su internet e mi è piaciuto questo articolo sulla Frank Maxwell Andrews, Ottimo post sulla Frank Maxwell Andrews

Eleonora Locatelli

Finalmente un articolo su Frank Maxwell Andrews che è facile da leggere, Grazie per questo post su Frank Maxwell Andrews