Frank M. Jordan



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank M. Jordan sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank M. Jordan in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank M. Jordan che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank M. Jordan, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank M. Jordan, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank M. Jordan. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank M. Jordan
22° Segretario di Stato della California
In carica
dal 4 gennaio 1943 al 29 marzo 1970
Governatore Earl Warren
Goodwin Cavaliere
Pat Brown
Ronald Reagan
Preceduto da Paolo Peek
seguito da HP Sullivan
Dati personali
Nato
Frank Morrill Jordan

( 1888-08-06 )6 agosto 1888
Alameda, California
Morto 30 marzo 1970 (1970-03-30)(all'età di 81 anni)
Sacramento, California
Partito politico Repubblicano
Coniugi Alice Crossan, Alberta Sturtzman
Servizio militare
Fedeltà  stati Uniti
Filiale/servizio  Esercito degli Stati Uniti
Battaglie/guerre prima guerra mondiale

Frank Morrill Jordan (6 agosto 1888 30 marzo 1970) è stato il 22° Segretario di Stato della California . Era il figlio di Frank C. Jordan , Segretario di Stato della California dal 1911 al 1940. Quando il giovane Jordan sconfisse l'incaricato ad interim Paul Peek nel 1942, divenne il primo uomo nella storia della California ad essere eletto per succedere a suo padre in un ufficio dello stato costituzionale. La sua morte prematura in carica è nota per aver lanciato indirettamente la carriera di Jerry Brown e ha suggerito che il blu e l'oro diventassero i colori ufficiali dello stato della California.

Veterano della prima guerra mondiale, Jordan ha lavorato per l'Automobile Association of California e ha gestito la propria agenzia di assicurazioni generali prima di entrare a far parte dello staff di suo padre.

Dopo i ritorni ritardati nelle elezioni presidenziali del 1960 a causa del conteggio delle mani, la Giordania ha sostenuto la legislazione che richiede l'uso obbligatorio delle macchine per il voto. Nel 1964, ha proposto il voto per corrispondenza in tutto lo stato, ma questo non è stato adottato. Gli sforzi di Jordan per imporre il conteggio delle macchine hanno stimolato lo sviluppo dei sistemi informatici in quella che è diventata la Silicon Valley.

La morte prematura di Jordan nel marzo 1970 creò un posto vacante per essere riempito dall'allora governatore Ronald Reagan, che riteneva ingiusto nominare qualcuno nell'ufficio e dare a quella persona un vantaggio nelle elezioni del novembre 1970. Pertanto Reagan nominò un membro dello staff di livello inferiore, HP Sullivan, ad interim per riempire il posto vacante in modo che due repubblicani potessero competere nelle primarie senza il vantaggio dell'incarico. Le primarie repubblicane sono state vinte da James L. Flournoy, un avvocato afroamericano di Los Angeles; questo ha reso Flournoy il primo afroamericano nominato per un ufficio in tutto lo stato in California da un grande partito. Flournoy ha perso le elezioni generali contro il democratico Jerry Brown, che ha ricoperto la carica di procuratore generale di stato e quattro mandati come governatore della California .

Riferimenti

Opiniones de nuestros usuarios

Gennaro Motta

Questo post su Frank M. Jordan mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., L'informazione su Frank M. Jordan mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., Corretto

Giovanna Martini

Grazie. L'articolo su Frank M. Jordan è stato utile per me, Articolo molto interessante su Frank M. Jordan

Stefano Martinelli

L'informazione su Frank M. Jordan è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita