Frank Lobdell



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Lobdell sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Lobdell in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Lobdell che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Lobdell, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Lobdell, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Lobdell. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Lobdell (1921 - 2013) è stato un pittore americano, spesso associato al movimento figurativo della Bay Area e all'espressionismo astratto della Bay Area.

Vita e carriera

Frank Lobdell è nato il 23 agosto 1921 a Kansas City , Missouri , ed è cresciuto in Minnesota . Ha frequentato la St. Paul School of Fine Arts , St. Paul, Minnesota nel 1939-40, e dipinse indipendentemente a Minneapolis dal 1940-42. Ha servito nell'esercito degli Stati Uniti in Europa durante la seconda guerra mondiale (1942-1946). Dopo la guerra, si trasferì a Sausalito, CA (1946-1949), e dal 1947 al 1950 frequentò la California School of Fine Arts sul GI Bill . Nel 1950 lasciò gli Stati Uniti per Parigi, dove dipinse e studiò all'Academie de la Grande Chaumiere nel 1950-51. Dopo essere tornato nella Bay Area, ha insegnato al CSFA dal 1957 al 1964. È stato Visiting Artist alla Stanford University nel 1965 e ha insegnato come Professor of Art a Stanford dal 1966 fino al suo ritiro nel 1991.

Nel 1959 Lobdell fu invitato a partecipare a sessioni di disegno di figure settimanali con Elmer Bischoff , Richard Diebenkorn e David Park , e dopo la morte di Park, Lobdell divenne un membro regolare del gruppo. Sebbene quel circolo si fosse sciolto intorno al 1965, Lobdell riprese le sue sessioni di disegno settimanali a Palo Alto, dove Nathan Oliveira , Keith Boyle, Jim Johnson e altri istruttori di Stanford si unirono a lui. Lavorando a partire dalla figura, creando disegni con tempera, inchiostro e occasionalmente grafite o tempera, Lobdell si è concentrato su forme formate da luce e ombra. Aspetti di queste figure, in una sorta di stenografia astratta, riemergono nei dipinti, nei disegni e nelle stampe dell'artista.

Nel 1960, Lobdell ricevette il Nealie Sullivan Award dalla San Francisco Art Association . I successivi riconoscimenti includono un Pew Foundation Grant (1986); Medal for Distinguished Achievement in Painting dall'American Academy and Institute of Arts and Letters (1988); e Academy Purchase Awards nel 1992 e nel 1994. Nel 1998 è stato eletto alla National Academy of Design.

Lobdell è morto per arresto cardiopolmonare il 14 dicembre 2013, a Palo Alto, all'età di 92 anni.

Mostre

Esponendo a livello internazionale già nel 1951, il lavoro di Lobdell è stato incluso in mostre al Petit Palais , Parigi, alla Terza Biennale di San Paolo, all'Osaka International Festival, in Giappone, nonché in sedi a Londra, Torino ed Eindhoven, comprese le prime mostre personali a Parigi e Ginevra. Ha esposto regolarmente in mostre personali e collettive a New York, Los Angeles e San Francisco negli anni '50 e '60, tra cui al Walker Art Center (1960); Il Whitney Museum of American Art (1962); e il Solomon R. Guggenheim Museum , New York (1964). Le mostre personali dei musei includono l' MH de Young Memorial Museum di San Francisco (1960, 1992); una grande mostra retrospettiva, "Paintings and Graphics dal 1948 al 1965", al Pasadena Art Museum e allo Stanford University Art Museum (1966); "Frank Lobdell: Works, 1947-1992", Stanford University Art Museum (1993); California Palace of the Legion of Honor , Museo delle Belle Arti di San Francisco , "Frank Lobdell: The Art of Making and Meaning" (2003); Portland Art Museum , Oregon, "Frank Lobdell: Making and Meaning" (2004), e altri.

Collezioni

I musei con opere di Frank Lobdell includono la Albright-Knox Art Gallery , Buffalo, NY; Museo di arte americana Amon Carter , Fort Worth, TX; Honolulu Museum of Art Spalding House (ex Museo Contemporaneo, Honolulu); Musei di Belle Arti di San Francisco , CA; Hood Museum of Art , Dartmouth College, NH; Iris & B. Gerald Cantor Centro per le arti visive , Università di Stanford; Museo d'Arte Jack S. Blanton , Università del Texas, Austin; Museo d'Arte della Contea di Los Angeles ; La Collezione Menil , Houston; Museo di Arte Contemporanea San Diego ; Museo delle Belle Arti, Houston; Metropolitan Museum of Art, New York; Accademia Nazionale del Design , New York; Galleria Nazionale d'Arte , Washington, DC; Museo Nazionale d'Arte Americana , Smithsonian Institution; l' Oakland Museum della California ; Museo d'Arte di Phoenix , Arizona; Museo d'Arte di Portland , OR; Museo d'Arte Racine , WI; Museo di Arte Moderna di San Francisco ; Museo d'Arte di San Jose , CA; Università della California, Berkeley Art Museum e molti altri.

Link esterno

Riferimenti

Opiniones de nuestros usuarios

Sandra Cattaneo

In questo post sulla Frank Lobdell ho imparato cose che non sapevo, quindi ora posso andare a letto

Raffaella Fabbri

Grazie per questa voce su Frank Lobdell, è proprio quello che mi serviva, Grazie per questa voce su Frank Lobdell, è proprio quello che mi serviva

Marta De Marco

Ho trovato le informazioni che ho trovato su Frank Lobdell molto utili e piacevoli. Se dovessi mettere un 'ma' forse sarebbe che non è abbastanza inclusivo nella sua formulazione, ma per il resto, è ottimo, L'articolo sulla Frank Lobdell è molto utile e piacevole