Frank L. Shaw



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank L. Shaw sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank L. Shaw in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank L. Shaw che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank L. Shaw, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank L. Shaw, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank L. Shaw. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank L. Shaw
Los-Angeles-Sindaco-e-Supervisore-Frank-L-Shaw.tiff
34° sindaco di Los Angeles
In carica
dal 1 luglio 1933 al 16 settembre 1938
Preceduto da John C. Porter
seguito da Fletcher Bowron
Membro del Consiglio dei Supervisori della Contea di Los Angeles
dal 2° Distretto
In carica
1928 26 giugno 1933
Preceduto da JH Bean
seguito da Gordon L. McDonough
Membro del Consiglio comunale di Los Angeles dall'8 ° distretto
In carica
1925-1928
Preceduto da Ufficio istituito
seguito da Evan Lewis
Dati personali
Nato 1 febbraio 1877
Warwick, Ontario , Canada
Morto 24 gennaio 1958 (di età compresa tra 80) ( 1958-01-25 )
Partito politico Repubblicano
Coniugi Cora H. Shires
Dortha Sheehan
Residenza Indian Wells , California

Frank L. Shaw (1 febbraio 1877 24 gennaio 1958) è stato il primo sindaco di una grande città americana ad essere richiamato dall'incarico nel 1938. È stato anche membro del Consiglio comunale di Los Angeles e poi della contea di Los Angeles Consiglio di vigilanza. La sua amministrazione era vista come una delle più corrotte nella storia di Los Angeles, sebbene avesse alcuni difensori e non fu mai accusato ufficialmente di alcun crimine.

Biografia

Shaw, figlio di John D. Shaw e Katherine Roche, nacque il 1 febbraio 1877 a Warwick, nell'Ontario, o nelle sue vicinanze . Aveva un fratello, Giuseppe. La famiglia si trasferì a Detroit, Michigan , poi in Colorado alla fine del 1880 e in Kansas, prima di stabilirsi nel Missouri. Ha frequentato le scuole pubbliche a Denver ea Joplin, Missouri . Ha studiato economia e poi ha iniziato a lavorare in un negozio di campagna a Joplin e presto è diventato un venditore con la Campbell-Redell Wholesale Grocery Company. Rimase nel settore della drogheria per trent'anni, tranne quando fu brevemente con la Ozark Coal and Railroad Company a Fort Smith, Arkansas . Come rappresentante della Cudahy Packing Company , Shaw si trasferì a Los Angeles nel 1909. Nel 1919 si unì alla Haas-Baruch Company di Los Angeles e la lasciò quando fu eletto al consiglio comunale.

L'afflizione infantile di Shaw con la polio lo ha lasciato con una notevole zoppia per il resto della sua vita.

Era sposato con Cora H. Shires il 5 febbraio 1905, a Fort Smith, Arkansas , e nel 1909 la coppia si trasferì a Los Angeles. Non avevano figli. Morì nel 1951 all'età di 68 anni. All'età di 76 anni, Frank Shaw era segretamente sposato a Tijuana, in Messico, con Dortha Sheehan, di 22 anni, e rivelò il fatto tre anni dopo, nel gennaio 1956.

Shaw era un membro della Camera di Commercio di Los Angeles , degli United Commercial Travellers of America, dei club Los Angeles Athletic e Jonathan , della Presbyterian Church , del Masonic Temple 320 , delle logge Shriners and the Elks , Moose , Eagles e Maccabee .

Morì di cancro il 24 gennaio 1958. La sua residenza allora con Dortha era 101 o 108 West 71st Street, nel quartiere di Firenze. La sepoltura ha avuto luogo nel cimitero di Inglewood Park .

Dopo la morte di Shaw, un testamento che lasciava tutto il suo patrimonio a Dortha Shaw fu contestato in tribunale da un gruppo di parenti dell'ex sindaco, guidati dalla nipote di Shaw, Frances S. Lawrence, e da suo fratello, Joseph. Una giuria si è schierata con l'affermazione di Lawrence secondo cui Shaw era stato indebitamente influenzato dalla sua nuova moglie, ma il verdetto non è stato messo in atto perché tutte le parti in seguito hanno concordato un accordo.

Vita pubblica

Consiglio comunale

Shaw era un grande proprietario di proprietà che era attivo nell'Associazione dei viaggiatori commerciali uniti quando ha presentato istanza per le elezioni del 1925 nell'ottavo distretto del consiglio comunale . Viveva allora al 110 West 59th Place nel distretto di Firenze. Vinse la rielezione per due anni nel 1925 e nel 1927.

Il distretto 8 nel 1925 includeva l'area a sud di Washington Street , a nord di Jefferson sul lato occidentale ea nord di Slauson Avenue sul lato orientale, delimitata a est da Alameda Street e dalla linea della città di Vernon . Nel 1926 è stato descritto come delimitato da 47th Street, Vermont Avenue , Florence Avenue e Alameda Street .

Sia Shaw che il membro del consiglio RS Sparks hanno sollevato critiche prima delle elezioni primarie del maggio 1927 quando ciascuno di loro ha inviato lettere su carta intestata della città a persone che erano su una lista provvisoria per la nomina a lavoratori elettorali chiedendo loro di chiamare i due consiglieri per discutere, in le parole della lettera di Shaw, "diverse questioni che credo si riveleranno vantaggiose per te". Shaw ha negato di aver tentato di influenzare i potenziali lavoratori per influenzare la sua candidatura.

Consiglio di Sorveglianza

Shaw corse per il Consiglio dei Supervisori nel 1928 e spodestò facilmente il Supervisore Jack Bean, che aveva tentato di deridere Shaw definendolo "il droghiere che faceva bene". Fu rieletto nel 1930 e nel 1932 e fu nominato presidente del consiglio dai suoi colleghi supervisori nel 1932 e nel 1933.

Nel consiglio ha proposto l'istituzione di una clinica psicopatica della contea , che secondo lui dovrebbe "tenere le persone fuori dai manicomi e dalle carceri, non metterle dentro". È stato nominato presidente di un comitato per l'occupazione a livello di contea formato per aiutare a combattere "l'attuale crisi della situazione della disoccupazione" e ha proposto che i dipendenti di "tutti i dipartimenti governativi, nonché delle imprese e dell'industria private" ricevessero una settimana di cinque giorni. , "o una giornata lavorativa più corta", per far fronte alla situazione.

Nel marzo 1933, Shaw abbandonò la sua precedente posizione di temperanza nella battaglia per l' abrogazione del proibizionismo quando si unì a una maggioranza di 3-2 nel decidere di abrogare un'ordinanza della contea che era ancora più drastica del Volstead Act nazionale , che controllava la produzione e la vendita di liquori. in tutti gli Stati Uniti.

Sindaco

Mentre era ancora un supervisore, Shaw si candidò al sindaco di Los Angeles nel 1933 contro l'operatore storico, John C. Porter , e fu eletto nel voto finale, 187.053 contro 155.513.

Durante il suo mandato, l' aeroporto internazionale di Los Angeles e i progetti di drenaggio della tempesta di Slauson Avenue furono sviluppati dalla Works Progress Administration , il porto di Los Angeles divenne la base per la flotta del Pacifico e fu avviato il sistema di pensionamento dei dipendenti della città. Furono costruite la Union Station e il Federal Building del centro .

Nel frattempo, però, la corruzione nel municipio ha portato a un movimento di richiamo contro di lui e i suoi stretti collaboratori. "La cattiva condotta della polizia e la cattiva gestione dei fondi pubblici da parte del sindaco hanno costretto Shaw a lasciare l'incarico e hanno portato all'elezione del sindaco riformatore Fletcher Bowron nel 1938". È stato il primo sindaco di una grande città americana a essere richiamato dall'incarico. In precedenza i sindaci Arthur C. Harper e Porter avevano dovuto affrontare richiami; Harper si è dimesso prima della data prevista per le elezioni e Porter è stato mantenuto in carica.

cause legali

Cittadinanza

Una grande controversia è scoppiata dopo l'elezione di Shaw a sindaco quando Charles A. Butler, ex segretario della Camera di commercio di Eagle Rock , ha intentato una causa, sostenendo che Shaw non era un cittadino e quindi non poteva essere prestato giuramento. È emerso che il padre di Shaw, nato in Canada, aveva ritirato i suoi primi documenti per la cittadinanza statunitense a Hays City, Kansas , nel 1887, ma non è stato possibile trovare alcuna traccia di una disposizione finale. La questione fu finalmente risolta il 24 luglio 1933, quando Shaw prestò giuramento di fedeltà agli Stati Uniti e Butler ritirò la sua causa.

Warner Bros.

Shaw fece causa alla Warner Bros. nell'ottobre 1939 per $ 1 milione di danni, sostenendo di essere stato diffamato in The Man Who Dared , un film presumibilmente basato sull'attentato dinamitardo del 14 gennaio 1938 contro l'investigatore privato Harry Raymond mentre era seduto nella sua automobile nella garage della sua casa di Los Angeles. Shaw ha detto che la trama "contiene una catena di circostanze che lascia l'impressione inconfondibile" che si trattasse di una "versione romanzata dell'attentato di Raymond". Ha detto che il film lo ritrae, Shaw, mentre ha ordinato ai suoi aiutanti di polizia di piazzare la bomba che ha gravemente ferito un investigatore privato di nome Harry. Lo studio ha risposto che gli eventi erano immaginari e avrebbero potuto accadere in qualsiasi città americana. La causa fu risolta in via stragiudiziale nel febbraio 1941, con entrambe le parti che concordarono che non ci sarebbe stata alcuna dichiarazione sui termini.

bombardamento

Raymond, la vera vittima dell'attentato, fece causa a Shaw e ad altri 14 ex leader civici e funzionari di polizia nel giugno 1940. Raymond disse che Shaw gli doveva $ 500 da un accordo extragiudiziale di $ 30.000 che era stato precedentemente raggiunto per l'incidente. Shaw ha emesso una "smentita indignata" di aver mai "negoziato o pagato una parte" della causa di Raymond contro di lui.

Diffamazione

Due cause legali del 1942 di Shaw che accusavano Macfadden Publications e altri di diffamazione nella pubblicazione di articoli nel 1939 sulla sua amministrazione nella rivista Liberty furono risolte in via extragiudiziale dopo che il processo di uno di loro si concluse con una giuria sospesa . Il primo articolo, "The Lid Off Los Angeles", fu pubblicato a puntate a partire dall'11 novembre 1939 e includeva la dichiarazione:

Fino a quando l'ingombrante macchina Shaw non ha ricevuto il suo cappello e un uomo onesto e senza vincoli è stato eletto sindaco nel settembre 1938, la città di Los Angeles per 20 anni è stata, quasi ininterrottamente, gestita da un governo della malavita invisibile al cittadino medio.

Si diceva che il secondo articolo fosse basato su materiale fornito dalla moglie del crociato anti-vice Clifford Clinton con il titolo "La lotta alla morte di mio marito con i vice zar di Los Angeles".

Allo stesso tempo le cause Shaw sono state risolte, anche un reclamo di Clifford Clinton contro Shaw è stato messo a tacere. Clinton aveva citato Shaw per diffamazione per aver affermato che lui, Clinton, aveva preso "grandi somme di denaro da fonti discutibili per l'uso nella campagna di richiamo del 1938 contro Shaw". I termini esatti degli accordi non sono stati resi noti.

Leasing olio

Nel 1951, Shaw perse una causa per danni che aveva intentato contro Paul R. Ritter, un ex socio in affari, riguardante un contratto di locazione di petrolio nella Cuyama Valley nella contea di Kern . Ritter era stato il manager di Shaw nella campagna del 1933 per la nomina a sindaco e in seguito fu nominato da Shaw presidente del consiglio dei lavori pubblici della città.

Riferimenti

L'accesso alla maggior parte dei collegamenti del Los Angeles Times richiede l'uso di una tessera della biblioteca.

link esterno

Ulteriori letture

Uffici politici
Preceduto da
John C. Porter
Sindaco di Los Angeles
1933-1938
Succeduto da
Fletcher Bowron
Preceduto da
J. H. Bean

Consiglio dei Supervisori della Contea di Los Angeles

2° Distretto

192832
Succeduto da
Gordon L. McDonough
Preceduto da
Consiglio comunale di Los Angeles
8° distretto

192528
Succeduto da
Evan Lewis

Opiniones de nuestros usuarios

Giovanni Martino

Questa voce su Frank L. Shaw mi ha aiutato a completare il mio lavoro per domani all'ultimo minuto. Mi vedevo già tornare su Wikipedia, cosa che l'insegnante ci proibisce di fare. Grazie per avermi salvato

Ugo Testa

L'articolo sulla Frank L. Shaw è completo e ben spiegato. Non toglierei o aggiungerei una virgola, L'articolo su Frank L. Shaw è completo e ben spiegato

Alfonso Ferrero

È un buon articolo sulla _variabilità. Dà le informazioni necessarie, senza eccessi

Gennaro Palma

Le informazioni fornite su Frank L. Shaw sono veritiere e molto utili. Bene