Frank Kimbrough



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Kimbrough sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Kimbrough in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Kimbrough che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Kimbrough, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Kimbrough, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Kimbrough. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Kimbrough (2 novembre 1956 30 dicembre 2020) è stato un pianista jazz americano post-bop . È nato e cresciuto a Roxboro, nella Carolina del Nord . Ha lavorato a Chapel Hill prima di trasferirsi a Washington, DC nel 1980 e poi a New York City nel 1981.

Le sue influenze includevano Herbie Nichols , Thelonious Monk , Bill Evans , Vince Guaraldi , Keith Jarrett , Cecil Taylor , Paul Bley e Andrew Hill . Il suo primo CD è uscito nel 1988. Negli anni '90 è stato membro dell'Herbie Nichols Project diventando co-leader con Ben Allison . Aveva anche lavorato con Joe Locke ed era con l' etichetta Palmetto . Kimbrough ha suonato in sessioni con Paul Murphy . Ha anche suonato nella Maria Schneider Jazz Orchestra.

Kimbrough è stato anche un educatore musicale, ha insegnato pianoforte alla New York University negli anni '90 ed è diventato professore alla Juilliard School nel 2008.

Discografia

Anno registrato Titolo Etichetta Appunti
1986 Amanti sfortunati Mapleshade
1987 Visioni doppie Mapleshade Duo con Steve Williams
1988 donna sola Mapleshade Trio, con Ben Wolfe (basso), Jeff Williams (batteria)
1996 L'amore è vicinanza Nota dell'anima Con il progetto Herbie Nichols
1997 Canto Igmod Trio, con Ben Allison (basso), Jeff Ballard (batteria)
1997 Il figlio di Saturno OmniTone Duo, con Joe Locke (vibrafono)
1997 Noumeno Nota dell'anima Con Scott Robinson (sax tenore, sax baritono), Ben Monder (chitarra), Tony Moreno (batteria, percussioni); in concerto
1998 accelerazione OmniTone Con Ben Allison (basso), Jeff Ballard (batteria); in concerto
1999 Il sogno del dottor Ciclope Nota dell'anima Con il progetto Herbie Nichols
2000 il salice OmniTone Con Joe Locke (vibrafono)
2001 Strana città Palmetto Con il progetto Herbie Nichols
2002 Autunno LoNote Duo con Ron Brendle
2003 Lullabluebye Palmetto Con Ben Allison (basso), Matt Wilson (batteria)
2005 Giocare a Palmetto Con Masa Kamaguchi (basso), Paul Motian (batteria)
2007 Aria Palmetto
2008 Luna Verrazzano OmniTone Duo con Joe Locke
2010 voci Palmetto
2012 Vivi a Kitano Palmetto
2013 Lontano ScienSonic Duo con Scott Robinson
2014 Quartetto Palmetto Con Steve Wilson , Lewis Nash e Jay Anderson
2015 Nel frattempo Newvelle In vinile
2016 Solstizio piroetta
2017 Antenati Il lato esposto al sole Trio con Kirk Knuffke , Masa Kamaguchi
2018 Monk's Dreams: le composizioni complete di Thelonious Sphere Monk Il lato esposto al sole Quartetto con Rufus Reid, Billy Drummond, Scott Robinson


Con Ted Nash

Con Maria Schneider

Con Dawn Upshaw e Maria Schneider

Con Ryan Truesdell Progetto Gil Evans

Letteratura

  • Leonard Feather e Ira Gitler , L'enciclopedia biografica del jazz . Oxford/New York 1999, ISBN  978-0-19-532000-8

Riferimenti

link esterno


Opiniones de nuestros usuarios

Marcella Napolitano

Grazie. L'articolo su Frank Kimbrough è stato utile per me, Articolo molto interessante su Frank Kimbrough

Ugo Di Pietro

Finalmente un articolo su Frank Kimbrough che è facile da leggere, Grazie per questo post su Frank Kimbrough

Giuseppe Milani

L'informazione su Frank Kimbrough è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Angelina De Angelis

Grazie per questa voce su Frank Kimbrough, è proprio quello che mi serviva, Grazie per questa voce su Frank Kimbrough, è proprio quello che mi serviva