Frank Key Howard



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Key Howard sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Key Howard in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Key Howard che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Key Howard, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Key Howard, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Key Howard. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Key Howard (25 ottobre 1826 29 maggio 1872) (citato anche come Francis Key Howard) è stato il nipote di Francis Scott Key e del colonnello della guerra rivoluzionaria John Eager Howard . Howard era il direttore del Daily Exchange , un quotidiano di Baltimora simpatizzante della Confederazione. Fu arrestato senza mandato subito dopo la mezzanotte del 13 settembre 1861 nella sua casa dal maggiore generale statunitense Nathaniel Prentice Banks su ordine diretto del generale George B. McClellan che faceva rispettare la politica del presidente Abraham Lincoln . (Nel suo libro scrive che gli era stato detto dall'ufficiale di arresto che l'ordine era venuto dal Segretario di Stato William Seward .) La base per il suo arresto era per scrivere un editoriale critico nel suo giornale della sospensione di Lincoln dell'atto di habeas corpus , e criticando il fatto che l'amministrazione Lincoln aveva dichiarato la legge marziale a Baltimora e imprigionato senza accusa George William Brown , il sindaco di Baltimora, il membro del Congresso degli Stati Uniti Henry May , tutti i commissari di polizia di Baltimora e l'intero consiglio comunale. La sospensione dell'habeas corpus da parte di Lincoln nel Maryland era già stata dichiarata incostituzionale dal giudice capo della Corte Suprema degli Stati Uniti Roger Taney (prozio di Howard per matrimonio) in Ex parte Merryman , ma Lincoln aveva ignorato la sentenza della corte federale. Howard fu inizialmente confinato a Fort McHenry , lo stesso forte che suo nonno Francis Scott Key vide resistere a un bombardamento britannico durante la guerra del 1812 , che lo ispirò a scrivere " The Star-Spangled Banner ", che sarebbe diventato l'inno nazionale degli Stati Uniti. dell'America. Fu quindi trasferito prima a Fort Lafayette nella Lower New York Bay al largo della costa di Brooklyn , poi a Fort Warren a Boston .

Scrisse un libro sulle sue esperienze come prigioniero politico completato nel dicembre 1862 e pubblicato nel 1863 intitolato Quattordici mesi in American Bastiles, due degli editori che vendevano il libro furono quindi arrestati. Howard ha commentato la sua prigionia,

Quando ho guardato fuori la mattina, non ho potuto fare a meno di essere colpito da una strana e non piacevole coincidenza. Quel giorno quarantasette anni prima mio nonno, il signor Francis Scott Key, allora prigioniero su una nave britannica , aveva assistito al bombardamento di Fort McHenry . Quando la mattina seguente la flotta nemica si allontanò, sconfitta, scrisse la canzone così a lungo popolare in tutto il paese, " The Star-Spangled Banner ". Mentre mi trovavo proprio sulla scena di quel conflitto, non potevo fare a meno di confrontare la mia posizione con la sua, quarantasette anni prima. La bandiera che allora aveva così orgogliosamente acclamato, la vidi sventolare nello stesso posto sopra le vittime di un dispotismo volgare e brutale come i tempi moderni hanno testimoniato.

Howard morì mentre si trovava a Londra nel 1872.

Sfondo

Il Maryland era considerato uno dei cinque stati di confine allo scoppio della guerra civile americana . Il 27 aprile 1861 Lincoln sospese l'atto di habeas corpus nel Maryland in parte come risposta alla rivolta di Baltimora del 1861 e in parti degli stati del Midwest come l' Indiana meridionale .

La prima persona ad essere arrestata dopo l'emissione di questo ordine fu il tenente John Merryman della neonata (1861) Baltimore County Horse Guards, un'unità composta da simpatizzanti del sud. Merryman è stato accusato di tradimento per aver distrutto ponti e cavi telegrafici per impedire alle truppe dell'Unione di marciare attraverso Baltimora per rafforzare Washington, DC

L'azione di Lincoln è stata impugnata in tribunale e annullata dalla US Circuit Court nel Maryland (guidata dal giudice capo della Corte Suprema Roger B. Taney , che tra l'altro era sposato con Anne Phoebe Charlton Key, sorella di Francis Scott Key) in Ex Parte Merryman , 17 F. Cas. 144 (MCD Md. 1861). Lincoln, citando le azioni del precedente presidente degli Stati Uniti Andrew Jackson , ha scelto di ignorare la sentenza. Fu per aver criticato le azioni di Lincoln nella sezione editoriale del Baltimore Exchange che Howard fu arrestato.

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Carmelo Magni

Corretto. Fornisce le informazioni necessarie su Frank Key Howard., Corretto

Augusto Costa

L'articolo sulla Frank Key Howard è completo e ben spiegato. Non toglierei o aggiungerei una virgola, L'articolo su Frank Key Howard è completo e ben spiegato

Guido D'agostino

È sempre bene imparare. Grazie per l'articolo su Frank Key Howard

Rosario Franco

Questa voce su Frank Key Howard mi ha aiutato a completare il mio lavoro per domani all'ultimo minuto. Mi vedevo già tornare su Wikipedia, cosa che l'insegnante ci proibisce di fare. Grazie per avermi salvato