Frank K. Sturgis



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank K. Sturgis sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank K. Sturgis in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank K. Sturgis che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank K. Sturgis, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank K. Sturgis, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank K. Sturgis. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank K. Sturgis
Frank K. Sturgis.jpg
Presidente della Borsa di New York
In carica
1892-1894
Preceduto da Watson B. Dickerman
seguito da Francis L. Eames
Dati personali
Nato
Frank Knight Sturgis

( 1847-09-13 )13 settembre 1847
New York City , New York , USA
Morto 15 giugno 1932 (1932-06-15)(all'età di 84 anni)
New York City, New York, USA
Luogo di riposo Cimitero dell'isola ,
Newport, Rhode Island
Coniugi
( m.  1872 ; morto 1922)
Relazioni Thomas Sturgis (fratello)
William F. Sturgis (nonno)
Ellen Sturgis Hooper (zia)
Marian Hooper Adams (cugino)
Genitori William Sturgis Jr.
Elizabeth Hinckley Sturgis

Frank Knight Sturgis (13 settembre 1847 15 giugno 1932) è stato un banchiere americano che ha servito come presidente della Borsa di New York ed è diventato un membro di spicco della società di New York durante l' età dell'oro .

Primi anni di vita

Sturgis nacque a New York City il 13 settembre 1847. Era figlio di William Sturgis Jr. (18061895) e di Elizabeth Knight ( nata Hinckley) Sturgis (18091849). Tra i suoi fratelli c'erano Annie Sturgis Freeman, William Sturgis (che sposò Anna Sprague) e Thomas Sturgis (che sposò Helen Rutgers), che divenne un allevatore nel Wyoming. Suo padre era un importante commerciante di New York, Boston e Londra e sua madre proveniva da una vecchia famiglia di Yarmouth, nel Massachusetts .

Sturgis fece risalire la sua prima discendenza americana a Edward Sturgis, che nacque in Inghilterra nel 1613 e arrivò in America nel 1630. Suo nonno paterno era William F. Sturgis , un commerciante di Boston nel commercio della Cina , nel commercio di pelli della California e nel commercio marittimo commercio di pellicce . Sua zia paterna era Ellen Sturgis Hooper , una poetessa trascendentalista che era la moglie del Dr. Robert William Hooper (e la madre della padrona di casa Marian Hooper Adams , moglie di Henry Adams della famiglia politica Adams ). Suo zio paterno era Russell Sturgis (il capo della Baring Brothers a Londra e padre dell'architetto di Boston John Hubbard Sturgis e dei romanzieri Julian e Howard Sturgis ).

Ha studiato nelle scuole pubbliche di New York prima di iniziare la sua carriera imprenditoriale.

Carriera

All'età di sedici anni, Sturgis entrò in una ditta mercantile come impiegato. Nel gennaio 1868 entrò a far parte della società bancaria di Capron, Strong & Company, diventando rapidamente socio dello studio nel 1869 all'età di ventidue anni. L'azienda originale divenne nota come Work, Strong & Company nel 1871 e nel 1896 divenne Strong, Stugis & Company.

Il 12 gennaio 1869 fu ammesso a far parte della Borsa di New York , servendo nel comitato direttivo (dal 1876) e in seguito diventandone il vicepresidente. Nel 1892 fu eletto presidente della borsa. Mentre serviva come presidente, "è stato in gran parte su suo suggerimento e attraverso il suo lavoro, in associazione con altri importanti finanzieri, che è stata istituita la Clearing House ". Fu rieletto l'anno successivo e prestò servizio durante il panico del 1893 fino al 1894. Sturgis testimoniò davanti al Comitato Pujo nella Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti , istituito per indagare sulla cosiddetta "fiducia monetaria" e, secondo quanto riferito, diede "rapida e risposte incisive al severo esame di Samuel Untermyer ."

Nel 1914, Sturgis, che era conosciuto come "il Beau Brummel dei suoi tempi", fu onorato con una risoluzione dei suoi membri che lodava il suo stato di servizio ed esprimeva la loro gratitudine per la sua parte nell'espansione dello scambio e nel miglioramento dei suoi standard. Si ritirò dagli affari attivi all'età di settantadue anni nel 1919. Alla sua morte nel 1932, il comitato direttivo della Borsa adottò una risoluzione che lodava i suoi servizi, affermando:

"La morte di Frank K. Sturgis ha profondamente commosso quei membri della Borsa di New York che ricordano gli ultimi anni del diciannovesimo secolo. La Borsa a quel tempo era un'istituzione locale che si occupava principalmente di titoli delle ferrovie americane e non si era ancora sviluppata in il grande mercato mondiale di oggi. In quei primi anni, quando a New York si gettavano le basi per l'attuale mercato internazionale, Sturgis era un leader di spicco sia come presidente che come governatore della Borsa. Il suo giudizio chiaro, il suo alto ideali, così come la sua personalità affascinante, gli hanno dato una posizione unica e dominante tra i suoi compagni."

La vita della società

Nel 1892, sia Sturgis che sua moglie furono entrambi inclusi nel " Quattrocento " di Ward McAllister , che si presume fosse un indice delle migliori famiglie di New York, pubblicato sul New York Times . Convenientemente, 400 era il numero di persone che potevano entrare nella sala da ballo della signora Astor. È stato membro dell'Union Club , del Knickerbocker Club (in qualità di vicepresidente) e del New York Yacht Club . Fu anche fondatore e presidente (nel 1911) del Metropolitan Club di New York. A Newport, è stato presidente del Newport Casino ed è stato direttore della Redwood Library e presidente della Newport Historical Society . Sturgis era amico intimo di James Gordon Bennett Jr. , collega sportivo che era l'editore del New York Herald .

Sturgis, un noto sportivo, è stato membro del Coaching Club e ne è stato presidente nel 1916. È stato membro del consiglio di amministrazione del Coney Island Jockey Club, gestori dello Sheepshead Bay Race Track . Allevò cavalli e fu presidente della National Horse Show Associations, del Madison Square Garden (dal 1891 fino alla sua dissoluzione nel 1912) e dell'American Society for the Prevention of Cruelty to Animals .

Vita privata

Il 16 ottobre 1872 Sturgis era sposato con Florence Lydig ( m . 1922). Era la figlia di Philip Mesier Lydig, la famiglia proprietaria del terreno che in seguito divenne il Bronx Park ; il parco ora contiene il giardino botanico di New York . Florence e Frank, che non avevano figli insieme, risiedevano al 17 East 51st Street a New York, una classica casa a schiera progettata nel 1905 dal famoso architetto Ogden Codman, Jr. , un altro cugino di Sturgis. La residenza era costruita in pietra calcarea, con pilastri scanalati giganti, ed era simile a una casa progettata da Robert Adam a 20 St James's Square a Londra.

Gli Sturgi possedevano una residenza estiva a Lenox, nel Massachusetts, conosciuta come Clipston Grange , dove Frank allevava cavalli. La casa fu originariamente costruita nel 1870 nel villaggio, ma fu trasferita in Kemble Street nel 1893, poco prima che gli Sturgi la acquistassero nel 1894 e la facessero ampliare in una villa revival coloniale .

A Newport, possedevano una villa conosciuta come Faxon Lodge su Cliff Avenue. Faxon Lodge è stato progettato per gli Sturgi nel 1903, sempre da Codman. La casa è stata acquistata dall'ex ambasciatore degli Stati Uniti in Messico , Belgio e Italia , Henry P. Fletcher nel 1936. Oggi la casa è di proprietà della Salve Regina University ed è conosciuta come Conley Hall.

Sua moglie morì a New York nel marzo 1922 e fu sepolta nell'Island Cemetery di Newport, Rhode Island . Alla morte della moglie, in suo onore, ha dotato il Florence Lydig Sturgis Endowment Fund allo scopo di acquistare uccelli per la collezione Zoological Park della New York Zoological Society . Nel suo testamento, ha lasciato la tenuta di Lenox a Frank. Dopo quattro anni di quasi invalidità, Sturgis morì il 15 giugno 1932, sempre nella sua casa di New York City. Dopo un funerale alla Grace Church officiato dal rettore della chiesa, il Rev. Dr. Stanley C. Hughes, fu sepolto accanto a sua moglie all'Island Cemetery di Newport.

Proprietà

Nel suo testamento, ha lasciato $ 55.000 in lasciti in contanti a quattro istituzioni pubbliche, $ 1.300.000 ai suoi parenti e il residuo della sua proprietà multimilionaria alla Winifred Masterson Burke Relief Foundation . Nell'ottobre 1932, 210 oggetti della sua tenuta furono venduti all'asta tra cui dodici dipinti di artisti inglesi come JF Herring, John Boultbee , Harry Hall , Charles Cooper Henderson e Dean Wolstenholme .

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Remo Gentile

Pensavo di sapere già tutto sulla Frank K. Sturgis, ma in questo articolo ho scoperto che alcuni dei dettagli che pensavo fossero buoni non erano così buoni. Grazie per le informazioni

Elvira Santi

Molto interessante questa voce su Frank K. Sturgis, Pensavo di sapere già tutto su Frank K. Sturgis, Molto interessante questa voce su Frank K. Sturgis

Maurizio Cavallaro

Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso sulla Frank K. Sturgis, non la tipica roba che si legge sempre su internet e mi è piaciuto questo articolo sulla Frank K. Sturgis, Ottimo post sulla Frank K. Sturgis

Iolanda Landi

In questo post sulla Frank K. Sturgis ho imparato cose che non sapevo, quindi ora posso andare a letto