Frank Hamer



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Hamer sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Hamer in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Hamer che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Hamer, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Hamer, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Hamer. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Hamer
Francesco Augusto Hamer.jpg
Hamer nel 1922
Nato
Francesco Augusto Hamer

( 1884-03-17 )17 marzo 1884
Contea di Wilson, Texas , Stati Uniti d'America
Morto 10 luglio 1955 (1955-07-10)(71 anni)
Austin, Texas , Stati Uniti
Occupazione Ufficiale delle forze dell'ordine
Datore di lavoro Divisione Texas Ranger
Conosciuto per Capo della posse che ha ucciso Bonnie Parker e Clyde Barrow

Francis Augustus Hamer (17 marzo 1884 10 luglio 1955) è stato un ufficiale delle forze dell'ordine americano e Texas Ranger che guidò il gruppo del 1934 che rintracciava e uccideva i criminali Bonnie Parker e Clyde Barrow . Rinomato per la sua tenacia, abilità di tiro e abilità investigativa, ha acquisito lo status nel sud-ovest come l'archetipo del Texas Ranger.

Hamer guidò anche la lotta in Texas contro il Ku Klux Klan , a partire dal 1922, come capitano anziano dei Texas Rangers, e si crede che abbia salvato almeno 15 persone dal linciaggio. È stato inserito nella Texas Ranger Hall of Fame . Il suo curriculum professionale e la sua reputazione sono controversi, in particolare per quanto riguarda la sua disponibilità a ricorrere all'omicidio extragiudiziale anche in una società sempre più moderna.

Hamer è stato descritto dal biografo John Boessenecker come "uno dei più grandi uomini di legge americani del ventesimo secolo".

Nei primi anni

Frank Hamer nacque nel 1884 a Fairview, nella contea di Wilson, in Texas , dove suo padre gestiva una bottega di fabbro. Cresciuto in una famiglia devotamente presbiteriana, era uno dei cinque figli, quattro dei quali divennero Texas Rangers. È cresciuto nel ranch Welch nella contea di San Saba e in seguito ha trascorso del tempo a Oxford, nella contea di Llano , che ora è una città fantasma; in seguito ha scherzato sull'essere l'unico "Ranger istruito a Oxford". Sebbene la sua educazione formale sia terminata dopo la prima media, da giovane ha mostrato diverse abilità insolite, tra cui un livello di intelligenza estremamente elevato e una memoria quasi eidetica . Eccelleva in matematica e sviluppò un profondo interesse per la storia, in particolare quella dei Texas Rangers e delle tribù di nativi americani della regione, come Comanche , Kiowa e Kiowa Apache . Ha lavorato nel negozio di suo padre da giovane e come wrangler in un ranch locale.

Hamer iniziò la sua carriera nelle forze dell'ordine nel 1905 mentre lavorava al Carr Ranch nel Texas occidentale quando catturò un ladro di cavalli. Lo sceriffo locale fu così impressionato che raccomandò ad Hamer di unirsi ai Rangers, cosa che fece l'anno successivo. Era a casa nella prateria aperta del Texas e capiva i segni e gli schemi della natura. Interpretava gli uomini in termini di caratteristiche animali: "Il criminale è un coyote, che si guarda sempre alle spalle".

Carriera nelle forze dell'ordine

Hamer è stato un Ranger di tanto in tanto per tutta la sua vita adulta, rassegnandosi spesso ad accettare altri lavori. Si unì alla compagnia C del capitano John H. Rogers ad Alpine, in Texas , il 21 aprile 1906, e iniziò a pattugliare il confine messicano. Nel 1908, si dimise dai Rangers per diventare il City Marshal di Navasota, Texas , una città senza legge devastata dalla violenza; "Le sparatorie sulla strada principale erano così frequenti che in due anni morirono almeno un centinaio di uomini". Hamer si è trasferito a 24 anni e ha imposto la legge e l'ordine. Nel 1911 si trasferì a Houston per lavorare come investigatore speciale per il sindaco Horace Baldwin Rice , dove fu distaccato presso l'ufficio dello sceriffo della contea di Harris . Nel 1914, è stato assunto come vice sceriffo nella contea di Kimble , assegnato come investigatore di furto di bestiame del dipartimento.

Hamer si riunì ai Rangers nel 1915 e fu assegnato a pattugliare il confine del Texas meridionale intorno a Brownsville durante la Guerra dei banditi e La Matanza . I Rangers si occupavano di contrabbandieri di armi a causa dei continui disordini in Messico durante la Rivoluzione messicana. Hanno anche cercato di controllare i contrabbandieri durante l'era del proibizionismo e i banditi che affliggevano il confine. Ha lasciato i Rangers ed è stato incaricato come Ranger speciale per la Texas and Southwestern Cattle Raisers Association .

Nel 1917, Hamer sposò Gladys (Johnson) Sims, la vedova di Ed Sims di Snyder, Texas ; lei e suo fratello, Sidney Arthur Johnson, erano stati accusati nel 1916 dell'omicidio di Sims. Hamer e Gladys e altri membri della famiglia furono fermati in un garage il 1 ottobre 1917 per fare benzina a Sweetwater quando incontrarono improvvisamente Gus McMeans di Odessa, il cognato di Ed Sims, e gli Hamers e McMean si scontrarono con una pistola . McMeans era un ex Texas Ranger e sceriffo della contea di Ector , e lui e Hamer "si sono aggiudicati"; McMeans è morto per un colpo al cuore e Hamer è stato ferito. Nello scontro a fuoco sono stati sparati dieci colpi e la polizia ha raccolto un totale di sette revolver, due pistole semiautomatiche e tre fucili dalle due parti.

In seguito, Hamer lasciò la Cattlemen's Association per accettare una posizione come agente federale nell'Unità proibizionista , dove prestò servizio per circa un anno. Il suo servizio fu breve ma ricco di eventi mentre era di stanza a El Paso, teatro di innumerevoli scontri a fuoco durante l'era del proibizionismo. Ha partecipato a numerosi raid e sparatorie, ed è stato coinvolto in uno scontro a fuoco con i contrabbandieri il 21 marzo che ha provocato la morte dell'agente del proibizionismo Ernest W. Walker. Hamer si trasferì ad Austin nel 1921 dove prestò servizio come capitano senior dei ranger.

Nel 1918, Hamer minacciò fisicamente il rappresentante statale José Tomás Canales , che stava conducendo un'indagine sui Texas Rangers accusati di aver abusato dei residenti della valle del Rio Grande. Canales ha segnalato la minaccia al governatore, ma Hamer non è stato disciplinato. Secondo una recensione del film del Washington Post del 2019 dell'attivista Monica Muñoz Martinez, Hamer avrebbe perseguitato Canales nella capitale e Samuel Ealy Johnson Jr. , padre del futuro presidente Lyndon B. Johnson , fu tra coloro che scortarono Canales alle udienze del 1919.

A partire dal 1922 Hamer guidò la lotta in Texas contro il Ku Klux Klan come capitano anziano dei Texas Rangers, che era ancora in crescita in Texas, e salvò 15 persone dal linciaggio durante la sua carriera. Tuttavia, un incidente meno riuscito avvenne durante la rivolta di Sherman del 1930 . Hamer e una manciata di Rangers sono stati accusati di proteggere il processo di un sospettato di stupro nero, George Hughes, nella città di Sherman. Una grande folla si è avvicinata al tribunale e Hamer ha sparato e ferito personalmente due dei membri della folla. Tuttavia, la folla ha dato fuoco al tribunale. Hamer e i Rangers fuggirono dall'edificio, ma non portarono Hughes con loro né rimasero in giro per controllare le sue condizioni; invece salirono su un'auto presa in prestito e si allontanarono da Sherman, abbandonando la città. Se Hughes era sopravvissuto all'incendio, non è sopravvissuto alla folla in seguito, che ha usato la dinamite nel caveau in cui era stato rinchiuso e impiccato il cadavere di Hughes. Il distretto nero di Sherman è stato saccheggiato dalla folla in seguito, con i Rangers che non volevano o non erano in grado di fermarli.

Nel 1928, Hamer mise fine a un giro di omicidi su commissione, e i suoi straordinari mezzi per farlo lo resero famoso a livello nazionale. La Texas Bankers' Association aveva iniziato a offrire ricompense di 5.000 dollari "per i rapinatori morti, non un centesimo per quelli vivi". Hamer ha stabilito che gli uomini stavano organizzando fannulloni e fuorilegge da due soldi per essere uccisi da agenti di polizia complici; gli ufficiali riscuotevano le ricompense e pagavano agli uomini le parcelle del loro cercatore. Ma la polizia gli ha rifiutato il sostegno e la posizione dell'Associazione dei banchieri era che "qualsiasi uomo che potesse essere indotto a partecipare a una rapina in banca dovrebbe essere ucciso". Hamer ha scritto un resoconto dettagliato del racket, che ha definito "la macchina dell'omicidio dei banchieri", e ha portato il suo articolo nella sala stampa del Campidoglio e ne ha distribuito copie. La sua rivelazione sul racket ha provocato indignazione pubblica, un'indagine e accuse. I banchieri non modificarono i termini della ricompensa, tuttavia, e nel 1930 avvennero altri omicidi di taglie.

Hamer si ritirò nel 1932 dopo quasi 27 anni con i Rangers. Ha lasciato una settimana prima che Miriam "Ma" Ferguson riprendesse l'ufficio del governatore per un secondo mandato. Era stata eletta per la prima volta dopo che suo marito "Pa" Ferguson era stato messo sotto accusa e costretto a dimettersi da governatore, e almeno 40 Rangers si sono dimessi piuttosto che servire di nuovo sotto di lei. Un anno dopo, Hamer ha dato il motivo del suo ritiro: "Quando hanno eletto una donna governatrice, ho lasciato". Il comandante dei Texas Rangers gli ha permesso di mantenere una commissione Special Ranger come Capitano Senior Ranger attivo anche dopo il suo ritiro ufficiale. La commissione speciale è elencata negli archivi di stato di Austin.

Bonnie Parker e Clyde Barrow

Bonnie Parker e Clyde Barrow , conosciuti come " Bonnie e Clyde " nel 1933

All'inizio degli anni '30, la follia criminale di Bonnie e Clyde generò un'ampia copertura mediatica che mise in imbarazzo le forze dell'ordine e i funzionari governativi in una mezza dozzina di stati. Il 16 gennaio 1934, Barrow, Parker e il socio Jimmy Mullens fecero irruzione nella fattoria della prigione di Eastham, liberando Raymond Hamilton , Henry Methvin, Hilton Bybee e Joe Palmer. Il fratello di Hamilton, Floyd, ha scritto che Henry Methvin non faceva parte del gruppo "invitato" originale, ma è fuggito con loro durante la confusione generale. Barrow aveva particolarmente voluto liberare Ralph Fults e Aubrey Skelley, ma considerava il raid una rappresaglia di successo contro il sistema carcerario. Lo storico John Neal Phillips afferma che "ripagare" il Dipartimento di Correzione per gli abusi che Barrow aveva ricevuto durante la prigionia ha motivato molte delle sue azioni e alla base della sua follia criminale. Il Texas Department of Corrections ha ricevuto pubblicità negativa a livello nazionale sull'evasione, cosa che ha deliziato Barrow, che pensava di aver finalmente avuto la sua vendetta.

Due guardie sono state colpite dai fuggitivi durante l'evasione, la guardia maggiore Crowson è mortalmente. Morì in ospedale il 27 gennaio poco dopo che l'amministratore della prigione del Texas Lee Simmons gli aveva assicurato che avrebbe mandato il suo assassino Joe Palmer sulla sedia elettrica. Simmons ha quindi rivolto la sua attenzione al ripristino della reputazione del sistema carcerario del Texas.

Hamer guida la caccia

Simmons convinse Hamer a dare la caccia alla banda di Barrow. Hamer è stato incaricato come ufficiale della Texas Highway Patrol , poi distaccato nel sistema carcerario come investigatore speciale incaricato di arrestare Barrow e i suoi colleghi. Hamer si oppose al risarcimento di $ 180 al mese, meno della metà della sua paga attuale, ma Simmons ha ribadito che Hamer avrebbe riscosso la sua giusta parte del denaro della ricompensa. Ha ulteriormente aggiunto all'accordo autorizzando Hamer a prendere tutto ciò che voleva tra i beni della banda di Barrow quando li ha catturati. Simmons ha detto che non avrebbe avuto la presunzione di dire a Hamer come fare il suo lavoro, ma ha suggerito che Hamer "metterli sul posto, sappi che hai ragione e sparare a tutti in vista".

Hamer ha esaminato lo schema dei movimenti di Barrow, scoprendo che essenzialmente ha fatto un ampio cerchio attraverso il Midwest inferiore, costeggiando i confini statali ovunque poteva per trarre vantaggio dal fatto che gli agenti di legge non potevano perseguire i sospetti attraverso i confini di stato. I punti di ancoraggio del cerchio erano Dallas , Joplin, Missouri e Louisiana nordoccidentale , con archi più ampi verso l'esterno per le rapine in banca. Hamer sentiva di aver appreso le statistiche di Barrow, ma "questo non era abbastanza. Un ufficiale deve conoscere le abitudini del fuorilegge, come pensa e come agirà in diverse situazioni. Quando ho iniziato a capire la mente di Clyde Barrow, ho sentito che stava facendo progressi».

Nei due mesi successivi, Barrow, Parker e Henry Methvin rapinarono banche a Lancaster, Texas , Poteau, Oklahoma e nelle città dell'Iowa di Rembrandt , Knierim, Stuart ed Everly . Hamer lo seguiva sempre da vicino.

Le sparatorie alimentano l'indignazione pubblica

Hamer stava seguendo gli omicidi della banda di Barrow e le rapine in banca. La banda aveva ucciso due agenti della Texas Highway Patrol a Grapevine, in Texas , la domenica di Pasqua, 1 aprile 1934, il che ha infiammato il sentimento pubblico contro Barrow e Parker. Un testimone oculare ha ottenuto un'ampia copertura sui giornali, affermando che una Bonnie ubriaca aveva svuotato la sua pistola nel corpo prono del poliziotto Murphy a Grapevine, ridendo mentre sparava al modo in cui la sua "testa rimbalzava come una palla di gomma" sulla strada. Un'altra storia ha affermato che un mozzicone di sigaro "con minuscoli segni di denti" è stato trovato nella ghiaia. Le orribili storie dei giornali e il furore che hanno creato hanno aumentato la pressione sul governo e le forze dell'ordine per catturare i criminali, e il governatore Ferguson ha messo una taglia di $ 500 su Bonnie per il suo presunto ruolo nell'omicidio del poliziotto Murphy.

L'opinione popolare si è rivolta contro i criminali ancora di più cinque giorni dopo, quando Barrow e Methvin hanno ucciso l'agente Calvin Campbell, un padre single di 60 anni, vicino a Commerce, in Oklahoma . Hanno rapito il capo della polizia commerciale Percy Boyd e lo hanno portato oltre il confine in Kansas, dove lo hanno rilasciato. Ha pubblicato i loro nomi in cima ai mandati di omicidio Campbell, emessi contro Barrow, Parker e John Doe (Methvin) più tardi quella settimana.

L'attenzione si sposta in Louisiana

A metà marzo, la famiglia di Henry Methvin ha contattato lo sceriffo della parrocchia di Bienville Henderson Jordan in merito al figlio, ai suoi problemi legali e al suo coinvolgimento con Barrow. Hamer era un lupo solitario per natura, ma alla fine formò una banda intergiurisdizionale e creò un piano per tendere un'imboscata alla banda. Lo sceriffo Jordan e il suo vice Prentiss Oakley , un eccellente tiratore scelto, furono i primi ad unirsi al gruppo. Hamer ha portato il collega ex Ranger Maney Gault che si era dimesso dalla forza dei Ranger quando "Ma" Ferguson era stato eletto e ora lavorava per la Texas Highway Patrol. Hamer chiese allo sceriffo della contea di Dallas Smoot Schmid di assegnare il caso al suo vice Bob Alcorn a tempo pieno; Schmid ha inviato Alcorn e Ted Hinton , un altro vice della contea di Dallas. I due deputati e Schmid avevano cercato di tendere un'imboscata a Bonnie e Clyde alla fine di novembre 1933 vicino a Sowers, in Texas . Esaminarono il V-8 Ford abbandonato di Barrow a Sowers e scoprirono che i proiettili del suo mitra Thompson non erano penetrati nel suo corpo, quindi questa volta Hinton richiese un fucile automatico Browning .

Gli uomini di legge hanno affrontato Bonnie e Clyde su una strada rurale vicino a Gibsland, in Louisiana, alle 9:15 del 23 maggio 1934, dopo 102 giorni sulle loro tracce. Barrow fermò la sua auto nel punto dell'imboscata e la scarica di 150 colpi della posse fu così fragorosa che la gente per miglia e miglia intorno pensò che una squadra di boscaioli avesse usato la dinamite per abbattere un enorme albero. I resoconti differiscono solo leggermente per quanto riguarda l'ultimo momento prima dello scoppio degli spari: lo sceriffo Jordan ha detto che stava chiedendo a Barrow di fermare la sparatoria, il vice Alcorn ha detto che il capitano Hamer stava chiamando e il vice Hinton ha scritto che Alcorn ha chiamato. Tutti e sei, tuttavia, concordarono che il vice Oakley si alzò e sparò il colpo di apertura dalla sua Remington Modello 8 , e che il suo proiettile colpì la tempia sinistra di Barrow e uccise il fuorilegge all'istante. La banda ha sparato altri 100 colpi, un numero qualsiasi dei quali sarebbe stato fatale per Parker e anche per Barrow.

Hamer ha utilizzato un fucile semiautomatico .35 Remington Model 8 personalizzato con un caricatore da 15 colpi che ha ordinato dal negozio di articoli sportivi di Pet McKay ad Austin, in Texas. Gli è stato spedito il numero di serie 10045; almeno due Model 8 sono stati utilizzati nell'imboscata. Il fucile è stato modificato per accettare un caricatore da 20 colpi "solo polizia" ottenuto tramite la Peace Officers Equipment Company a St. Joseph, Missouri.

Fonti statali, locali e di altro tipo avevano promesso denaro al fondo di ricompensa Barrow che ha portato il totale pre-agguato a circa $ 26.000, ma la maggior parte ha rinnegato le promesse. Ogni membro del gruppo ha ricevuto un misero $ 200,23. Sono stati autorizzati a prendere alcuni dei beni e degli averi della banda; Hamer ha preso la maggior parte delle armi.

Hamer aveva imparato molto sulla vita di Barrow e Parker nei mesi precedenti, e ha detto ai giornalisti che, in altre circostanze, "si sarebbe ammalato" per vedere il corpo perforato di una donna nell'auto; com'era, non si ammalò perché ricordava i crimini di Parker. "Odiavo sparare a una donna, ma mi sono ricordato del modo in cui Bonnie aveva preso parte all'omicidio di nove agenti di pace. Mi sono ricordato di come ha preso a calci il corpo dell'agente della polizia stradale a Grapevine e gli ha sparato un proiettile nel corpo mentre giaceva per terra." Hamer ha anche detto che odiava "sballare il berretto su una donna, specialmente quando era seduta, tuttavia se non fosse stata lei, saremmo stati noi". Questo, tuttavia, non corrisponde a un resoconto pubblicato dall'FBI che la banda stava cercando di scacciare quando sono stati abbattuti.

Anni dopo

Durante gli anni '30, Hamer applicò le sue capacità di mantenimento della pace civile a lavorare per conto di varie compagnie petrolifere e spedizionieri, che stavano resistendo alla sindacalizzazione delle loro compagnie, e spesso si esibiva come crumiro . Il primo di questi impegni fu per la città di Houston durante lo sciopero degli scaricatori di porto della costa del Golfo del 1935 . Hamer era a capo di una forza di 20 ex ranger e sceriffi per prevenire sabotaggi e saccheggi. Fu attivo anche l'anno successivo durante lo sciopero dei lavoratori marittimi della costa del Golfo del 1936 . Allo scoppio della guerra in Europa nel 1939, lui e altri 49 Texas Ranger in pensione offrirono i loro servizi a re Giorgio VI per aiutare a proteggere il Regno Unito in caso di invasione nazista.

Nel settembre 1948, fu richiamato al servizio dei Ranger per svolgere un piccolo ruolo nelle famigerate elezioni del Senato degli Stati Uniti del 1948 in Texas . L'ex governatore Coke Stevenson lo assunse per accompagnarlo alla Texas State Bank ad Alice per esaminare i fogli di conteggio per le urne 13 , che contenevano scrutini per il rappresentante del suo avversario Lyndon Johnson che sapeva essere fraudolento. Fuori dalla banca c'erano due gruppi torvo di uomini armati. Hamer è sceso dalla macchina, si è avvicinato al primo gruppo, ha detto "git" e se ne sono andati. Il secondo gruppo stava bloccando le porte della banca, e lui ha detto "ripiegare" e lo hanno fatto.

Hamer si ritirò nel 1949 e visse ad Austin fino alla sua morte.

Salute e morte

Nel 1953 Frank Hamer ebbe un colpo di calore; visse altri due anni ma non riprese mai la salute. Fu sepolto vicino a suo figlio Billy nel Memorial Park Cemetery di Austin. Fu ferito 17 volte durante la sua vita e dato per morto quattro volte. È accreditato di aver ucciso tra 53 e 70 persone.

Cultura popolare

Nel film del 1967 Bonnie and Clyde , Hamer è interpretato da Denver Pyle . È raffigurato come incompetente, mentre la banda di Barrow viene mostrata mentre lo cattura, lo prende in giro e lo umilia. L'agguato alla fine del film è suggerito come la sua vendetta personale. Dopo l'uscita del film, la vedova Gladys e il figlio Frank Jr. hanno citato in giudizio la Warner Bros.-Seven Arts per diffamazione. Nel 1971, hanno ricevuto un accordo extragiudiziale non divulgato.

Kevin Costner interpreta Hamer nel film originale Netflix del 2019 The Highwaymen , che è stato distribuito nei cinema per un breve periodo e ha iniziato lo streaming a marzo 2019. Woody Harrelson interpreta Maney Gault.

Ken Farmer ha anche interpretato il Texas Ranger Frank Hamer nel film "The Newton Boys".

Chris Mulkey interpreta Hamer in Timeless (serie TV)

Guarda anche

Appunti

Riferimenti

Bibliografia

  • Boessenecker, John (2016). Texas Ranger - L'epica vita di Frank Hamer, l'uomo che uccise Bonnie e Clyde . New York: St. Martin's Press. ISBN  978-1-250-06998-6 .
  • Burrough, Bryan (2004). Nemici pubblici. New York: The Penguin Press. ISBN  1-59420-021-1 .
  • Caro, Robert A. (1982). Gli anni di Lyndon Johnson: mezzi di ascesa . New York: Knopf. ISBN  0-394-49973-5 .
  • Cox, Mike (2009). Il tempo dei Ranger. New York: Tom Doherty Associates. ISBN  0-7653-1815-6 .
  • Dallek, Robert (1991). Lone Star Rising: Lyndon Johnson e i suoi tempi, 1908-1960. New York: Oxford University Press. ISBN  0-19-505435-0 .
  • Dolan, Samuel K (2016). Cowboy e gangster: storie di un sud-ovest selvaggio . Libri TwoDot. ISBN  978-1-4422-4669-0
  • Guinn, Jeff (2009). Scendiamo insieme: la vera storia non raccontata di Bonnie e Clyde . New York: Simon e Schuster. ISBN  1-4165-5706-7
  • Harris, Charles H. e Louis R. Sadler (2007). I Texas Rangers e la rivoluzione messicana: il decennio più sanguinoso, 1910-1920. Albuquerque: University of New Mexico Press. ISBN  0-8263-3483-0 .
  • Aringa, Hal (2008). Famose armi da fuoco del vecchio West: dai Colt Revolver di Wild Bill Hickok al Winchester di Geronimo, dodici pistole che hanno plasmato la nostra storia . DuePunti. ISBN 978-0-7627-4508-1.
  • Hinton, Ted (1979). Agguato: la vera storia di Bonnie e Clyde. Austin: Shoal Creek Publishers, Inc. ISBN  978-0-88319-041-8 .
  • Knight, James R., con Jonathan Davis (2003). Bonnie e Clyde: un aggiornamento del 21° secolo. Austin, Texas: Eakin Press. ISBN  1-57168-794-7 .
  • Milner, ER (2003). Le vite e i tempi di Bonnie e Clyde. Carbondale: Southern Illinois University Press. ISBN  0-8093-2552-7 .
  • Olson, James Stuart (1999). Dizionario storico degli anni '60. Westport, CT: Greenwood Press. ISBN  0-313-29271-X .
  • Parker, Emma Krause, Nell Barrow Cowan e Jan I. Fortune (1968). La vera storia di Bonnie e Clyde. New York: Nuova Biblioteca Americana. ISBN  0-8488-2154-8 . Pubblicato originariamente nel 1934 come Fugitives.
  • Phillips, John Neal (1996). Correre con Bonnie & Clyde: I dieci anni veloci di Ralph Fults. Norman e Londra: University of Oklahoma Press. ISBN  0-8061-3429-1 .
  • Plantinga, Cornelius (1995). Non come dovrebbe essere: un breviario del peccato. Grand Rapids, MI: Wm. B. Eerdmans Publishing Co. ISBN  0-8028-4218-6 .
  • Ramsey, Winston G., ed. (2003). Sulle tracce di Bonnie e Clyde . Londra: dopo i libri di battaglia. ISBN  1-870067-51-7 .
  • Simmons, Lee (1957). Incarico: Huntsville. Austin: University of Texas Press. ISBN  1-881515-50-8
  • Sitton, Thad (2000). Lo sceriffo del Texas: Lord of the County Line. Norman e Londra: University of Oklahoma Press. ISBN  0-8061-3216-7 .
  • Toland, John (1995). I giorni di Dillinger. New York: Da Capo Press. ISBN  0-306-80626-6 .
  • Treherne, John (2000). La strana storia di Bonnie & Clyde . Cooper Square Press. ISBN  0-8154-1106-5 .
  • Webb, Walter Prescott (1935). I Texas Rangers: un secolo di difesa di frontiera. Austin: University of Texas Press. ISBN  0-292-78110-5 .

Ulteriori letture

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Alfio Rosso

Grazie per questa voce su Frank Hamer, è proprio quello che mi serviva, Grazie per questa voce su Frank Hamer, è proprio quello che mi serviva

Ivana Benedetti

La voce su Frank Hamer è stata molto utile per me, Grazie

Corrado Pugliese

Mi piace il sito, e l'articolo sulla Frank Hamer è quello che stavo cercando

Renzo Costa

Corretto. Fornisce le informazioni necessarie su Frank Hamer., Corretto