Frank Gill (politico)



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Gill (politico) sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Gill (politico) in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Gill (politico) che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Gill (politico), ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Gill (politico), senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Gill (politico). Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .


Frank Gill

Frank Gill (crop).jpg
Ambasciatore della Nuova Zelanda negli Stati Uniti
In carica dal
29 agosto 1980 al 1 marzo 1982
Monarca Elisabetta II
Governatore generale Sir David Beattie
Preceduto da Merwyn Norrish
seguito da Sir Lance Adams-Scheider
27° Ministro della Difesa
In carica dal
13 dicembre 1978 al 21 agosto 1980
primo ministro Robert Muldoon
Preceduto da Allan McCready
seguito da David Thomson
23° Ministro della Polizia
In carica dal
13 dicembre 1978 al 21 agosto 1980
primo ministro Robert Muldoon
Preceduto da Allan McCready
seguito da Ben Couch
24° Ministro della Salute
In carica dal
12 dicembre 1975 al 13 dicembre 1978
primo ministro Robert Muldoon
Preceduto da Tom McGuigan
seguito da George Gair
38° Ministro dell'Immigrazione
In carica dal
12 dicembre 1975 al 13 dicembre 1978
primo ministro Robert Muldoon
Preceduto da Fraser Colman
seguito da Jim Bolger
membro del Parlamento della Nuova Zelanda
per le baie della costa orientale
In carica dal
25 novembre 1972 al 6 settembre 1980
seguito da Gary Knapp
membro del Parlamento della Nuova Zelanda
per Waitemata
In carica dal
29 novembre 1969 al 25 novembre 1972
Preceduto da Re normanno
seguito da Michael Bassetti
Dati personali
Nato 31 gennaio 1917
Wellington , Nuova Zelanda
Morto 1 marzo 1982 (1982-03-01)(all'età di 65 anni)
Auckland , Nuova Zelanda
Partito politico Nazionale
Relazioni Mark Mitchell (nipote)
Servizio militare
Fedeltà Regno Unito
Nuova Zelanda
Filiale/servizio Royal Air Force Reale aeronautica della
Nuova Zelanda
Anni di servizio 19371969
Classifica Commodoro dell'aria
Comandi Gruppo Operativo RNZAF
Vice Capo di Stato Maggiore Aereo
Battaglie/guerre Seconda guerra mondiale
Premi Comandante dell'Ordine del Distinguished Service Order dell'Impero
Britannico

Il Commodoro dell'Aeronautica Thomas Francis Gill , CBE , DSO (31 gennaio 1917 1 marzo 1982), generalmente noto come Frank Gill , è stato un pilota e politico dell'aeronautica neozelandese. Ha volato con la Royal Air Force durante la seconda guerra mondiale e in seguito ha prestato servizio con la Royal New Zealand Air Force fino al 1969. È entrato in Parlamento come deputato del partito nazionale nel 1969 e ha servito come ministro dal 1975 al 1980, quando si è dimesso diventare ambasciatore della Nuova Zelanda negli Stati Uniti .

Primi anni di vita

Nato a Wellington il 31 gennaio 1917 da Tom e Adelaide Gill ( nata Latto), Gill studiò al St. Patrick's College di Wellington . Gill era uno degli otto figli.

Carriera nell'aeronautica

Gill si unì alla Royal New Zealand Air Force (RNZAF) nel 1937 e si trasferì alla Royal Air Force (RAF) nel 1939. Ha pilotato bombardieri leggeri Fairey Battle durante la Battaglia di Francia , caccia Hawker Hurricane nella Battaglia d'Inghilterra , e in seguito ha volato durante i bombardamenti notturni. Era un ufficiale di volo con No. 75 Squadron RAF il 23 settembre 1941 quando è stato assegnato il Distinguished Service Order .

Gill frequentò il RAF Staff College, il Bulstrode Park e il Joint Services Staff College a Latimer House , e tornò alla RNZAF dopo la guerra. Ha servito come addetto delle forze armate della Nuova Zelanda a Washington, DC dal 1957 al 1959 e alto ufficiale di stato maggiore delle forze aeree del Commonwealth a Singapore dal 1960 al 1962. Gill è stato nominato Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico nel Capodanno del 1961 Onori . È stato vice capo di stato maggiore dell'aeronautica con il grado di commodoro aereo dal 1965 e ha prestato servizio come Air Officer Commanding Operations Group RNZAF a Whenuapai dal 1965 al 1969.

Membro del Parlamento

Parlamento della Nuova Zelanda
Anni Termine Elettorato Partito
1969 -1972 36 Waitemata Nazionale
1972 -1975 37 Baie della costa orientale Nazionale
1975, -1978 38 Baie della costa orientale Nazionale
1978, che -1980 39° Baie della costa orientale Nazionale

Gill ha rappresentato l' elettorato di Waitemata nel parlamento della Nuova Zelanda dal 1969 al 1972, e poi l' elettorato di East Coast Bays dal 1972 al 1980, quando si è dimesso per assumere l'incarico di ambasciatore della Nuova Zelanda negli Stati Uniti . Nel 1972, Gill ha sostenuto la candidatura di Robert Muldoon per succedere a Keith Holyoake come leader del Partito Nazionale , che alla fine è stata vinta da Jack Marshall . Nel 1974, Gill ha sostenuto con successo la sfida alla leadership di Muldoon contro Marshall. In un atto di gratitudine Muldoon ha promosso Gill in prima panchina. All'ottavo posto era il deputato più alto che non fosse stato ministro nel precedente governo nazionale. Muldoon ha nominato Gill ministro ombra della sanità, del benessere sociale e della pensione.

Gill è stato un ministro di gabinetto e ha ricoperto le cariche di ministro della sanità (1975-1978), ministro dell'immigrazione (1975-1978), ministro della difesa (1978-21 agosto 1980) e ministro della polizia (1978-1980) nel Terzo governo nazionale .

In seguito alle elezioni generali neozelandesi del 1975 , Gill fu nominato Ministro della Sanità, nomina che risentì poiché aveva voluto la carica di Ministro della Difesa. Secondo lo storico Barry Gustafson , Gill aveva un rapporto teso con il primo ministro Muldoon, con i due in forte disaccordo in diverse occasioni. Come ministro della Sanità, Gill non era d'accordo con il sostegno del Partito Laburista a un sistema sanitario centralizzato e favoriva il sistema decentralizzato esistente dei consigli sanitari distrettuali .

Durante il suo periodo come ministro del governo e membro del Parlamento, Gill era conosciuto come un convinto oppositore anti-aborto all'interno del Partito Nazionale. Nel 1977, Gill ha introdotto il Contraception, Sterilisation, and Abortion Act 1977 , che ha depenalizzato l' aborto in Nuova Zelanda in un quadro restrittivo. L'approvazione del disegno di legge ha accresciuto le tensioni tra elementi anti e pro-aborto all'interno del caucus del Partito Nazionale; Muldoon e Gill facevano parte della fazione anti-aborto mentre George Gair e Marilyn Waring facevano parte della fazione pro-aborto. Gill si scontrò con il pro-aborto George Gair , lasciando la loro relazione "danneggiata irreparabilmente". A causa della sua posizione contro l'aborto, la candidatura di Gill per l'elettorato di East Coast Bays è stata contestata dai sostenitori del Partito nazionale pro-aborto, che hanno schierato senza successo un candidato per l'alternativa nazionale. Questo conflitto destabilizzò l'organizzazione e il voto del National Party a East Cost Bays, contribuendo al Social Credit Party che prese l'elettorato in un'elezione anticipata nel 1982.

In qualità di ministro dell'Immigrazione, Gill ha sostenuto le incursioni all'alba del governo contro i sopravvissuti, che hanno preso di mira in modo sproporzionato la comunità di Pasifika . In risposta, il gruppo di attivisti delle Pantere Polinesiane ha organizzato "controincursioni" nelle case di Gill e del collega deputato nazionale e ministro Bill Birch , circondandole di luci e cantando con megafoni.

Il 25 agosto 1980, a Gill è stato concesso il diritto di mantenere il titolo di Onorevole al momento del suo ritiro come membro del Consiglio esecutivo della Nuova Zelanda.

Ambasciatore a Washington e morte

Gill è stato ambasciatore della Nuova Zelanda negli Stati Uniti dal 1981 fino alla sua morte. La decisione di Muldoon di nominare Gill come ambasciatore è stata contrastata dal ministro degli Esteri Brian Talboys .

Mentre prestava servizio come ambasciatore negli Stati Uniti, Gill fu ricoverato al Georgetown University Hospital il 16 febbraio 1982 e tornò in Nuova Zelanda su una barella poco prima della sua morte ad Auckland il 1 marzo 1982. Le sue ceneri furono sepolte nel Royal New Zealand Returned and Sezione dell'Associazione dei Servizi al North Shore Memorial Park.

Il nipote di Gill, Mark Mitchell , è stato eletto in parlamento nel 2011.

Appunti

Riferimenti

  • Anae, Melanie (2012). "Soggiornanti, Dawn Raid e le pantere polinesiane". A Sean, Mallon; Mahina-Tuai, Kolokesa; Salesa, Damon (a cura di). Tangata O Le Moana: Nuova Zelanda e il popolo del Pacifico . Te Papà Press. ISBN 978-1-877385-72-8.
  • Gustafson, Barry (1986). I primi 50 anni: una storia del partito nazionale neozelandese . Auckland: Reed Methuen. ISBN 0-474-00177-6.
  • Gustavson, Barry (2000). A modo suo: una biografia di Robert Muldoon . Auckland: Auckland University Press. ISBN 1-86940-236-7.
  • Wilson, James Oakley (1985) [pubblicato per la prima volta nel 1913]. Documento parlamentare della Nuova Zelanda, 1840-1984 (4a ed.). Wellington: VR Ward, Govt. Stampante. OCLC  154283103 .

Opiniones de nuestros usuarios

Giuseppina Pellegrino

Era da molto tempo che non vedevo un articolo sulla Frank Gill (politico) scritto in modo così didascalico. Mi piace

Loredana Biondi

Questa voce su Frank Gill (politico) mi ha aiutato a completare il mio lavoro per domani all'ultimo minuto. Mi vedevo già tornare su Wikipedia, cosa che l'insegnante ci proibisce di fare. Grazie per avermi salvato