Frank Forde



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Forde sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Forde in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Forde che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Forde, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Forde, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Forde. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .


Frank Forde
Frank Forde 1945.jpg
15° Primo Ministro dell'Australia
In carica dal
6 luglio 1945 al 13 luglio 1945
Monarca Giorgio VI
Governatore generale Il principe Enrico, duca di Gloucester
Preceduto da Giovanni Curtin
seguito da Ben Chifley
Vice Capo del Partito Laburista
In carica dal
16 febbraio 1932 al 31 ottobre 1946
Capo James Scullin
John Curtin
Ben Chifley
Preceduto da Ted Theodore
seguito da HV Evatta
Membro del Parlamento australiano per Capricornia
In carica dal
16 dicembre 1922 al 28 settembre 1946
Preceduto da William Higgs
seguito da Carlo Davidson
Membro dell'Assemblea legislativa del Queensland
In carica dal
12 maggio 1917 al 5 ottobre 1922
Preceduto da John Adamson
seguito da George Farrell
circoscrizione Rockhampton
In carica dal
12 marzo 1955 al 3 agosto 1957
Preceduto da Ernest Riordan
seguito da Bill Longeran
circoscrizione Flinders
Dati personali
Nato
Francis Michael Forde

( 1890-07-18 )18 luglio 1890
Mitchell , Colonia del Queensland , Impero britannico
Morto 28 gennaio 1983 (1983-01-28)(all'età di 92 anni)
Brisbane , Queensland , Australia
Luogo di riposo Cimitero di Toowong , Queensland, Australia
Partito politico Lavoro
Coniugi
Veronica O'Reilly
( m.  1925; morto 1967)
Figli 4
Formazione scolastica St Mary's College, Toowoomba
Occupazione Insegnante
Telegrafista
Politico

Francis Michael Forde (18 luglio 1890 28 gennaio 1983) è stato un politico australiano che ha servito come primo ministro dell'Australia dal 6 al 13 luglio 1945. È stato vice leader dell'Australian Labour Party (ALP) dal 1932 al 1946. Ha servito come primo ministro in qualità di assistente dopo la morte di John Curtin , ed è il primo ministro in carica più breve nella storia dell'Australia.

Forde è nato a Mitchell, nel Queensland , da genitori immigrati irlandesi. Alla fine si stabilì a Rockhampton e fu insegnante di scuola e telegrafista prima di entrare in politica. Entrato a far parte dell'ALP in giovane età, Forde fu eletto all'Assemblea Legislativa del Queensland nel 1917, all'età di 26 anni. Si trasferì alla Camera dei Rappresentanti alle elezioni federali del 1922 , vincendo la Divisione di Capricornia . Forde è stato assistente del ministro e ministro nel governo Scullin dal 1929 al 1932 ed è stato in gran parte responsabile della politica tariffaria del governo. Entrò nel gabinetto nel 1931 come ministro del Commercio e delle Dogane .

Dopo la schiacciante sconfitta dei laburisti alle elezioni del 1931 , Forde fu eletto vice leader al posto di Ted Theodore . Ci si aspettava che diventasse il leader del partito dopo il ritiro di Scullin nel 1935, ma perse contro John Curtin per un voto . Tornò a cabinet nel 1941 come ministro per l'esercito nel governo Curtin , e come , di fatto, vice primo ministro è stato uno dei maggior parte dei personaggi di spicco del governo. Quando John Curtin morì in carica nel 1945, Forde fu nominato primo ministro mentre il partito laburista eleggeva un nuovo leader. Ha contestato il voto di leadership contro Ben Chifley e Norman Makin , ma Chifley è emerso vittorioso.

Forde continuò come vice leader e ministro dell'esercito nel governo di Chifley , ma perse il suo seggio alle elezioni del 1946 . Ha poi servito come Alto Commissario in Canada dal 1947 al 1953. Forde ha tentato di rientrare nel parlamento federale nel 1954 , ma senza successo. Ha vinto un'elezione statale suppletiva nel Queensland l'anno successivo - l'unico ex primo ministro ad entrare nel parlamento statale - ma ha servito solo un singolo mandato prima di essere nuovamente sconfitto. Forde morì all'età di 92 anni e gli furono accordati funerali di stato; Gough Whitlam è l'unico primo ministro ad aver vissuto fino a un'età superiore.

Primi anni di vita

Forde è nato a Mitchell, Queensland , il 18 luglio 1890. Era il secondo di sei figli nati da Ellen (nata Quirk) e John Forde. I suoi genitori erano entrambi immigrati irlandesi: suo padre era nato a Ballinaglera , nella contea di Leitrim , mentre sua madre era della contea di Tipperary . Suo padre lavorava come allevatore al momento della sua nascita, e in seguito ha lavorato come supervisore ferroviario. Forde ha iniziato la sua educazione presso la scuola statale locale e in seguito si è imbarcato al St Mary's College, Toowoomba . Si è qualificato come insegnante tramite il sistema di monitoraggio , ma all'età di 20 anni è entrato a far parte delle ferrovie del Queensland come impiegato nel dipartimento di telegrafia. In seguito si trasferì a Brisbane per lavorare come telegrafista per il dipartimento del Postmaster-General , studiando allo stesso tempo ingegneria elettrica. Nel 1914, Forde fu trasferito a Rockhampton . Fu coinvolto con l' Associazione dei nativi australiani , l' Unione dei lavoratori australiani e l'Organizzazione politica dei lavoratori di Rockhampton e contribuì alla campagna per il voto "No" nei referendum sulla coscrizione del 1916 e del 1917.

Primo coinvolgimento politico

Forde si unì al partito laburista nel 1915, su sollecitazione del deputato statale James Larcombe , che divenne il suo mentore. Nel 1917, all'età di 26 anni, vinse un'elezione suppletiva per la sede di Rockhampton nell'Assemblea legislativa del Queensland . Era stato lasciato vacante da John Adamson , che si era dimesso dal partito laburista a seguito della scissione del partito del 1916 e aveva cercato senza successo la preselezione del Partito nazionalista per il Senato . Forde fu rieletto a Rockhampton alle elezioni statali del 1918 e 1920 . Era un sostenitore del Central Queensland Separation Movement, uno dei tanti nuovi movimenti statali attivi in quel periodo.

Nel 1921, il governo laburista statale di Ted Theodore approvò una controversa legislazione che consentiva ai parlamentari statali di candidarsi al parlamento federale e di tornare automaticamente al loro seggio nel parlamento statale in caso di sconfitta, senza dover affrontare un'elezione suppletiva. È stato ampiamente riportato che Forde doveva essere il principale beneficiario della nuova legislazione. Tuttavia, il governo nazionalista federale ha risposto modificando il Commonwealth Electoral Act 1918 per annullare la legge statale. Nell'ottobre 1922, Forde si dimise dal parlamento statale per candidarsi nella Divisione di Capricornia alle elezioni federali del 1922 . Ha avuto successo, sconfiggendo il nazionalista in carica e disertore laburista William Higgs . L'incursione di successo di Forde nella politica federale ha innescato le elezioni suppletive di Rockhampton del 1923 . L'elezione suppletiva aspramente combattuta è stata contestata con successo da George Farrell dei laburisti , che aveva lavorato alla campagna federale di Forde.

Forde ha preso il suo posto alla Camera dei Rappresentanti all'età di 32 anni, diventando uno dei membri più giovani del nuovo parlamento. Ben presto divenne noto come un campione delle industrie dello zucchero e del cotone. Nonostante il dominio del partito nella politica statale, fu l'unico deputato laburista del Queensland ad essere rieletto alle elezioni federali del 1925 . Rimase l'unico Queenslander nel caucus dell'ALP fino all'agosto 1928, quando John MacDonald fu nominato per un posto vacante casuale al Senato. Nel 1927, Forde fu nominato rappresentante del suo partito laburista alla Royal Commission on the Moving Picture Industry. Lui e gli altri commissari hanno viaggiato in giro per l'Australia intervistando 250 testimoni.

Governo Scullin (1929-1932)

Video esterno
icona video Cinegiornale di Forde come ministro per il commercio e le dogane che promuove gli Efftee Studios nel 1931.

Il partito laburista vinse le elezioni del 1929 , con James Scullin che divenne primo ministro. Forde è stato eletto al Ministero Scullin come assistente del ministro , ed è stato anche nominato al Comitato dei conti pubblici. Il suo ministro superiore era James Fenton , ministro del Commercio e delle Dogane . Fenton fu assente dal paese o comunque occupato per la maggior parte del 1930, incluso come Primo Ministro ad interim per cinque mesi mentre Scullin partecipò alla Conferenza Imperiale del 1930 a Londra. Forde ha supervisionato il Dipartimento del Commercio e delle Dogane in assenza di Fenton e ha anche sostituito Parker Moloney , il ministro dei mercati e dei trasporti . Al 1930 ALP Conferenza federale , ha difeso la decisione del Dipartimento di vietare Norman Lindsay 's Redheap , che il primo romanzo australiano ad essere vietato in Australia.

Forde era un sostenitore dell'emergente industria cinematografica australiana. Nonostante la sua reputazione di protezionista, ha accettato di ridurre la tariffa sulle apparecchiature audio importate dal 60 percento a solo il 10 percento, dopo le vigorose pressioni di FW Thring . Nel giugno 1931 fu invitato ad aprire ufficialmente gli Efftee Studios , lo studio di produzione di Thring a Melbourne. Fu "colto senza vergogna come un buon amico di Efftee, con un invito aperto a guardare le riprese e a socializzare con le stelle". Uno degli investitori di Thring era Tom Holt, il padre di un altro futuro primo ministro australiano Harold Holt .

Forde era il "principale architetto" della politica di tariffe elevate del governo Scullin , che mirava a ridurre l'effetto della Grande Depressione sulle industrie secondarie. Ha introdotto quella che The Canberra Times ha definito una "stravaganza tariffaria", ed era conosciuto come un convinto protezionista. Tuttavia, le misure del governo hanno avuto scarso effetto sull'economia. Forde rimase fedele al governo Scullin durante la scissione dell'ALP del 1931 , sostenendo il Piano dei Premier . Quando Fenton e Joseph Lyons si dimisero dal governo nel febbraio 1931, Forde fu eletto a uno dei posti vacanti e nominato ministro del Commercio e delle Dogane. Alle elezioni del 1931 , l'ALP subì un crollo e riportò solo 14 parlamentari, il totale più basso della sua storia. Tuttavia, nello stato del Queensland di Forde, il partito ha effettivamente aumentato la sua rappresentanza, conquistando altri due seggi alla Camera e tutti e tre i seggi al Senato.

Opposizione (1932-1941)

Uno dei parlamentari sconfitti alle elezioni del 1931 fu il tesoriere Ted Theodore , vice leader dell'ALP. Il 16 febbraio 1932 si tenne una votazione per le posizioni di leadership del partito, durante la quale Scullin fu rieletto leader senza opposizione e Forde fu eletto suo vice. Divenne così vice capo dell'opposizione . Con Scullin che soffriva di frequenti attacchi di cattiva salute, Forde era il capo dell'opposizione in diverse occasioni. In particolare, dopo l' invasione italiana dell'Abissinia nel 1935, annunciò che l'ALP avrebbe perseguito una politica di non partecipazione, poiché "il controllo dell'Abissinia non vale la perdita di una sola vita australiana".

Quando Scullin si ritirò nel 1935, Forde contestò il voto di leadership ma fu sconfitto da un voto da John Curtin , undici voti contro dieci. The Age l'ha definita "una delle più grandi sorprese nei circoli politici federali degli ultimi anni". È stato suggerito che alcuni parlamentari considerassero Forde troppo strettamente legato alle attività del governo Scullin.

Nel 1940, Forde fu uno dei tre parlamentari laburisti eletti nel Consiglio consultivo di guerra bipartisan , insieme a Curtin e Norman Makin .

Governo Curtin (1941-1945)

Forde firma la Carta delle Nazioni Unite come delegato principale dell'Australia alla Conferenza di San Francisco del 1945

Forde era un deputato leale e nel 1941, quando i laburisti tornarono al potere, divenne ministro dell'esercito , un ruolo fondamentale in tempo di guerra. Era de facto il Vice Primo Ministro , ma era deluso di non essere nominato Tesoriere nel nuovo governo; quella posizione è stata invece assegnata a Ben Chifley . Forde ha presieduto il gabinetto di guerra e il consiglio consultivo di guerra quando Curtin era malato o assente, ed è stato primo ministro ad interim in diverse occasioni. Si oppose fermamente alla proposta della Brisbane Line , che avrebbe visto un ritiro strategico delle truppe dall'Australia settentrionale in caso di invasione giapponese .

primo ministro

Nell'aprile del 1945, Forde lasciò l'Australia per partecipare alla Conferenza delle Nazioni Unite sull'Organizzazione internazionale a San Francisco. Alla fine di quel mese, Curtin fu ricoverato in ospedale; in assenza di Forde e di HV Evatt (il ministro degli affari esteri ), ha designato Ben Chifley come primo ministro ad interim . Forde non tornò in Australia fino al 2 luglio, ma poi subentrò immediatamente a Chifley. La salute del primo ministro nel frattempo era gravemente peggiorata, sebbene fosse riuscito a tornare a casa al Lodge . Curtin è morto nel sonno nelle prime ore del 5 luglio, all'età di 60 anni.

Il giorno della morte di Curtin, Forde ha rilasciato una breve dichiarazione che annunciava la morte, e poi nel pomeriggio ha presentato una mozione di condoglianze in una breve seduta del parlamento. La mattina del giorno seguente, 6 luglio, ha guidato una processione di parlamentari davanti alla bara di Curtin al Parlamento , dove il suo corpo giaceva in stato . Nel pomeriggio, Forde partecipò a un servizio commemorativo e poi si recò alla Government House , dove prestò formalmente giuramento come primo ministro dal principe Henry, duca di Gloucester , governatore generale . È stato nominato primo ministro con l'intesa che si sarebbe dimesso se il partito laburista avesse eletto qualcuno diverso da lui come leader nella sua prossima riunione del caucus . Forde è stato il sesto primo ministro del partito laburista. È l'unico primo ministro australiano a non aver mai guidato un partito politico. C'erano pochi precedenti per la sua nomina, poiché solo un precedente primo ministro ( Joseph Lyons ) era morto in carica e Lyons era stato sostituito dal leader del partito più piccolo nella sua coalizione di governo ( Earle Page ).

L'8 luglio, Forde ha accompagnato Elsie Curtin a Perth per partecipare al funerale di suo marito. Due giorni dopo, Ben Chifley gli disse che avrebbe contestato la leadership; quella sera, entrambi rilasciarono dichiarazioni che annunciavano le loro candidature. Norman Makin ha annunciato la sua intenzione di presentarsi il giorno successivo. La mattina del 12 luglio, Les Haylen ha informato Forde di non avere i numeri per vincere. In risposta, Forde ha detto "Devo dire una piccola preghiera per Ben. Non è un lavoro facile". Nel ballottaggio della leadership , Chifley ha ricevuto 45 voti contro i 16 di Forde, i sette di Makin e i due di Evatt. Diversi parlamentari erano assenti (incluso Evatt) e Rowley James propose senza successo di rinviare la votazione. Forde si è dimesso da primo ministro il 13 luglio, dopo una settimana in carica. È il primo ministro australiano con il mandato più breve.

Governo Chifley (1945-1946)

Dopo aver perso la competizione per la leadership contro Chifley, Forde è stato rieletto senza opposizione come vice leader. Rimase ministro dell'Esercito e ministro della Difesa, avendo assunto quest'ultimo portafoglio dopo la morte di Curtin. Alla fine della guerra del Pacifico il 15 agosto , la responsabilità principale di Forde era quella di supervisionare la smobilitazione delle truppe australiane, che erano sparse in tutto il paese e nel Pacifico. Ha gestito la questione in un modo impopolare per il pubblico in generale, rifiutando gli appelli per il rilascio anticipato dei militari, ma anche facendo dichiarazioni pubbliche sul tasso di smobilitazione che si sono rivelate imprecise. Alle elezioni del 1946 , Forde perse inaspettatamente il suo posto a favore del candidato liberale Charles Davidson , un soldato rientrato. Ha subito uno swing di 10 punti contro di lui, rispetto a uno swing di 0,2 punti a livello nazionale contro il partito laburista. Oltre alle preoccupazioni per la smobilitazione, era stato criticato per aver trasferito la sua famiglia a Sydney durante la guerra e il suo elettorato stava attraversando una grave siccità.

Nonostante la defezione di Billy Hughes mentre prestava servizio sotto i primi ministri non laburisti, Forde fu l'unico ex primo ministro laburista a servire come ministro sotto un primo ministro laburista fino al collega del Queenslander Kevin Rudd.

Alto Commissario in Canada

Nel novembre 1946 fu annunciato che Forde sarebbe diventato il nuovo Alto Commissario per il Canada , abbreviando il mandato di Alfred Stirling . La sua nomina è stata il "primo importante atto esecutivo del nuovo governo federale" dopo le elezioni. Forde e la sua famiglia lasciarono l'Australia il 7 dicembre e arrivarono a Ottawa il 18 gennaio 1947. Nell'ottobre 1951, il governo di Menzies annunciò un'estensione di nove mesi del suo mandato iniziale di cinque anni. Dal maggio 1952, è stato il decano (capo missione più longevo) del corpo diplomatico in Canada. Tornò in Australia nel luglio 1953.

Ritorno in politica

Dopo essere tornato in Australia, Forde ricevette un ricevimento civico al Brisbane City Hall dal sindaco Frank Roberts . Fu presto invitato a rientrare nella politica federale da Arthur Calwell , per conto del leader federale del partito HV Evatt . Nell'agosto 1953 accettò un incarico come organizzatore retribuito per l'ALP nel Queensland.

Nel febbraio 1954, Forde si candida alla preselezione ALP per la Divisione di Wide Bay , in seguito al ritiro del precedente candidato promosso. Fu sconfitto alle elezioni federali del 1954 , in un seggio che il Country Party aveva occupato dal 1928. Nel 1955, in un'elezione suppletiva, tornò al Parlamento del Queensland come deputato per Flinders . È l'unico primo ministro che in seguito ha prestato servizio in un parlamento statale.

Alle elezioni statali del Queensland del 1957 la scissione del Partito Laburista portò non solo alla caduta dal potere dei Laburisti, ma anche alla sconfitta di Forde nel suo stesso seggio da Bill Longeran del Country Party per un voto. Forde ha contestato il risultato e l'elezione è stata dichiarata nulla il 4 marzo 1958. Tuttavia, alle elezioni suppletive tenutesi il 17 maggio 1958, Longeran sconfisse Forde con oltre 400 voti. Se Forde fosse stato eletto, sarebbe probabilmente diventato leader laburista nel Queensland, dato che il premier Vince Gair e la maggior parte dei seguaci di Gair erano stati espulsi dal partito.

Nel 1962, Forde fu nominato per la preselezione Laburista per il posto vacante del Senato causato dalla morte di Max Poulter . Ha ricevuto tre voti su 66 nel ballottaggio, con la sua età probabilmente un fattore nel suo basso conteggio.

Dopo la politica

Forde si ritirò a Brisbane dove si dedicò alla carità cattolica. Nel suo soggiorno era appeso un grande ritratto del generale americano Douglas MacArthur in tempo di guerra . L'11 aprile 1964, su richiesta del primo ministro Robert Menzies , Forde rappresentò l'Australia al funerale di MacArthur a Norfolk, in Virginia .

Forde è morto nel 1983. Gli sono stati concessi funerali di stato che, il 3 febbraio, hanno proceduto dalla chiesa cattolica di San Tommaso d'Aquino a Santa Lucia al cimitero di Toowong , lo stesso giorno in cui Bob Hawke è stato eletto leader dell'ALP. In effetti, è stato al funerale di Forde che il senatore John Button ha detto all'allora leader laburista Bill Hayden che doveva farsi da parte a favore di Hawke, cosa che ha fatto. Forde fu l'ultimo membro sopravvissuto di Scullin, Curtin e del suo stesso Gabinetto. Inoltre, è stato l'ultimo deputato sopravvissuto da quando Stanley Bruce era Primo Ministro.

Forde è stato l'unico vice leader laburista che ha servito sotto tre leader (Scullin, Curtin e Chifley) fino a Jenny Macklin ( Crean , Latham e Beazley , 2001-06). La divisione elettorale di Forde e il sobborgo di Canberra di Forde sono intitolati a lui.

Con la morte di Chifley nel 1951 e Scullin nel 1953, Forde divenne l'unico primo ministro laburista sopravvissuto fino all'elezione di Gough Whitlam nel 1972 e da allora fu l'unico ex primo ministro laburista sopravvissuto fino al licenziamento di Whitlam nel 1975.

Famiglia

Forde sposò Veronica (Vera) Catherine O'Reilly nel 1925 ed ebbero quattro figli:

Forde rimase vedovo nel novembre 1967. Durante gli anni che trascorse a Ottawa come Alto Commissario in Canada, due delle sue figlie (Mary e Mercia) si sposarono con canadesi. Mary (m. William Robert Thompson) alla fine si stabilì con suo marito a Kingston, Ontario, Canada, mentre Mercia (m. Ian Ferrier) tornò in Australia e si stabilì con suo marito a St. Lucia, Brisbane. Anche Francis Gerald Forde (m. Leneen Forde) si stabilì a St. Lucia, mentre Clare (m. John Attridge) si stabilì a Canberra. Tra i loro quattro figli, Frank e Vera Forde avevano 15 nipoti.

Guarda anche

Riferimenti

Ulteriori letture

  • Brown, Elena (2000). "Francesco Michele Forde". In Michelle Grattan (ed.). Primi ministri australiani . Nuova Olanda. ISBN 1-86436-671-0.
  • Carroll, Brian, Primi ministri australiani: Da Barton a Howard , Rosenberg Publishing, 2004, ISBN  1-877058-22-X
  • Gibson, DA (1973). Il Destro On. Francis M. Forde PC (tesi di laurea triennale)). Università del Queensland.
  • Hughes, Colin A (1976), Primo Ministro. Primi ministri australiani 1901-1972 , Oxford University Press, Melbourne, Victoria, Ch.16. ISBN  0-19-550471-2

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Pasquale Basile

Ho trovato le informazioni che ho trovato su Frank Forde molto utili e piacevoli. Se dovessi mettere un 'ma' forse sarebbe che non è abbastanza inclusivo nella sua formulazione, ma per il resto, è ottimo, L'articolo sulla Frank Forde è molto utile e piacevole

Gino De Angelis

Finalmente un articolo su Frank Forde che è facile da leggere, Grazie per questo post su Frank Forde

Fabrizio Mariotti

È un buon articolo sulla _variabilità. Dà le informazioni necessarie, senza eccessi

Federico Rossetti

Questo post su Frank Forde mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., L'informazione su Frank Forde mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., Corretto

Dino Fusco

Mi ha colpito questo articolo sulla Frank Forde, è divertente come le parole siano ben misurate, è come... elegante, Finalmente un articolo sulla Frank Forde