Frank Feeley



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Feeley sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Feeley in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Feeley che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Feeley, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Feeley, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Feeley. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Gerald Feeley , nato a Staines-upon-Thames il 16 gennaio 1912, è stato uno stilista e designer automobilistico. Si è unito a Lagonda con sede a Staines, dove anche suo padre, Jeremiah Feeley, ha lavorato, direttamente dalla scuola come fattorino sotto Arthur Thatcher, l'assistente direttore dei lavori responsabile della costruzione delle carrozze. Ha continuato a lavorare per Walter Buckingham che era responsabile del design della carrozzeria e quando la Lagonda Rapier è stata introdotta nel 1933 Feeley ha progettato una carrozzeria tourer a quattro posti per il dimostratore.

A metà degli anni '30 Lagonda si trovò in difficoltà finanziarie. Il ricevitore è stato chiamato e Feeley ha lasciato per unirsi alla società di carrozzerie Newns con sede a Thames Ditton . Il suo primo lavoro alla Eagle Coachworks, il nome commerciale usato da Newns, è stato quello di progettare un corpo speciale per la Rapier sintonizzata di Sir Malcolm Campbell . Nel frattempo, Lagonda fu salvata dalla amministrazione controllata e nel 1937 Feeley tornò a lavorare lì come body designer.

All'inizio si occupò dell'aggiornamento dei modelli esistenti, ma nel 1937 produsse un design completamente nuovo per l'LG45 Rapide e il Lagonda V12 e fu mostrato al Motor Show di New York del 1939 dove fu descritto come: "L'auto con il prezzo più alto in mostra quest'anno è etichettato $ 8.900. È una Lagonda, conosciuta come il modello "Rapide", importata dall'Inghilterra. La centrale è un motore a V di dodici cilindri che sviluppa 200 cavalli."

Quando Lagonda fu acquisita da David Brown nel 1947, Frank Feeley insieme al resto del team di progettazione Lagonda iniziò a lavorare per l' Aston Martin di David Brown . Il suo primo progetto all'Aston Martin è stato il nuovo DB1 . Ha continuato a progettare la vettura da corsa di Le Mans del 1949 che avrebbe utilizzato il motore Lagonda da 2,6 litri di recente acquisizione e che si sarebbe evoluto nella DB2 .

Frank Feeley rimase il designer interno dell'Aston Martin fino al 1956, quando l'azienda trasferì le attività a Newport Pagnell e Frank non fu più in grado di trasferirsi con loro. Ha continuato a lavorare nell'industria aeronautica e ha continuato a vivere a Staines fino alla sua morte nell'agosto 1985.

Riferimenti


Opiniones de nuestros usuarios

Graziella Sorrentino

Finalmente! Oggi sembra che se non ti scrivono articoli di diecimila parole non sono contenti. Signori scrittori di contenuti, questo è un buon articolo su Frank Feeley

Alfonso Ruggiero

L'informazione su Frank Feeley è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Antonietta Massa

Sono stato felice di trovare questo articolo su Frank Feeley, Sono stato felice di trovare questo articolo su Frank Feeley