Frank Edward Smith



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Edward Smith sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Edward Smith in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Edward Smith che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Edward Smith, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Edward Smith, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Edward Smith. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Signore

Frank Edward Smith

GCB GBE FRS
Sir Frank Edward Smith.jpg
Sir Frank Edward Smith, 1920
© National Portrait Gallery, Londra
Nato ( 1876-10-14 )14 ottobre 1876
Aston Manor , Birmingham , Inghilterra
Morto 1 luglio 1970 (1970-07-01)(all'età di 93 anni)
Minehead , Inghilterra
Nazionalità Britannico
Coniugi Nelly May King
Bambini Betty maggio
Premi Vedi elenco
Carriera scientifica
Istituzioni National Physical Laboratory
Admiralty
DSIR
Anglo Iranian Oil
BSA

Sir Frank Edward Smith GCB GBE FRS (14 ottobre 1876 1 luglio 1970) è stato un fisico britannico e direttore ad interim del National Physical Laboratory tra il 1936 e il 1937.

Biografia

Smith nacque ad Aston Manor , Birmingham , il 14 ottobre 1876, quarto di sette figli di Joseph Smith, un impiegato d'ufficio, e Fanny Jane (nata Hetherington).

Ha studiato alla Corbett Street Board School, Smethwick , e poi, dall'età di 11 anni, alla Smethwick Central School. Ha studiato alla Birmingham Technical School, da dove ha vinto una borsa di studio nazionale al Royal College of Science (RCS). Era il primo della sua classe in fisica e ricevette l' Associationship della RCS in fisica (prima classe) nel 1899.

Laboratorio Nazionale di Fisica e l'Ammiragliato

Dopo un ulteriore anno alla RCS, dimostrando e insegnando, Smith si unì al National Physical Laboratory (NPL) nel 1900, anno in cui fu fondato. Fu nominato assistente principale nel 1909 e sovrintendente del dipartimento dell'elettricità nel 1917. La sua etica del lavoro fu molto influenzata da quella del direttore, Sir Richard Glazebrook . Per un periodo di dieci anni ha lavorato alla creazione di "standard elettrici e metodi di misurazione accurati", inclusi dispositivi per misurare con precisione ampere , ohm e volt , nonché miglioramenti alla cella Weston . Questi sviluppi hanno portato Smith a proporre un congresso internazionale sulle unità e gli standard elettrici. Si tenne a Londra nel 1908 . Nel marzo 1910 salpò per Washington per assistere il National Bureau of Standards nell'attuazione dei nuovi standard. Il Bureau ha descritto il suo contributo: "Questo lavoro, che rivendica una precisione [...] di 1 su 100.000, segna l'inizio di una nuova epoca nella storia della misurazione assoluta delle grandezze elettriche".

Dal 1914, Smith contribuì al lavoro di guerra della NPL. Ha inventato la prima mina magnetica da usare contro i sottomarini. Per questo lavoro, l'Ammiragliato gli ha assegnato £ 2000. Il lavoro di Smith fino ad oggi è stato riconosciuto dalla sua elezione alla Fellowship of the Royal Society nel 1918. Nel 1919 Smith si unì all'Ammiragliato e nel 1920 fu nominato direttore del loro nuovo dipartimento di ricerca scientifica e sperimentale a Teddington.

Dipartimento di Ricerca Scientifica e Industriale

Nel 1929 Smith fu nominato segretario del Dipartimento di ricerca scientifica e industriale (DSIR), dove lavorò fino al 1939. Si dice che abbia mostrato "grande abilità sia nell'organizzazione che nel consolidamento, e nel trattare con dipartimenti governativi, politici e industriali . Durante questo periodo fu anche attivo in molte altre organizzazioni, tra cui segretario del consiglio della Royal Society (1929-1938); presidente della Società di Fisica (1924-1926); socio fondatore dell'Istituto di Fisica nel 1920 (e in seguito presidente); e un governatore dell'Istituto Imperiale (1930-1938).

Nel 1938 Smith accettò un posto di consulente scientifico per Anglo Iranian Oil (in seguito British Petroleum). Lavorò anche in associazione con la Birmingham Small Arms Company , dapprima come consigliere non ufficiale, ma nel 1944 come presidente del comitato di ricerca. Nel 1947 divenne direttore e si dimise nel 1957 al suo ottantunesimo compleanno.

Famiglia

Smith sposò Nelly May King nel 1902. Ebbero una figlia, Betty May nata nel 1909. Sposò John H Fry nel 1936 e morì il 20 dicembre 1990. Lady Nelly May Smith morì al Minehead Hospital il 30 agosto 1961. Sir Fank Edward Smith morì il 1 luglio 1970 alla Blenheim Lodge Nursing Home, Minehead.

Il libro di memorie della Royal Society su Smith annota un curioso incidente. Tra l'uscita di Who's Who per il 1936 e quella per il 1937 l'annotazione del suo compleanno è stata cambiata a tre anni dopo, cioè al 14 ottobre 1879. Il suo certificato di nascita presso l'Ufficio del Registro, Somerset House e tutti i documenti precedenti sono coerenti nel dare il suo data di nascita il 14 ottobre 1876. Questo cambiamento potrebbe essere stato l'inversione da parte di un compositore di un '6' in un '9' che Smith probabilmente non se ne accorse a prima vista [...]. Più tardi nella sua vita ha iniziato ad adottare la data modificata. Ancora più curiosamente, le date di nascita di Smith, sua moglie e sua figlia sono tutte mostrate nel registro dell'Inghilterra e del Galles del 1939 come 3 o 4 anni dopo le date vere.

onori e premi

Riferimenti

Link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Lorenzo Piras

Per quelli come me che cercano informazioni su Frank Edward Smith, questa è un'ottima scelta

Marina Ferretti

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Frank Edward Smith mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Frank Edward Smith, ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Frank Edward Smith qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Carmine Giorgi

È un buon articolo sulla _variabilità. Dà le informazioni necessarie, senza eccessi

Biagio De Luca

Finalmente! Oggi sembra che se non ti scrivono articoli di diecimila parole non sono contenti. Signori scrittori di contenuti, questo è un buon articolo su Frank Edward Smith

Carla Franchi

L'articolo sulla Frank Edward Smith è completo e ben spiegato. Non toglierei o aggiungerei una virgola, L'articolo su Frank Edward Smith è completo e ben spiegato