Frank Drake



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Drake sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Drake in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Drake che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Drake, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Drake, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Drake. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Drake
Frank Drake alla Cornell, ottobre 2017 (ritagliato).jpg
Drake parla alla Cornell University nel 2017
Nato
Frank Donald Drake

( 1930-05-28 )28 maggio 1930
Chicago, Illinois, Stati Uniti
Morto 2 settembre 2022 (2022-09-02)(92 anni)
Aptos, California , Stati Uniti
Alma Mater
Conosciuto per
Coniuge/i
  • Elizabeth Procter Bell
    ( m.  1952; div.  1976 )
  • Amahl Shakhashiri
    ( m.  1978 )
Figli 5, inclusa Nadia Drake
Carriera scientifica
Campi Astronomia , astrofisica
Istituzioni Università della California, Santa Cruz , SETI
Consulente di dottorato Cecilia Payne-Gaposchkin

Frank Donald Drake (28 maggio 1930 - 2 settembre 2022) è stato un astronomo e astrofisico americano . Drake ha condotto studi radiofonici significativi sui pianeti ed è stato particolarmente coinvolto nella prima ricerca di intelligenza extraterrestre , inclusa la fondazione di SETI , organizzando i primi tentativi di osservazione per rilevare le comunicazioni extraterrestri nel 1960 nel Progetto Ozma , sviluppando l' equazione di Drake e come creatore del messaggio di Arecibo , una codifica digitale di una descrizione astronomica e biologica della Terra e delle sue forme di vita per la trasmissione nel cosmo.

Drake è considerato uno dei pionieri del moderno campo della ricerca dell'intelligenza extraterrestre con Giuseppe Cocconi , Philip Morrison , Iosif Shklovsky e Carl Sagan .

Vita e formazione

Nato il 28 maggio 1930 a Chicago , Illinois , Drake ha mostrato un precoce interesse per l'elettronica e la chimica. Drake considerò per la prima volta la possibilità che la vita esistesse su altri pianeti all'età di otto anni, dopo aver ipotizzato che se la civiltà umana fosse il risultato del caso, allora le civiltà potrebbero esistere anche altrove nell'universo.

Si iscrisse alla Cornell University con una borsa di studio del Navy Reserve Officer Training Corps . Una volta lì iniziò a studiare astronomia. Le sue idee sulla possibilità di una vita extraterrestre furono rafforzate da una conferenza dell'astrofisico Otto Struve nel 1951. Dopo aver conseguito una laurea in Ingegneria Fisica, Drake prestò servizio brevemente come ufficiale di elettronica sull'incrociatore pesante USS Albany . Ha poi frequentato la scuola di specializzazione ad Harvard dal 1952 al 1955 dove ha conseguito un MS e un dottorato di ricerca. in astronomia. Il suo consigliere di dottorato era Cecilia Payne-Gaposchkin .

Carriera

Drake iniziò la sua carriera intraprendendo ricerche radioastronomiche sui pianeti nel 1958-63 presso il National Radio Astronomy Observatory ( NRAO ) a Green Bank, West Virginia , dove guidò la conversione dell'Osservatorio di Arecibo in una struttura radioastronomica. Usando il radiotelescopio della Green Bank, Drake ha mappato per la prima volta il centro della Via Lattea, ha scoperto la ionosfera e la magnetosfera del pianeta Giove e ha fatto osservazioni significative dell'atmosfera del pianeta Venere. Nell'aprile 1959, Drake ottenne l'approvazione dal direttore della NRAO per il Progetto Ozma per la ricerca di comunicazioni radio extraterrestri. Inizialmente, è stato deciso di mantenere segreto il progetto per paura del ridicolo. Tuttavia, Drake fu costretto a pubblicizzare il suo lavoro dopo che Cocconi e Morrison pubblicarono un articolo su Nature nel settembre 1959 intitolato "Searching for Interstellar Communications". Drake iniziò le misurazioni nel 1960, utilizzando il radiotelescopio NRAO da 26 metri per cercare possibili segnali dal Tau Sistemi stellari Ceti ed Epsilon Eridani . Non sono stati rilevati segnali extraterrestri e il progetto è stato terminato nel luglio 1960. Tuttavia, il progetto Ozma ha portato l'allora studente laureato Carl Sagan a contattare Drake, risultando in una collaborazione per tutta la vita tra i due scienziati.

Nel 1961, Drake ideò l' equazione di Drake per stimare il numero di civiltà extraterrestri che potrebbero essere rilevabili nella galassia della Via Lattea . L'equazione di Drake divenne successivamente nota come la "seconda equazione più famosa della scienza", dopo E=mc2 .

Nel 1963 Drake prestò servizio per un breve periodo come capo sezione di Lunar and Planetary Science presso il Jet Propulsion Laboratory , prima di tornare alla Cornell nel 1964 dove fu nominato Professore di astronomia Goldwin Smith nel 1976. Nel 1972, Drake progettò la targa Pioneer con Carl Sagan e Linda Salzman Sagan . La targa è stato il primo messaggio fisico inviato nello spazio e progettato per essere comprensibile da qualsiasi forma di vita extraterrestre tecnologicamente avanzata che potesse intercettarlo. Nel 1974 Drake scrisse il messaggio di Arecibo , il primo messaggio interstellare trasmesso deliberatamente dalla Terra. Drake in seguito ha servito come direttore tecnico, con Sagan e Ann Druyan , nella creazione del Voyager Golden Record trasportato sulla navicella spaziale Voyager 1 e 2. Drake è stato direttore associato del Cornell Center for Radiophysics and Space Research, come direttore dell'Osservatorio di Arecibo dal 1966 al 1968 e come direttore del National Astronomy and Ionosphere Center (NAIC), che comprende la struttura di Arecibo, dalla sua istituzione a 1971-1981.

Nel 1984, Drake lasciò la Cornell e prestò servizio come decano di scienze naturali presso l' Università della California a Santa Cruz . Dopo aver lasciato questo ruolo nel 1988, è rimasto professore e ha servito come presidente del SETI Institute dopo la sua fondazione nel 1984. Drake è stato presidente della Società Astronomica del Pacifico dal 1988 al 1990. Dal 1989 al 1992, Drake ha servito come presidente del Consiglio di Fisica e Astronomia del Consiglio Nazionale delle Ricerche . Si ritirò dall'insegnamento nel 1996 ma rimase professore emerito di astronomia e astrofisica all'Università della California. Nel 2010, Drake si è dimesso dalla carica di direttore del Centro Carl Sagan per lo studio della vita nell'universo presso l' Istituto SETI, ma ha continuato a far parte del consiglio di fondazione del SETI.

Vita privata

Gli hobby di Drake includevano il lapidario e la coltivazione delle orchidee .

Ha avuto cinque figli, tra cui la giornalista scientifica Nadia Drake .

Drake è morto il 2 settembre 2022 nella sua casa di Aptos, in California , per cause naturali all'età di 92 anni.

Onori

Guarda anche

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Margherita Rossetti

Per quelli come me che cercano informazioni su Frank Drake, questa è un'ottima scelta

Marina Farina

È sempre bene imparare. Grazie per l'articolo su Frank Drake

Giovanni Catalano

È un buon articolo sulla _variabilità. Dà le informazioni necessarie, senza eccessi

Cinzia Bassi

Ho trovato le informazioni che ho trovato su Frank Drake molto utili e piacevoli. Se dovessi mettere un 'ma' forse sarebbe che non è abbastanza inclusivo nella sua formulazione, ma per il resto, è ottimo, L'articolo sulla Frank Drake è molto utile e piacevole

Raffaele Pellegrini

Molto interessante questa voce su Frank Drake, Pensavo di sapere già tutto su Frank Drake, Molto interessante questa voce su Frank Drake