Frank Deford



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Deford sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Deford in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Deford che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Deford, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Deford, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Deford. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Deford
Frank Deford (ritagliato).jpg
Frank Deford parlando alla Biblioteca pubblica di Bridgeport a Bridgeport, Connecticut , 21 settembre 2007
Nato
Benjamin Franklin Deford III

( 1938-12-16 )16 dicembre 1938
Morto 28 maggio 2017 (2017-05-28)(di età compresa tra 78)
Formazione scolastica università di Princeton
Occupazione Giornalista sportivo, romanziere
Coniugi Carol Penner Deford
Bambini 3
Firma
Firma di Frank Deford (ritagliata).jpg

Benjamin Franklin Deford III (16 dicembre 1938 28 maggio 2017) è stato uno scrittore e scrittore sportivo statunitense . Dal 1980 fino alla sua morte nel 2017, era un commentatore sportivo regolari sulla NPR s' Morning Edition programma radiofonico.

Deford ha scritto per la rivista Sports Illustrated dal 1962 fino alla sua morte nel 2017, ed è stato corrispondente per il programma televisivo Real Sports con Bryant Gumbel su HBO . Ha scritto 18 libri, nove dei quali romanzi. Membro della National Sportscasters and Sportswriters Association Hall of Fame , Deford è stato votato sei volte come National Sportswriter of the Year dai membri di quell'organizzazione, ed è stato due volte eletto Magazine Writer of the Year dalla Washington Journalism Review .

Nel 2012, Deford è diventata la prima rivista a ricevere il Red Smith Award . Nel 2013, è stato insignito della National Humanities Medal , è stato insignito della William Allen White Citation per "eccellenza nel giornalismo" dall'Università del Kansas ed è diventato il primo giornalista sportivo a ricevere la più alta onorificenza dalla National Press Foundation , il Premio WM Kiplinger per illustri contributi al giornalismo.

Gli archivi di Deford sono tenuti dall'Università del Texas ad Austin , dove viene presentata una conferenza annuale in suo nome. È stato un sostenitore di lunga data per la ricerca e il trattamento della fibrosi cistica .

Vita e carriera

Primi anni di vita

Deford è cresciuto a Baltimora, nel Maryland, il maggiore di tre figli, e ha frequentato la Calvert School e la Gilman School di Baltimora. Si è laureato alla Princeton University e risiedeva a Key West, in Florida , con sua moglie, l'ex Carol Penner, che era stata una modella. Hanno due figli sopravvissuti: Christian (n. 1969) e Scarlet (n. 1980). Scarlet è stata adottata da bambina dalle Filippine pochi mesi dopo la morte di sua figlia Alexandra per fibrosi cistica all'età di 8 anni il 19 gennaio 1980. Deford ha due nipoti; Annabel (nata nel 2010) e Hunter (nata nel 2012). Deford incontrò sua moglie nel Delaware e si sposarono a Newport, Rhode Island nel 1965.

carriera

Dopo la laurea a Princeton nel 1962, Deford iniziò la sua carriera come ricercatore presso Sports Illustrated. Oltre a scrivere per Sports Illustrated , è stato commentatore della CNN e ha lavorato come corrispondente per Real Sports della HBO con Bryant Gumbel dal 1995. È stato un normale commentatore del mercoledì per la Morning Edition di NPR dal 1980 al 2016, quando i suoi saggi sono diventati mensili fino al suo ritiro nel maggio 2017. Il suo romanzo del 1981 Everybody's All-American è stato nominato uno dei 25 migliori libri sportivi di tutti i tempi da Sports Illustrated e successivamente è stato trasformato in un film con lo stesso titolo .

Gran parte della fiction che ha scritto è ambientata al di fuori del regno dello sport. Il suo ultimo romanzo è stato l'acclamato Bliss, Remembered , una storia d'amore degli anni '30 tra una graziosa giovane americana e il figlio di un diplomatico tedesco; la storia è scritta dal punto di vista della donna. È stato anche sceneggiatore dei film Trading Hearts (1988) e Four Minutes (2005).

Nel 1989, Deford divenne caporedattore di The National , il primo quotidiano sportivo statunitense. Ha cessato la pubblicazione dopo soli 18 mesi. Dopo aver scritto per Newsweek e Vanity Fair , Deford è diventato un collaboratore senior di Sports Illustrated .

advocacy

Deford è stato presidente della Cystic Fibrosis Foundation dal 1982 al 1999 e successivamente è stato presidente emerito. È diventato un sostenitore della fibrosi cistica dopo che a sua figlia Alexandra è stata diagnosticata la malattia nel 1972. Dopo la sua morte a 8 anni il 19 gennaio 1980, ha raccontato la sua vita nel libro di memorie Alex: The Life of a Child . Dal libro è stato tratto un film con Craig T. Nelson nei panni di Deford, Bonnie Bedelia nei panni di sua moglie Carol e Gennie James nei panni di Alex.

Morte

Deford è morto il 28 maggio 2017, all'età di 78 anni, nella sua casa di Key West, in Florida .

Premi e successi

Libri pubblicati

  • Five Strides on the Banked Track: La vita ei tempi del Roller Derby , Little Brown & Company (1971), ISBN  978-0-316-17920-1
  • Taglia e corri , Viking Press (1973)
  • Eccola : La vita ei tempi di Miss America , Viking Press (1975) ISBN  0-670-69858-X
  • Big Bill Tilden: I trionfi e la tragedia , Simon & Schuster (1976)
  • Il proprietario , Viking Press (1978)
  • Tutti sono americani , Viking Press (1981)
  • Alex: La vita di un bambino , Viking Press (1983) ISBN  0-670-11195-3
  • La spia nella Deuce Court , Putnam (1986) ISBN  0-399-13134-5
  • Il nano più alto del mondo: Il meglio di Frank Deford , Little Brown (1987) ISBN  0-316-17946-9
  • Casey in libertà , Viking Press (1988)
  • Amore e infamia , Viking Press (1993)
  • Il meglio di Frank Deford , Triumph Books (2000) ISBN  1-57243-360-4
  • L'altro Adone: un romanzo , Sourcebooks Landmark (2001) ISBN  1-4022-0011-0
  • Un'estate americana: un romanzo , Sourcebooks Landmark (2002) ISBN  1-4022-0059-5
  • Il vecchio gioco della palla, Atlantic Monthly Press (2005) ISBN  0-87113-885-9
  • The Entitled , Sourcebooks Landmark (2007) ISBN  1-4022-0896-0
  • Bliss, Remembered , The Overlook Press (2010)
  • Nel corso del tempo: La mia vita da giornalista sportivo , Atlantic Monthly Press (2012) ISBN  0802120156

Guarda anche

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Flavio Mazza

Grazie. L'articolo su Frank Deford è stato utile per me, Articolo molto interessante su Frank Deford

Walter Rossi

Questo post su Frank Deford era proprio quello che volevo trovare