Frank Conniff (giornalista)



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Conniff (giornalista) sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Conniff (giornalista) in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Conniff (giornalista) che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Conniff (giornalista), ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Conniff (giornalista), senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Conniff (giornalista). Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Conniff
Nato ( 1914-04-24 )24 aprile 1914
Morto 25 maggio 1971 (1971-05-25)(a 57 anni)
Occupazione Giornalista, redattore
anni attivi 19561971
Figli Frank Conniff
Premi Pulitzer

Frank Conniff (24 aprile 1914 25 maggio 1971) è stato un giornalista ed editore americano che ha vinto un Premio Pulitzer nel 1956.

Conniff è nato a Danbury , nel Connecticut . Il suo primo lavoro in un giornale è stato come copyboy con il Danbury News-Times . Andò al college presso l' Università della Virginia , e dopo aver coperto sport per un anno a Danbury, si unì a Hearst Newspapers a New York. Fu anche un reporter di combattimento durante la seconda guerra mondiale in Africa e in Europa e coprì la guerra di Corea nel 1950-1951. Nel 1958 divenne direttore generale dell'Hearst Headline Service, che forniva servizi di notizie e contribuì a una rubrica di Washington. A New York ha poi scritto la rubrica "Coniff's Corner". Mentre Hearst avrebbe introdotto Conniff come il loro "democratico della casa", Conniff avrebbe anche sostenuto Joseph McCarthy , poiché Hearst Newspapers era un sostenitore di McCarthy. Sfidò senza successo il deputato repubblicano Ogden Reid del 26° distretto congressuale di New York nelle elezioni del 1964.

Conniff ha intervistato Nikita S. Krusciov , premier dell'Unione Sovietica , a Mosca nel 1955 per l' International News Service di Hearst , guadagnandosi un Premio Pulitzer 1956 , che ha condiviso con William Randolph Hearst, Jr. e Joseph Kingsbury Smith per una serie di interviste esclusive con i leader dell'Unione Sovietica. (Nel 1959 Smith divenne editore del New York Journal-American .)

Conniff stato redattore di Hearst Giornali 's World Journal Tribune di New York 1966-1967, quando il giornale cessò le pubblicazioni. È stato anche editore nazionale di Hearst Newspapers. Ha avuto un ictus poco dopo la chiusura del World Journal Tribune da cui si è in parte ripreso.

Era un regolare panelist nel game show della NBC , Who Said That , insieme a HV Kaltenborn , Peggy Ann Garner , Deems Taylor e Boris Karloff .

Conniff morì di infarto all'età di 57 anni a New York il 25 maggio 1971.

Suo figlio Frank Conniff Jr. è un attore comico e scrittore.

Riferimenti

Opiniones de nuestros usuarios

Sonia Pepe

Non so come sono arrivato a questo articolo sulla Frank Conniff (giornalista), ma mi è piaciuto molto

Sabrina Monaco

Corretto. Fornisce le informazioni necessarie su Frank Conniff (giornalista)., Corretto

Emilia Sala

La voce su Frank Conniff (giornalista) è stata molto utile per me, Grazie

Santa Proietti

Per quelli come me che cercano informazioni su Frank Conniff (giornalista), questa è un'ottima scelta