Frank Barnwell



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Barnwell sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Barnwell in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Barnwell che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Barnwell, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Barnwell, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Barnwell. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Il capitano Frank Sowter Barnwell OBE AFC FRAeS BSc (23 novembre 1880 2 agosto 1938) è stato un ingegnere aeronautico scozzese . Con il fratello maggiore Harold , costruì il primo aereo a motore di successo realizzato in Scozia e in seguito proseguì la carriera come progettista di aerei con la Bristol Airplane Company , progettando velivoli come il Bristol Fighter , il Bulldog e il Blenheim .

Primi anni di vita

Barnwell è nato a Lewisham, nel sud-est di Londra, ma la famiglia si è trasferita a Glasgow l'anno dopo la sua nascita ed è stato educato al Fettes College di Edimburgo , dopo di che ha svolto un apprendistato di sei anni con la Fairfield Shipbuilding and Engineering Company , di cui il suo il padre fu socio, tra il 1898 e il 1904. Frequentò contemporaneamente l' Università di Glasgow e conseguì una laurea in architettura navale nel 1905. Trascorse poi un anno in America lavorando come disegnatore per un costruttore navale.

carriera aeronautica

Nel 1907 tornò in Scozia e fondò la Grampian Motors & Engineering Company a Stirling in collaborazione con suo fratello Harold . I fratelli avevano costruito un aliante senza successo nel 1905 e tra il 1908 e il 1910 costruirono tre velivoli a motore sperimentali. Il primo non aveva potenza sufficiente per volare, ma il secondo, un biplano canard , fece il primo volo a motore in Scozia, pilotato da Harold nel luglio 1909, ma naufragò al secondo tentativo di farlo volare. Il terzo, un monoplano ad ala centrale, fu costruito nel 1910 e volato per vincere un premio per il primo volo di oltre un miglio in Scozia il 30 gennaio 1911 a Causewayhead sotto il Wallace Monument . Alla fine del 1911 Barnwell fu assunto per lavorare come designer per un dipartimento segreto istituito dalla British and Colonial Airplane Company per lavorare su un progetto di idrovolante non convenzionale per l' Ammiragliato in collaborazione con Dennistoun Burney , con conseguente fallimento degli idrovolanti Bristol-Burney . Ha poi co-progettato il Bristol Scout con Harry Busteed . Quando scoppiò la guerra nel 1914, Barnwell si arruolò nel Royal Flying Corps e dopo essersi qualificato come pilota alla Central Flying School , Upavon, si unì al 12 Squadron RFC ma nell'agosto 1915 fu rilasciato dal servizio per diventare capo progettista a Bristol. Qui mise a frutto la sua esperienza nelle condizioni di servizio progettando il Bristol Fighter , uno degli eccezionali velivoli della guerra. Ad eccezione di un breve periodo tra l'ottobre 1921 e l'ottobre 1923, quando emigrò brevemente in Australia per lavorare come consigliere per l'aviazione del governo australiano, lavorò come capo del design di Bristol per il resto della sua vita, progettando aerei come il Bristol Bulldog e Bristol Blenheim .

Barnwell morì in un incidente aereo nel 1938, pilotando un piccolo aereo da lui progettato e costruito privatamente, il Barnwell BSW . È stato sbalzato in aria quando ha urtato un urto durante il decollo dall'aeroporto di Bristol (Whitchurch) e poi si è bloccato, schiantandosi su una strada vicina

Famiglia

Frank e Marjorie (nata Sandes) Barnwell hanno avuto tre figli che hanno perso la vita nella seconda guerra mondiale:

  • L'ufficiale pilota David Usher Barnwell DFC, RAFVR, del n. 607 Squadron RAF morì all'età di 19 anni il 14 ottobre 1941.
  • Il tenente di volo Richard Antony Barnwell, RAF di No. 102 Squadron RAF è morto all'età di 24 anni il 29 ottobre 1940.
  • L'ufficiale pilota John Sandes Barnwell, RAF di No. 29 Squadron RAF è morto all'età di 20 anni il 19 giugno 1940.

onori e premi

  • 7 giugno 1918 - Capitano Frank Sowter Barnwell. Progettista di aeroplani, The British and Colonial Airplane Company, Limited per essere un ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico per i servizi in relazione alla guerra.
  • 1 settembre 1918 - Il capitano Frank Sowter Barnwell, OBE, ha conferito l' Air Force Cross in riconoscimento del servizio distinto.

Appunti

Riferimenti

Gutman, J. "Bristol F2 Fighter Aces of World War 1". Osprey Publishing 2007. ISBN  978-1-84603-201-1

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Marcello Montanari

Finalmente! Oggi sembra che se non ti scrivono articoli di diecimila parole non sono contenti. Signori scrittori di contenuti, questo è un buon articolo su Frank Barnwell

Michele Rosa

Pensavo di sapere già tutto sulla Frank Barnwell, ma in questo articolo ho scoperto che alcuni dei dettagli che pensavo fossero buoni non erano così buoni. Grazie per le informazioni

Emilio Rossetti

Corretto. Fornisce le informazioni necessarie su Frank Barnwell., Corretto

Pasquale Palumbo

Trovo molto interessante il modo in cui è scritto questo post sulla Frank Barnwell, mi ricorda i miei anni di scuola. Che bei tempi, grazie per avermi riportato lì

Michela Mauro

Grazie per questa voce su Frank Barnwell, è proprio quello che mi serviva, Grazie per questa voce su Frank Barnwell, è proprio quello che mi serviva