Frank Aia



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Aia sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Aia in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Aia che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Aia, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Aia, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Aia. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Hague
Frank Hague.jpg
1920 foto
30° sindaco di Jersey City
In carica
dal 15 maggio 1917 al 17 giugno 1947
Preceduto da Mark Matthew Fagan
seguito da Frank Hague Eggers
Dati personali
Nato ( 1876-01-17 )17 gennaio 1876
Jersey City, New Jersey , Stati Uniti
Morto 1 gennaio 1956 (1956-01-01)(all'età di 79 anni)
Manhattan, New York City , New York , Stati Uniti
Partito politico Democratico
Coniugi Jennie W. Warner (1874-1962)
Figli Frank Hague, Jr. Peggy Ann Hague (adottato)
Residenza Jersey City, New Jersey

Frank Hague (17 gennaio 1876 - 1 gennaio 1956) è stato un politico del Partito Democratico americano che ha servito come sindaco di Jersey City, New Jersey dal 1917 al 1947, Democratic National Committeeman dal New Jersey dal 1922 al 1949, e vicepresidente del Comitato Nazionale Democratico dal 1924 al 1949.

Hague ha una reputazione ampiamente nota per la corruzione e il bossismo ed è stato chiamato "il nonno dei capi del Jersey". Quando lasciò l'ufficio nel 1947, godeva di case sontuose, vacanze europee e una suite privata al Plaza Hotel . La sua ricchezza è stata stimata in oltre $ 10 milioni al momento della sua morte, anche se il suo stipendio City non ha mai superato $ 8.500 all'anno e non aveva altra fonte di reddito legittima. La sua scrivania, secondo la leggenda, aveva un cassetto per le ginocchia appositamente progettato che poteva essere spinto verso l'esterno verso la persona con cui si incontrava. Ciò ha permesso ai suoi "ospiti" di consegnare con discrezione tangenti sotto forma di buste contenenti grandi quantità di denaro. Tuttavia, secondo il conservazionista del New Jersey John Hallinan, i cassetti erano una caratteristica tradizionale delle scrivanie dei partner del XIX secolo e che "l'ultima cosa che [L'Aia] dovrebbe fare è prendere una tangente personalmente". A partire da settembre 2013, la scrivania era in deposito in attesa di restauro. A partire da ottobre 2021, era in mostra al municipio.

Durante l'apice del suo potere, la macchina politica dell'Aia, nota come "l'organizzazione", era una delle più potenti degli Stati Uniti e controllava la politica a livello locale, di contea e statale. L'influenza personale dell'Aia si estese a livello nazionale, influenzando il patrocinio federale e le campagne presidenziali.

Primi anni di vita

Francis "Frank" Hague, nato a Jersey City, era il quarto di otto figli di John D. e Margaret Hague (nata Fagen), immigrati dalla contea di Cavan , in Irlanda. È cresciuto nel secondo quartiere di Jersey City, un'area conosciuta come The Horseshoe per la sua forma che avvolgeva un anello ferroviario. Il reparto è stato creato quando il legislatore repubblicano controllato gerrymandered un quartiere all'interno di Jersey City nel 1871 di concentrarsi e di isolare democratico, e per lo più cattolici, voti.

All'età di 14 anni, Hague fu espulsa da scuola prima di completare la sesta elementare per scarsa frequenza e comportamento inaccettabile. Ha lavorato brevemente come apprendista fabbro per la Erie Railroad . Mentre si allenava in una palestra locale per il suo potenziale debutto come pugile, ha organizzato per diventare manager di Joe Craig, un pugile leggero professionista. Craig ha avuto abbastanza successo da permettere a Hague di acquistare alcuni abiti che lo hanno fatto apparire di successo. Nel 1896, l'apparente prosperità di Hague gli fece guadagnare l'attenzione del proprietario di una taverna locale "Nat" Kenny che stava cercando un candidato per il conestabile nelle imminenti primarie per correre contro il candidato di un proprietario di una taverna rivale. Kenny fornì a Hague $75 da "spargere" e Frank Hague vinse rapidamente la sua prima elezione con un rapporto di tre a uno.

Carriera politica

Successo iniziale

La vittoria di Hague nelle elezioni di Constable lo ha portato all'attenzione del capo politico democratico della contea di Hudson "Little Bob" Davis, e Davis ha chiesto a Hague di aiutare a ottenere voti democratici per le imminenti elezioni del sindaco del 1897. Agli sforzi di Hague fu attribuito il merito di aver generato una grande affluenza alle urne nel Secondo Rione per le elezioni del 1897 e del 1899. Come ricompensa per il suo lavoro, Hague è stato nominato vice sceriffo con uno stipendio di $ 25 a settimana. Durante questo periodo, Hague ha assunto un ruolo di leadership nel club dei Democratici del Secondo Rione.

Nelle elezioni del sindaco del 1901 fu eletto il repubblicano Mark M. Fagan . Il secondo rione dell'Aia è stato uno dei due soli a votare democratico. Hague è sopravvissuto a una sfida repubblicana per un terzo mandato come Constable l'anno successivo.

L'affare "Red Dugan"

Come capo del rione, Hague è stata avvicinata da una donna per fornire assistenza a suo figlio, che era stato arrestato per aver passato un assegno falso. Il figlio, Red Dugan, era stato un compagno di classe di Hague a scuola. Secondo il Boston Evening Transcript del 4 ottobre 1904, Dugan aveva depositato un assegno falso per $ 955 nella Peoples Bank di Roxbury, nel Massachusetts , e aveva convinto il direttore della banca a lasciargli prelevare $ 500. Hague ha ignorato un mandato di comparizione per testimoniare alla corte della contea di Hudson e si è recato nel Massachusetts per fornire un alibi a Dugan. Hague e un altro vice sceriffo, Thomas "Skidder" Madigan, hanno affermato di aver visto Dugan a Jersey City il giorno del presunto reato. Entrambi sono stati minacciati con l'accusa di falsa testimonianza.

Al ritorno a Jersey City, Hague è stato dichiarato colpevole di oltraggio alla corte per aver ignorato la citazione. È stato multato di $ 100 e spogliato dei suoi doveri di vice sceriffo.

Nonostante la conseguente copertura stampa dell'evento, Hague è stato abbracciato più profondamente dal suo collegio elettorale. Thomas Smith scrisse: "Ma per i residenti dell'Horseshoe, Frank Hague aveva fatto di tutto per aiutare un amico, aveva praticamente dato il suo sostentamento per aiutare un fratello". Nelle successive elezioni comunali del 1905, che videro il ritorno dell'attuale Fagan alla carica di sindaco, L'Aia fu eletto per un quarto mandato come poliziotto.

Capo del rione

L'Aia è cresciuta grazie alla macchina democratica della contea di Hudson , che ha tratto gran parte della sua forza fornendo agli immigrati appena arrivati servizi sociali rudimentali. Hague accettò un lavoro come collezionista per un birrificio locale, lasciandogli del tempo da trascorrere nelle strade e nelle taverne locali che erano i centri dell'attività politica. Trascorse anche il suo tempo a ripulire le parti in sospeso del Club Democratico dell'estremità meridionale del Secondo Rione per consolidare il suo potere.

Come ricompensa per i suoi sforzi nel portare i voti alle elezioni del 1905, Bob Davis nominò Hague come leader del partito per il secondo rione e fece in modo che Hague fosse nominato sergente alle armi per l'Assemblea dello Stato del New Jersey.

riformatore politico

Hague ha rotto i legami con "Boss" Davis nel 1906 su una divergenza di opinioni su un candidato per la nomina al City Street and Water Board. Di conseguenza, Hague ha sostenuto H. Otto Wittpenn per la carica di sindaco nelle elezioni del 1907. Wittpenn era un riformatore che si oppose al controllo che Davis aveva sulla politica della contea di Hudson. Nonostante le obiezioni di Davis, il neoeletto sindaco Wittpenn nominò Hague capo custode del municipio, un lavoro "comodo" con molte opportunità di patrocinio . Durante l'amministrazione Wittpenn, Hague fece amicizia anche con il segretario di Wittpenn, un insegnante di scuola domenicale presbiteriano di nome A. Harry Moore .

La conseguente battaglia per il controllo della macchina democratica della contea di Hudson si tradurrebbe ironicamente in uno dei più grandi impulsi all'ascesa al potere dell'Aia: il Walsh Act del 1911 . Nel 1909 Davis, vedendo aumentare il sostegno all'Aia, sostenne la rielezione di Wittpenn contro l'ex sindaco Fagan. La seconda circoscrizione dell'Aia ha prodotto la più grande pluralità di voti Wittpenn di una delle 12 circoscrizioni di Jersey City. Davis ha quindi organizzato la nomina di Fagan all'amministrazione fiscale della contea di Hudson. Quando l'amministrazione di Wittpenn iniziò ad affrontare problemi, inclusa la scoperta da parte di Fagan di una proprietà della Pennsylvania Railroad che non pagava tasse da quattro anni, Wittpenn incolpò Davis.

Cercando di frenare l'influenza di Davis, Wittpenn ha annunciato la sua candidatura a governatore, affermando "Ho sopportato la macchina il più a lungo possibile, ma la pazienza non è più una virtù". Davis, a sua volta, convinse Woodrow Wilson , allora presidente della Princeton University , ad opporsi alla candidatura di Wittpenn. La vittoria di Wilson è stata schiacciante anche nel reparto di Hague, nonostante le tattiche pesanti utilizzate lì. Il Jersey Journal scrisse: "I poliziotti in servizio usavano mazze e blackjack per aiutare il sindaco Wittpenn e Frank Hague a sconfiggere gli uomini Davis".

Il mandato riformista di Wilson come governatore vide l'istituzione delle elezioni primarie presidenziali, introdusse la compensazione dei lavoratori e portò all'approvazione del Walsh Act che prevedeva una forma di commissione apartitica del governo municipale che rifletteva notevolmente i suoi scritti accademici in Congressional Governo .

"Little Bob" Davis morì di cancro poco dopo le elezioni governative del 1910, lasciando un vuoto nella struttura di potere dei Democratici della contea di Hudson. Wittpenn ha rapidamente approvato l'idea di convertire Jersey City in una forma di governo a commissione, ma è stato opposto da forze, tra cui l'Aia, che tentano di prendere il controllo del partito. L'Aia fece una pesante campagna contro l'idea nel Ferro di Cavallo, sostenendo che un tale sistema di commissari eletti in tutta la città avrebbe eroso l'influenza della classe operaia e consolidato il potere tra l'élite della città. Gli oppositori di Wittpenn hanno presentato con successo una petizione per una modifica della data del voto sulla modifica della carta, spostandola da settembre a metà luglio, e la proposta è stata respinta. Come risultato di questa campagna, l'Aia passò sotto il controllo del The Jersey Journal , che aveva sostenuto la proposta di modifica della carta. È stato riferito che il fratello maggiore di Hague, un capo battaglione dei vigili del fuoco della città, era stato in "congedo per malattia" per tre anni a paga piena.

Hague si riconciliò con Wittpenn per sostenere la sua rielezione nel 1911. Wittpenn appoggiò quindi la nomina di Hague a Commissario per le strade e l'acqua. Entrambi sono stati eletti. La nuova posizione ha notevolmente ampliato l'autorità di patronato dell'Aia. Mentre il municipio impiegava poche dozzine di custodi, c'erano centinaia di lavoratori nel dipartimento delle strade e dell'acqua. Il lavoro di Hague come capo del Department of Street Cleaners ha persino convinto il Jersey Journal ad approvarlo come "candidato riformatore" alle prossime elezioni.

Nella primavera del 1913, avendo acquisito fiducia nella propria capacità di assicurarsi un posto nella commissione, Hague sostenne il rinnovato sforzo per cambiare il governo di Jersey City dal modello del sindaco-consiglio a un modello di commissione ai sensi del Walsh Act di recente adozione . Questo atto collocherebbe tutti i poteri esecutivi e legislativi in una commissione di cinque uomini, ognuno dei quali sarebbe a capo di un dipartimento cittadino. I cinque commissari sceglierebbero uno dei loro colleghi come sindaco. Il voto per il cambio di statuto è passato e la scena è stata preparata per l'ascesa al potere di Frank Hague.

Commissario

Nel 1913, la prima elezione per la commissione cittadina vide 91 uomini in ballottaggio in competizione per cinque seggi disponibili nella commissione. Hague è arrivato quarto con 17.390 voti ed è stato eletto nella commissione di cinque uomini. Anche l'unico candidato sostenuto da Wittpenn, A. Harry Moore , è stato eletto. Come risultato di aver raccolto il maggior numero di voti (21.419) l'ex sindaco Fagan è diventato il primo sindaco sotto questa nuova forma di governo e l'unico repubblicano a detenere quel titolo a Jersey City per i successivi 75 anni. L'Aia è stato nominato commissario per la pubblica sicurezza, con il controllo sulla polizia e sui vigili del fuoco. Nello stesso anno, Hague consolidò il suo controllo sulla macchina politica della Contea di Hudson assicurandosi la leadership del Comitato Esecutivo dell'Organizzazione Democratica della Contea di Hudson.

Conseguenze dell'esplosione del Black Tom , un atto di sabotaggio sulle forniture di munizioni americane da parte di agenti tedeschi avvenuta il 30 luglio 1916 a Jersey City

Hague ha immediatamente iniziato a rimodellare la corrotta forza di polizia di Jersey City con le reclute di Horsehoe. Hague ha guidato la repressione della prostituzione e del traffico di stupefacenti , guadagnandosi il favore dei leader religiosi. Questi atti di applicazione sono arrivati fino allo stesso Hague che ha marciato attraverso i palchi locali di Vaudeville dirigendo personalmente la chiusura degli "spettacoli per ragazze". Al centro di questo cambiamento c'era un gruppo interno di ufficiali conosciuti come la Squadra Zeppelin o "zepps" che erano personalmente fedeli solo all'Aia. Gli "zepp" avrebbero spiato e riferito all'Aia di altri membri del dipartimento. Alla fine, Jersey City aveva un agente di pattuglia ogni 3.000 residenti, causando un netto calo del tasso di criminalità un tempo astronomico della città.

Hague ha preso provvedimenti per frenare l'etica del lavoro apatico del dipartimento di polizia, punendo reati che erano rimasti impuniti per anni. Ha anche apportato i miglioramenti tanto necessari ai vigili del fuoco; al momento in cui è entrato in carica, i tassi di assicurazione contro gli incendi di Jersey City erano tra i più alti della nazione.

Dopo aver scoperto all'inizio del 1916 che milioni di libbre di munizioni venivano accumulate sul lungomare di Jersey City, Hague si recò a Washington, DC per registrare le preoccupazioni per la sicurezza dei suoi elettori. I suoi incontri con i membri del Congresso non portarono a nessuna azione, poiché il Congresso aveva deciso che Jersey City era un "porto appropriato". Le preoccupazioni di Hague si dimostrarono valide nel luglio 1916, quando l' esplosione del Black Tom fece volare delle schegge in tutta la città.

Nel 1917, Hague, con la sua reputazione di uomo che ha ripulito le forze di polizia, si è candidato per la rielezione. Ha messo insieme un biglietto di commissione chiamato "The Unbossed". Il biglietto era composto da lui, il commissario dei parchi Moore, il commissario delle entrate George Brensinger, l'ex giudice Charles FX O'Brien e l'impiegato municipale Michael I. Fagan. Ha spazzato tutti e cinque i posti sulla commissione. Moore ha superato il sondaggio e la pratica tradizionale richiedeva che fosse nominato sindaco. Tuttavia, quando la commissione si è riunita per la prima volta l'11 maggio, Hague è stata scelta come nuovo sindaco.

Boss di Jersey City

Tecnicamente, l'unica responsabilità di Hague come sindaco era nominare il consiglio scolastico. Per il resto, era semplicemente il primo tra pari, senza poteri al di sopra e al di sopra degli altri quattro commissari. Tuttavia, subito dopo essere entrato in carica, ha strappato il controllo del Partito Democratico della Contea di Hudson da Wittpenn. Ciò gli ha permesso di influenzare in modo significativo la composizione della commissione in questa città a stragrande maggioranza democratica. Ben presto ha trasformato l'organizzazione in una delle macchine politiche più potenti del paese. Lo stesso Hague divenne molto ricco, possedendo una casa estiva da $ 125.000 a Deal , vivendo in un grande appartamento nel miglior edificio della città e in grado di donare un altare da $ 50.000 a una chiesa cattolica locale.

Ha anche avuto il sostegno di una significativa fazione di repubblicani che risale alla sua elezione iniziale a sindaco, quando ha stretto un accordo con l'allora governatore Walter Edge in cui Edge ha effettivamente ceduto il North Jersey all'Aia in cambio di tenere per sé il South Jersey. Inoltre, in qualità di commissario per la pubblica sicurezza (incarico che ricoprì per tutto il suo mandato), controllava i due dipartimenti con le cariche più patrocinate della città. Questo incarico affidava anche la responsabilità del mantenimento dell'ordine pubblico nelle sue mani.

L'Aia presto estese la sua influenza in tutto lo stato aiutando a eleggere i suoi "burattini" come governatore. Nelle elezioni governative del 1919, l'Aia appoggiò il senatore di stato Edward I. Edwards e fece una campagna aggressiva per lui. Edwards ha portato la contea di Hudson per 50.000 voti, il che gli è bastato per vincere in tutto lo stato con poco meno di 15.000 voti. Hague si autoproclamò leader del Partito Democratico del New Jersey e Edwards gli permise di raccomandare dozzine di nomine ad alti uffici statali. I democratici hanno vinto cinque delle otto gare governative tra il 1919 e il 1940, il più delle volte a causa di enormi frane nella contea di Hudson. Tuttavia, non è mai stato in grado di estendere il suo dominio al legislatore statale.

Hague è stato in grado di rimanere al potere nonostante uno sforzo quasi costante per cacciarlo dall'incarico dal 1921 in poi. È stato anche in grado di evitare il processo nonostante numerose indagini federali e statali, in parte grazie al fatto che ha preso la maggior parte delle sue tangenti in contanti. Tuttavia, dai primi anni '40 in poi, molti dei gruppi etnici più anziani iniziarono a trasferirsi nei sobborghi. Furono sostituiti da polacchi, italiani, europei dell'est e afroamericani. Hague non ha mai adattato i suoi metodi ai nuovi gruppi.

Hague aveva poca tolleranza per coloro che osavano opporsi pubblicamente a lui. Ha invocato due ordinanze di dubbia costituzionalità per imbavagliare i critici. Un'ordinanza del 1920 richiedeva effettivamente alle persone che pronunciavano discorsi politici di ottenere l'autorizzazione dal capo della polizia. Un'ordinanza del 1930 conferiva al commissario per la sicurezza pubblica, lo stesso L'Aia, il potere di rifiutare i permessi per le riunioni se lo ritenesse necessario per prevenire "rivolte, disordini o assembramenti disordinati". Quest'ultima ordinanza è stata dichiarata incostituzionale dalla Corte Suprema degli Stati Uniti , ma ha continuato ad essere applicata per diversi anni dopo quella decisione. Alla polizia è stato anche permesso di fermare e perquisire chiunque senza probabile causa o mandato dopo le 21:00.

Presidente creatore

Nel 1932, Hague, un amico di Al Smith, sostenne Smith contro Franklin D. Roosevelt durante la corsa per la nomination democratica . Quando Roosevelt vinse la nomination, Hague si offrì di organizzare il più grande raduno politico che qualcuno avesse mai visto se Roosevelt avesse lanciato la sua campagna presidenziale nel New Jersey. Quando Roosevelt iniziò formalmente la sua campagna con un evento nella città di Sea Girt nel Jersey Shore, la macchina di Hague si assicurò che ci fossero diverse migliaia di elettori della contea di Hudson che guardavano e applaudivano. Il sostegno di Hague è stato ricompensato con il finanziamento di un enorme centro medico completo di un ospedale per la maternità intitolato a sua madre, Margaret Hague. Durante la campagna del 1936, l'Aia fornì 150.000 adulti e bambini per rallegrare Roosevelt durante una visita.

Accuse di frode elettorale

L'uso della frode elettorale da parte di Hague è leggenda. Nel 1937, ad esempio, Jersey City aveva 160.050 elettori registrati, ma solo 147.000 persone che avevano almeno 21 anni, l'età legale per votare.

Nel 1932, il governatore Moore nominò un avvocato di nome Thomas J. Brogan , che aveva prestato servizio come avvocato personale dell'Aia nelle udienze per corruzione, a un seggio di giustizia associato presso la Corte suprema dello stato. Meno di un anno dopo Brogan è stato nominato Chief Justice. In almeno due casi di presunte frodi elettorali negli anni '30 ( Ferguson v. Brogan , 112 NJL 471; Clee v. Moore , 119 NJL 215; In re Clee , 119 NJL 310), la corte di Brogan emise sentenze straordinarie a favore del Partito Democratico macchina, in un caso affermando che il sovrintendente distrettuale alle elezioni non aveva l'autorità di aprire le urne, e in un altro caso stabilendo che le urne potevano essere aperte, ma nessuno aveva il diritto di guardare all'interno. Brogan si è anche assegnato alla giurisdizione della contea di Hudson, controllando così il processo del gran giurì locale e reprimendo altri casi di frode elettorale.

Sebbene Hague, come altri capi politici dell'epoca, non fosse al di sopra delle vere e proprie frodi alle urne, le chiavi del successo di Hague erano le sue ineguagliabili capacità organizzative e la richiesta di completa lealtà da parte dei suoi subordinati. Il suo dominio sugli elettori democratici della contea di Hudson, un'area urbana densamente popolata in uno stato ancora prevalentemente rurale, lo ha reso un uomo con cui fare i conti sia tra i democratici che tra i repubblicani di stato. Era un caro amico di Al Smith , il governatore di New York che sarebbe diventato il primo candidato presidenziale irlandese-americano nel 1928. Inoltre, il sostegno dell'Aia a Roosevelt alla presidenza fu ricompensato con un flusso costante di vantaggi che sostennero l'organizzazione dell'Aia durante la Depressione .

Ritiro dalla politica

L'inizio della fine per L'Aia arrivò nel 1943, quando l'ex governatore Walter Edge tornò in carica. Il procuratore generale di Edge, Walter Van Riper, ha avviato diversi procedimenti giudiziari contro i compari dell'Aia. Hague si vendicò facendo in modo che il suo procuratore americano per il distretto del New Jersey, scelto con cura, portasse accuse federali contro Van Riper, ma Van Riper fu assolto. Edge ha anche avviato riforme nel servizio civile, liberandolo dal controllo dell'Aia.

Il successore di Edge, il collega repubblicano Alfred Driscoll , riuscì a frenare ulteriormente il potere dell'Aia sul governo statale. Ha guidato lo sforzo per attuare una nuova costituzione , che ha semplificato il governo statale e lo ha reso meno vulnerabile al controllo da parte di boss locali come Hague. Ad esempio, i pubblici ministeri della contea erano ora direttamente responsabili nei confronti del procuratore generale dello stato. Ha anche istituito una nuova Corte Suprema statale , a cui è stata affidata la supervisione sui giudici dello stato. Come primo giudice supremo, Driscoll nominò un vecchio nemico dell'Aia, Arthur T. Vanderbilt . Driscoll ha anche installato macchine per il voto in tutto lo stato, il che ha reso più difficile per i politici corrotti rubare le elezioni.

Vedendo la scritta sul muro, Hague annunciò bruscamente il suo ritiro nel 1947. Tuttavia, riuscì a far scegliere suo nipote, Frank Hague Eggers , come suo successore. Era generalmente inteso che l'Aia detenesse ancora il vero potere. Ciò terminò nel 1949 quando John V. Kenny , un ex leader del rione dell'Aia alienato dalla nomina di Eggers, mise insieme il proprio biglietto di commissione. A causa della presenza di un "terzo biglietto", il biglietto di Kenny è stato in grado di estromettere dal potere il biglietto dell'Aia/Eggers, ponendo fine ai 32 anni di governo dell'Aia. Kenny mise presto in funzione una macchina che si rivelò corrotta quanto quella di Hague, ma molto meno efficiente nel fornire servizi.

Amico e nemico del lavoro

Hague era accomodante ai sindacati durante la prima metà della sua carriera di sindaco. Ad esempio, la polizia di Jersey City era nota per aver respinto i crumiri, cosa sconosciuta negli anni '20. Tuttavia, negli anni '30 divenne un feroce oppositore degli organizzatori del lavoro. La svolta avvenne durante una disputa con il capo sindacale ed ex sostenitore Theodore "Teddy" Brandle, i cui tentativi di organizzare le squadre di lavoro sul progetto di costruzione della Pulaski Skyway (1930-1932) diedero il via a una guerra del lavoro così intensa che i giornali locali la chiamarono " la guerra dei prati."

L'ascesa del CIO a metà degli anni '30 rappresentò una minaccia per la politica dell'Aia di garantire la pace sindacale alle industrie sfruttate che altrimenti avrebbero potuto fuggire dalle elevate tasse sulla proprietà di Jersey City. Quando il candidato presidenziale socialista Norman Thomas è venuto a parlare a nome del CIO durante una manifestazione del Primo Maggio a Journal Square, la polizia dell'Aia ha caricato Thomas e sua moglie in un'auto, li ha portati al traghetto Pavonia e li ha rimandati a New York. Hague ha trascorso gran parte del decennio a inveire contro comunisti e sindacati, e i suoi tentativi di sopprimere le attività del CIO a Jersey City hanno portato a una decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti, Hague v. Committee for Industrial Organization 307 US 496 (1939), che è una pietra angolare di diritto concernente l'espressione pubblica delle opinioni politiche sulla proprietà pubblica.

Morte

Hague morì il giorno di Capodanno del 1956 nel suo appartamento duplex al 480 di Park Avenue a Manhattan, New York City. Mentre centinaia di persone si sono riunite per vedere la bara lasciare l'impresa di pompe funebri, solo quattro uomini sono stati visti togliersi i cappelli per il passaggio della bara. Una donna presente reggeva una bandiera americana e un cartello che diceva: "Dio abbi pietà della sua anima peccaminosa e avida".

Hague fu sepolto in un grande mausoleo presso il cimitero di Holy Name a Jersey City.

Eredità

L'orgoglio e la gioia di Hague era il Jersey City Medical Center , che iniziò a creare non appena divenne sindaco. Negli anni '40 era diventato un complesso di 10 edifici che forniva cure mediche praticamente gratuite ai residenti di Jersey City. Al momento del suo completamento, il Medical Center era una delle più grandi strutture mediche del paese e comprendeva il Medical Center Hospital, il Pollak Chest Diseases Hospital, il Murdoch Hall e il Margaret Hague Maternity Hospital, così chiamato in onore della madre di Hague. Gli edifici, finanziati in parte attraverso fondi federali ottenuti dall'Aia, sono noti per i loro dettagli Art Déco, tra cui pareti in marmo, pavimenti in terrazzo, vetro inciso e modanature decorative. Anche all'epoca il centro medico era troppo grande per funzionare in modo conveniente. Nel 2005 il complesso di 14 acri (molti dei quali caduti in disuso) è stato venduto a uno sviluppatore privato che ha iniziato a convertire due torri in un complesso condominiale di lusso chiamato Beacon .

Citazioni

"Sentiamo parlare di diritti costituzionali, libertà di parola e libertà di stampa. Ogni volta che sento quelle parole mi dico: 'Quell'uomo è un rosso, quell'uomo è un comunista.' Non hai mai sentito un vero discorso americano in quel modo". discorso alla Camera di Commercio di Jersey City, 12 gennaio 1938.

"Ascolta, ecco la legge! Io sono la legge! Questi ragazzi vanno a lavorare!" discorso sul governo della città alla chiesa episcopale metodista di Emory a Jersey City, 10 novembre 1937.

Guarda anche

Appunti

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Iolanda Messina

Il linguaggio sembra vecchio, ma le informazioni sono affidabili e in generale tutto ciò che è scritto su Frank Aia dà molta fiducia, Ho trovato questo articolo su Frank Aia molto interessante

Fausto Parisi

Questo post su Frank Aia mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., L'informazione su Frank Aia mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., Corretto