Franco Catalano



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Franco Catalano sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Franco Catalano in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Franco Catalano che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Franco Catalano, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Franco Catalano, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Franco Catalano. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Catalanotto
Frank Catalanotto 2009.jpg
Catalanotto con i Milwaukee Brewers
Hofstra orgoglio
Esterno sinistro / Infielder
Nato: 27 aprile 1974 Smithtown, New York( 1974-04-27 )
Battuta: Sinistra Tiro: giusto
Debutto MLBB
3 settembre 1997, per i Detroit Tigers
Ultima apparizione in MLB
10 maggio 2010, per i New York Mets
Statistiche MLB
Media battuta .291
fuoricampo 84
Corre battuta dentro 457
Squadre

Frank John Catalanotto (nato il 27 aprile 1974) è un allenatore di baseball americano ed ex interno ed esterno sinistro , che è l'attuale capo allenatore di baseball dell'Hofstra Pride . Catalanotto ha giocato a baseball professionistico per i Detroit Tigers (1997-1999), i Texas Rangers (2000-2002, 2007-2008), i Toronto Blue Jays (2003-2006), i Milwaukee Brewers (2009) e i New York Mets (2010). ). Nella sua carriera, Catalanotto ha giocato tutte le posizioni interne e esterne tranne l' interbase e il campo centrale. Ha poi continuato a essere il capo allenatore di baseball dei NYIT Bears (2019-2020).

Carriera professionale

Detroit Tigers (1997-1999)

Catalanotto ha iniziato la sua carriera di baseball professionista nel 1992 quando i Detroit Tigers, che lo notarono per la prima volta mentre scovavano giocatori di alto profilo in una partita di baseball di Smithtown East nel 1991, lo scelsero nel decimo round del draft della Major League Baseball 1992 . Principalmente un seconda base nelle minors, ha fatto il suo debutto in major league in seconda base il 3 settembre 1997. Mentre era a Detroit, Catalanotto ha combattuto infortuni e mancanza di tempo di gioco, e non ha mai registrato una stagione di 300 alle mazze per i Tigers. Il general manager di Detroit Randy Smith scelse di non proteggere Catalanotto nel Draft Rule 5 del 1996 , e fu selezionato dagli Oakland Athletics , trascorrendo con loro lo spring training . Catalanotto non ha fatto la squadra di atletica leggera ed è stato restituito ai Tigers per la stagione 1997.

Come riserva, Catalanotto ha registrato un tempo significativo non solo in seconda base, ma anche in prima e terza base . Durante i suoi tre anni a Detroit, è stato il pinch hitter più utilizzato per i Tigers, guidando l' American League (AL) in pinch-hit at bats nella stagione 1998.

Texas Rangers (2000-2002)

Il 2 novembre 1999, Catalanotto fece parte di uno scambio di otto giocatori tra i Tigers e i Texas Rangers . Nell'accordo, è stato distribuito al Texas insieme ai lanciatori Francisco Cordero e Justin Thompson , al ricevitore Bill Hasselman e a una lega minore per la star dell'outfield slugging Juan González , il ricevitore Gregg Zaun e il lanciatore Danny Patterson .

Catalanotto ha fatto colpo per iniziare la sua carriera nei Rangers, collezionando dieci valide e tre walk in tredici presenze consecutive al piatto dal 21 aprile al 18 maggio 2000. Questa serie rappresenta il record di franchigia dei Rangers per le presenze consecutive alla base. Ha anche pareggiato il record del club di successi in una singola partita (cinque) il 17 maggio.

Dopo un'altra stagione tormentata da infortuni nel 2000, Catalanotto è finalmente entrato in scena nel 2001 quando è arrivato quinto nell'AL per media battuta (.330) e ha registrato una media battuta di .431 ad agosto. Ha anche registrato una serie di inning nell'outfield, una posizione che aveva schierato per un solo inning prima del 2001. Catalanotto ha combattuto di nuovo contro gli infortuni nel 2002 e i Rangers hanno rifiutato di offrirgli un contratto nell'offseason del 2003.

Toronto Blue Jays (2003-2006)

Il 1 maggio 2004, contro i Chicago White Sox , stabilì il record dei Blue Jays di valide in una partita, andando 6 su 6 nella seconda partita di un double-header.

Catalanotto è stato nominato giocatore AL della settimana dopo aver battuto .500 nell'ultima settimana della stagione 2005 aiutandolo a finire con una media di .301. Ha anche vinto il giocatore AL della settimana il 25 luglio 2005.

Il 5 giugno 2005, a Oakland , ha collezionato la 700° valida della sua carriera in major league e il 22 settembre ha segnato la 400° run della sua carriera contro Seattle .

Texas Rangers (2007-2008)

Il 19 novembre 2006, i Texas Rangers annunciarono di aver riacquistato Catalanotto, firmandolo con un contratto triennale del valore di 13,5 milioni di dollari.

Catalanotto è stato rilasciato dai Rangers il 1 aprile 2009.

Birrifici di Milwaukee (2009)

Il 12 maggio, i Milwaukee Brewers firmarono Catalanotto con un contratto di minor league. Il 25 maggio, il suo contratto fu acquistato dai Double-A Huntsville Stars .

Catalanotto ha indossato il numero 20 per le prime partite nel 2009, fino a passare al numero 27 di Brad Nelson rilasciato il 1 giugno.

New York Mets (2010)

Il 30 gennaio 2010, Catalanotto ha firmato un contratto di minor league con i New York Mets con un invito allo spring training.

Il 10 maggio 2010, i Mets hanno annunciato che Catalanotto era stato designato per l'assegnazione , una mossa che sentiva avrebbe potuto segnare "la fine della [sua] carriera MLB". Chris Carter è stato allevato dai Buffalo Bisons per riempire il posto nel roster di Catalanotto.

Catalanotto si ritirò il 6 marzo 2011.

Carriera da allenatore

Catalanotto è stato assunto il 7 giugno 2018, come capo allenatore della squadra di baseball del New York Institute of Technology del college . Nella sua prima stagione nel 2019, ha portato la sua squadra a un record di 3214 e un posto nel torneo della East Coast Conference . Durante l'estate del 2020, il NYIT ha sospeso tutte le sue attività di atletica per due anni. Il 7 luglio 2021, Catalanotto è stato nominato capo allenatore di baseball dell'Hofstra Pride .

Record di allenatore

Panoramica delle statistiche
Stagione Squadra Complessivamente Conferenza In piedi Postseason
NYIT Bears ( Conferenza sulla costa orientale ) (2019-2020)
2019 NYIT 37-16 21-7 NCAA Division II College World Series
2020 NYIT 95 00 Stagione annullata a causa del COVID-19
NYIT: 4621 21-7
Hofstra Pride ( Colonial Athletic Association ) (2022-oggi)
2022 Hofstra 00 00
Hofstra: 00 00
Totale: 4621

      Campione nazionale Campione su    invito Postseason Campione  stagione regolare Conference Campione   stagione regolare    Conference e torneo Conference Campione  stagione regolare Division Campione regular season  Division e torneo  Conference Campione torneo Conference     
           
           
     

Vita privata

Catalanotto è presidente onorario della Vascular Birthmarks Foundation [1] e partecipa ai programmi della Little League Baseball . È presidente della Fondazione Frank Catalanotto.

Lui e sua moglie, Barbara, hanno quattro figli: Morgan, Camdyn, Karson e Gracyn. Morgan è nata con una voglia vascolare che si è diffusa sul viso quando aveva solo due settimane. Da allora i Catalanotto sono diventati presidenti onorari della Vascular Birthmarks Foundation e hanno dato vita alla Frank Catalanotto Foundation.

Pur non avendo la cittadinanza italiana, l'eredità italiana di Catalanotto lo ha reso idoneo a giocare per la squadra nazionale italiana al World Baseball Classic 2006 e 2009 .

Catalanotto è stato inserito nella Suffolk Sports Hall of Fame a Long Island , New York, nella categoria Baseball con la Classe del 2010.

Il fratello di Catalanotto, Michael Catalanotto, è un agente sportivo e avvocato a Long Island.

Guarda anche

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Simone Arena

A volte, quando si cercano informazioni su internet su qualcosa, si trovano articoli troppo lunghi e che insistono a parlare di cose che non ti interessano. Mi è piaciuto questo articolo su Franco Catalano perché va al punto e parla esattamente di quello che voglio, senza perdersi in informazioni inutili, È un buon articolo su Franco Catalano

Diego Esposito

Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso sulla Franco Catalano, non la tipica roba che si legge sempre su internet e mi è piaciuto questo articolo sulla Franco Catalano, Ottimo post sulla Franco Catalano

Serena Ferrario

Grande scoperta questo articolo su Franco Catalano e tutta la pagina. Va direttamente nei preferiti, Grande scoperta questo articolo su Franco Catalano e tutta la pagina

Emanuela Negri

Questa voce su Franco Catalano mi ha aiutato a completare il mio lavoro per domani all'ultimo minuto. Mi vedevo già tornare su Wikipedia, cosa che l'insegnante ci proibisce di fare. Grazie per avermi salvato