Frank Silver



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Silver sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Silver in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Silver che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Silver, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Silver, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Silver. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Silverstadt (8 settembre 1892 - 14 giugno 1960), meglio conosciuto con il nome d'arte Frank Silver , era un cantautore americano, batterista jazz e musicista di vaudeville . Era meglio conosciuto per aver co-scritto e co-composto la popolare canzone " Yes! We Have No Bananas " nel 1923 con Irving Cohn . Ha scritto almeno 75 canzoni nella sua carriera.

Nato a Boston, Silver è cresciuto nel Lower East Side di Manhattan. Ha iniziato a suonare la batteria nell'orchestra di una Bowery Music Hall quando aveva 15 anni.

All'inizio della carriera di Silver, ha diretto orchestre in case di vaudeville ed è stato batterista nell'orchestra del Metropolitan Theatre di Loew . Dopo quei lavori, è andato in tour con la sua band di 12 elementi, suonando spettacoli di una notte. Si è anche esibito con la rivista itinerante Hitchy-Koo di Raymond Hitchcock e ha lavorato alla Brooklyn Academy of Music .

Altre canzoni che Silver ha scritto includevano "Icky Wicky Woo" e "What Do We Get from Boston (Beans, Beans, Beans)".

Silver è stato sposato due volte, Dora Silverstadt (nata Mandelbaum) e ha avuto due figli, Robert e Arthur; Victoria Silverstadt (nata Martinkus) e aveva un figlio, Frank.

Il 14 giugno 1960, Silver morì di emorragia cerebrale al Brooklyn Jewish Hospital all'età di 68 anni.

Riferimenti

link esterno


Opiniones de nuestros usuarios

Emanuele Giordano

L'informazione su Frank Silver è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Giuseppa Marchetti

Era da molto tempo che non vedevo un articolo sulla Frank Silver scritto in modo così didascalico. Mi piace

Augusto Dalla

Trovo molto interessante il modo in cui è scritto questo post sulla Frank Silver, mi ricorda i miei anni di scuola. Che bei tempi, grazie per avermi riportato lì