Frank Renouf



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Renouf sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Renouf in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Renouf che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Renouf, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Renouf, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Renouf. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Sir Francis Henry Renouf (31 luglio 1918 - 13 settembre 1998) era un agente di cambio e finanziere neozelandese .

Primi anni di vita

Nato a Wellington il 31 luglio 1918, Renouf era figlio di Mary Ellen Renouf (nata Avery) e Francis Charles Renouf. Ha studiato al Wellington College e alla Victoria University di Wellington dove si è laureato in Master of Commerce nel 1940.

Durante la seconda guerra mondiale , Renouf prestò servizio come capitano nel 2 ° corpo di spedizione della Nuova Zelanda , ma fu catturato in Grecia nell'aprile 1941 e trascorse quattro anni come prigioniero di guerra in Germania (Biberach, Warburg, Eichstatt). Al suo ritorno in Nuova Zelanda, è stato premiato con una borsa di studio Armed Services e studiato per un diploma in Politica ed Economia al Worcester College , Oxford , 1947-1949.

Renouf ha giocato a tennis per le università della Nuova Zelanda tra il 1938 e il 1940 e per l'Università di Oxford, ottenendo un Oxford Blue nel tennis nel 1948 e 1949.

Carriera aziendale

Renouf è stato un uomo d'affari e un agente di cambio dal 1950 come partner della società di intermediazione di titoli Wellington di Daysh, Renouf & Co (la società era originariamente Daysh, Longuet e Frethey). Ha introdotto fondi comuni di investimento in Nuova Zelanda e ha fondato la prima banca d'affari della Nuova Zelanda, la New Zealand United Corporation. Ha avviato il primo indice azionario neozelandese nel 1957; l'indice NZUC e la prima società immobiliare quotata, Property Securities Ltd. È stato il primo a fornire servizi di sottoscrizione per emissioni di titoli azionari e di debito delle autorità locali. Daysh, Renouf & Co divenne nota come Renouf & Co nel 1977. Renouf creò tre società nel 1981; Frank Renouf & Co, Renouf Corporation Ltd e Renouf Properties Ltd.

Altre attività

Renouf è stato presidente della New Zealand Lawn Tennis Association (1985-86). Era un sostenitore e seguace del tennis ed era un membro della fondazione e presidente dell'International Club of New Zealand. Da lui prende il nome il Renouf Tennis Center di Wellington. Renouf ha sostenuto molti progetti culturali e sportivi di Wellington; il Michael Fowler Center (1975), il Downstage Theatre (1977), la Cattedrale di Wellington (1978), il Renouf Sports Center al Wellington College (1983) e il Renouf Tennis Center (1986).

Nel 1987 New Year Honours , Renouf è stato nominato Knight Bachelor , per i servizi filantropici.

Matrimoni

Renouf è stato sposato tre volte. Nel 1954 sposò Ann Narie Harkin e la coppia ebbe quattro figli prima di divorziare nel 1985. Ha sposato la sua seconda moglie, Susan Renouf (nata Susan Rossiter, nota anche come Susan Peacock e Susan Sangster), nel 1985 e hanno divorziato quattro anni dopo. La sua terza moglie (1991) è stata Michèle Suzanne Mainwaring , con la quale è stato brevemente sposato.

Morte

Sir Francis Renouf è morto a Wellington, in Nuova Zelanda, nel 1998, all'età di 80 anni.

Riferimenti

  1. ^ a b c d e f g h Taylor, Alister ; Coddington, Deborah (1994). Onorato dalla Regina - Nuova Zelanda . Auckland: Nuova Zelanda Who's Who Aotearoa. p. 313. ISBN   0-908578-34-2 .
  2. ^ "N. 50766" . The London Gazette (3 ° supplemento). 31 dicembre 1986. p. 33.
  3. ^ " " Bimbo "che ha scosso il vecchio club dei respingenti" . L'età . 3 dicembre 2002 . Estratto 17 giugno il 2020 .

Fonti

  • Necrologio a Dominion (Wellington) del 14 settembre 1998 (pagine 1,11).
  • Sir Francis Renouf: un'autobiografia (1997, Steele Roberts, Wellington) ISBN   0-9583712-0-2
  • Behind the Mirror Glass di Bruce Jesson (1987, Penguin)

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Manuela Forte

L'informazione su Frank Renouf è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Patrizia D'angelo

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Frank Renouf mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Frank Renouf, ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Frank Renouf qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Mirella Oliva

Mi ha colpito questo articolo sulla Frank Renouf, è divertente come le parole siano ben misurate, è come... elegante, Finalmente un articolo sulla Frank Renouf