Frank Nelson (attore)



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Nelson (attore) sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Nelson (attore) in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Nelson (attore) che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Nelson (attore), ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Nelson (attore), senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Nelson (attore). Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Nelson
Frank Nelsononjackbenny.jpg
Frank Nelson nell'episodio del programma Jack Benny "Jack fa i suoi acquisti natalizi" (1954)
Nato
Frank Brandon Nelson

( 1911/05/06 ) 6 maggio 1911
Morto 12 settembre 1986 (1986/09/12) (75 anni)
Occupazione Attore
anni attivi 19261986
Coniuge
Mary Lansing
( m.  1933 1970 )

Veola Vonn
( m.  1970 1986)

Frank Brandon Nelson (6 maggio 1911 - 12 settembre 1986) è stato un attore comico americano meglio conosciuto per aver interpretato film finti alla radio e alla televisione, e in particolare per il suo "EEE-Yeeeeeeeeesssss" slogan .

Ha fatto numerose apparizioni in programmi televisivi, tra cui The Jack Benny Program , I Love Lucy , The Real McCoys , The Addams Family , Alice e Sanford and Son . Ha anche fornito voci per serie animate come The Flintstones , Mister Magoo , The Jetsons , Dinky Dog e The Snorks .

carriera

Radio

Nelson ha iniziato la sua carriera nell'intrattenimento in radio, per poi passare alla televisione e al cinema. Nel 1926, all'età di 15 anni, Nelson ha interpretato il ruolo di un uomo di 30 anni in una serie trasmessa da KOA a Denver, in Colorado .

Nel 1929, Nelson si trasferì a Hollywood, in California , e lavorò in trasmissioni teatrali locali, di solito interpretando il protagonista . Il primo programma sponsorizzato in cui apparve e che raggiunse un mercato nazionale fu Flywheel, Shyster, and Flywheel , una commedia di situazione che andò in onda dal 28 novembre 1932 al 22 maggio 1933, con Groucho e Chico Marx , e scritta principalmente da Nat Perrin. e Arthur Sheekman .

Lavora con Jack Benny

Nelson ha trovato la fama per la prima volta come il fioretto presentato a Jack Benny nel programma radiofonico di Benny negli anni '40 e '50. Nelson iniziò ad apparire nel programma radiofonico di Benny alla fine degli anni '30, ricoprendo vari ruoli, ma il suo carattere finale iniziò a prendere forma intorno al 1942. Nelson, al cui personaggio non fu mai dato un nome, di solito interpretava un impiegato di vendita, un dentista o un addetto al servizio clienti, e il personaggio di Benny lo avrebbe incontrato apparentemente dal nulla. Ad esempio, avendo bisogno di biglietti aerei, Benny chiamava l'agente del biglietto, "Oh Mister Mister" Nelson avrebbe quindi pronunciato il suo tormentone , un muggito "EEE-Yeeeeeeeeesssss" I due uomini scherzavano, con Nelson che consegnava allegramente battute insultanti come "È un parrucchino o qualcuno ti ha piantato del muschio in testa", E risposte sarcastiche come, dopo che gli era stato chiesto a una biglietteria dell'aeroporto se fosse il addetto alla biglietteria, "No, sono un 747 con i baffi". Qualunque sia la sua occupazione in un particolare episodio, il personaggio di Nelson sarebbe solitamente gentile e paziente con tutti i suoi clienti tranne Jack Benny. Un esempio particolarmente degno di nota si è verificato nell'episodio che andò in onda l'8 gennaio 1950. All'inizio dello spettacolo, l'annunciatore Don Wilson pronunciò erroneamente il nome del giornalista Drew Pearson come "Drear Pooson", il che ottenne una grande risata. Gli sceneggiatori hanno apportato una rapida modifica alla sceneggiatura, e più tardi, quando Benny si è avvicinato a Nelson e gli ha chiesto se fosse il portiere, quest'ultimo ha risposto: "Beh, chi credi che io sia Drear Pooson" Benny, che è scoppiato a ridere (così come il pubblico), in seguito l'ha citata come una delle risate più lunghe di sempre nel suo show.

Nelson è apparso anche nello show televisivo di Benny a partire dal 1950, facendo lo stesso shtick "impiegato maleducato" . Il suo altro slogan, che sarebbe stato inserito in ogni routine, avrebbe fatto chiedere a Benny qualcosa di banale, come "Queste magliette sono di medie dimensioni", E Frank avrebbe urlato: "Oo-oo-oo-ooh, FANNO! " Le improvvise apparizioni di Nelson di solito portavano a risate spontanee o applausi da parte del pubblico.

Altro lavoro

Nelson si è esibito in una serie di programmi radiofonici con base a Hollywood durante questo periodo, tra cui Fibber McGee e Molly , e ha lavorato alla radio fino alla fine degli anni '50, nei pochi spettacoli rimasti in onda, inclusi ruoli drammatici in programmi come Yours Truly , Johnny Dollar .

Dopo Jack Benny , Nelson ha continuato a lavorare in sitcom in ruoli simili, in particolare in The Hank McCune Show e I Love Lucy . Nelson è apparso nei panni di vari personaggi durante tutte le stagioni di I Love Lucy (in particolare il conduttore di un game show Freddie Fillmore) prima di iniziare il ruolo ricorrente come il personaggio di Ralph Ramsey, dopo che i Ricardo si sono trasferiti a Westport, nel Connecticut nel 1957. È apparso inoltre in The New Phil Silvers Show e The Addams Family negli anni '60 e Sanford and Son negli anni '70.

Anni dopo

Verso la fine della sua vita, Nelson godette di una ritrovata celebrità tra una giovane generazione di fan. Dal 1981 al 1986, è apparso in una serie di popolari spot pubblicitari per McDonald's facendo il suo marchio "EEE-Yeeeeeeeeesssss" slogan, come parte della campagna promozionale di lotterie per le vacanze di grande successo della catena di fast-food "Ti meriti una pausa oggi", in cui interpretava un agente di passaporti esagerato. Fece anche un'apparizione cameo il 5 dicembre 1981, episodio di Saturday Night Live come venditore di un'edicola, quando Tim Curry era l'ospite ospite. Garfield in Paradise , nel 1986, è stata l'ultima volta registrata in cui ha usato la sua frase distintiva.

Oltre al suo lavoro sullo schermo, Nelson era un artista di doppiaggio molto richiesto per i cartoni animati . Nel 1954 narrò il cortometraggio di cartoni animati di Walter Lantz Dig That Dog . In cartoni animati televisivi, ha fatto diverse apparizioni in The Flintstones , Calvin and the Colonel , The Jetsons e (come Governor Wetworth) in The Snorks , tra gli altri programmi. Tra il 1978 e il 1979, ha fornito la voce di zio Dudley in Dinky Dog . Ha anche servito come presidente nazionale dell'AFTRA (un sindacato di artisti) tra il 1954 e il 1957.

Nelson non era così prolifico nel cinema come in radio e televisione, ma occasionalmente appariva in variazioni della sua oleosa caratterizzazione da impiegato. Uno dei suoi ruoli più importanti è in Down Memory Lane (1949), in cui interpreta l'apoplettico manager di una stazione televisiva. Appare anche in modo memorabile in So You Want to Know Your Relatives , una parodia di Joe McDoakes di This Is Your Life ; Nelson interpreta il maestro di cerimonie, portando felicemente sul palco ospiti sgradevoli.

Morte

Nelson fu diagnosticato un cancro durante la tarda estate del 1985. Dopo una battaglia di un anno contro la malattia, morì a Hollywood il 12 settembre 1986, all'età di 75 anni. Fu sepolto nel cimitero del Forest Lawn Memorial Park a Glendale. Nelson condivide una nicchia columbarium con il suo amico di lunga data e collega attore radiofonico Hanley Stafford , entrambi uomini essendo stati sposati con l'attrice radiofonica e cantante Veola Vonn .

Legacy

Il suo aspetto distintivo e il suo modo di dire "sì" è stato parodiato frequentemente in film, radio e televisione, in particolare con il personaggio dei Simpson chiamato " Frank Nelson Type " (aka "Yes Guy"). Aspetto e manierismi di Nelson erano anche parodiato più volte nel Disney Afternoon serie TaleSpin , con Nelson rappresentato da un grande ippopotamo in un vestito. Il Daily Show spesso presentava un'impressione di Nelson del presentatore Jon Stewart dopo una clip di installazione, spesso "Yeeesss" o "Go onnnnnnn ..." seguito da un altro clip che funge da battuta finale. È stato anche parodiato nel cartone animato di Merrie Melodies "Canary Row".

Filmografia parziale

Riferimenti

Ulteriore lettura

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Francesca Parodi

Era da molto tempo che non vedevo un articolo sulla Frank Nelson (attore) scritto in modo così didascalico. Mi piace

Felice Pisano

Grande post su Frank Nelson (attore), Grande post su Frank Nelson (attore)

Rosario Bassi

È sempre bene imparare. Grazie per l'articolo su Frank Nelson (attore)

Antonio Montanari

Finalmente un articolo su Frank Nelson (attore) che è facile da leggere, Grazie per questo post su Frank Nelson (attore)