Frank Moody



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Moody sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Moody in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Moody che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Moody, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Moody, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Moody. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Moody
Frank Moody.jpg
Statistiche
Soprannome) Il Pontypridd Puncher
Peso (i) Peso medio
Altezza 5 piedi 10 pollici (1,78 m)
Nazionalità gallese
Nato ( 1900/08/27 ) 27 agosto 1900
Taibach , Galles
Morto 29 luglio 1963 (1963/07/29) (62 anni)
Record di boxe
Combattimenti totali 203
Vince 127
Vittorie per KO 63
Perdite 54
disegna 15
Nessun concorso 7

Frank Moody (27 agosto 1900 - 29 luglio 1963) è stato un pugile gallese che ha combattuto tra il 1914 e il 1936. È noto soprattutto per aver vinto il campionato di boxe dei pesi medi britannico e impero nel 1927 e 1928 e il titolo dei pesi massimi leggeri dal 1927 al 1929.

Carriera di pugilato

All'inizio della carriera

Moody è nato a Pontypridd e proveniva da una famiglia numerosa ed è stato uno dei sette fratelli a combattere sul ring. Moody ha iniziato a lavorare in una miniera di carbone all'età di undici anni. All'età di tredici anni, aveva iniziato la boxe, con il suo primo incontro registrato, contro "Kid Evans", che si svolgeva a Tonypandy all'età di quattordici anni. I suoi primi combattimenti da giovane si sono svolti principalmente nel Galles del Sud, con alcune iniziative a Plymouth e Liverpool. Alcuni dei suoi primi incontri degni di nota includevano una vittoria sull'australiano Jack Mignot al Covent Garden e una perdita di punti contro Freddie Jacks a Blackheath . Moody ha guadagnato il soprannome di "The Pontypridd Puncher" ed è stato famoso per la sua potente mano destra.

Nel 1919 Moody combatteva regolarmente, a volte due volte a settimana. La sua partita più importante fino ad oggi è stata il 13 gennaio 1920, quando ha affrontato Ted "Kid" Lewis alla Free Trade Hall di Manchester. Anche se programmato per venti round, Moody è stato superato dal suo avversario, perdendo contro Lewis per knock-out al primo turno. La sua successiva carriera di pugile fu solida anche se non spettacolare, combattendo avversari poco conosciuti, con un certo successo, in giro per la Gran Bretagna.

Combattimenti negli Stati Uniti

Le fortune di Moody cambiarono quando nell'ottobre 1923 si recò negli Stati Uniti per combattere una serie di attacchi, a cominciare dal Massachusetts . Ha vinto tre incontri organizzati a New Bedford , e poi ha battuto Jackie Clark a Fall River il 30 novembre.

Era come combattere contro una dozzina di uomini o un polpo con i guanti. A metà del primo round Greb mi ha colpito sotto il mento e mentre la mia testa tornava indietro mi ha dato il laccio del suo guanto sinistro. Ha terminato il colpo infilando il pollice nel mio occhio destro. Il dolore era mortale.

- Moody descrive il suo incontro del 1924 con Harry Greb

Il 10 dicembre 1923, Moody combatté e batté Young Fisher al Madison Square Garden di New York. Questa fu seguita da una sconfitta a punti contro Lou Bogash a Boston, nel febbraio 1924. Dopo una manciata di combattimenti negli Stati Uniti, Moody affrontò di nuovo Bogash, questa volta vincendo per knock-out tecnico, e nel combattimento fu segnalato per essere il primo persona per pavimentare Bogash in un concorso. Dopo la sua vittoria su Bogash, Moody vinse altri due concorsi in Massachusetts, contro esperti pugili americani, George Robinson e Jock Malone. Al contrario, i suoi successivi quattro combattimenti hanno visto la sua peggiore corsa mentre era in America, sebbene affrontasse una formidabile opposizione. Solo tre giorni dopo la sua vittoria su Malone, Moody si è recato a Waterbury, nel Connecticut, per combattere il campione mondiale dei pesi medi Harry Greb . Greb è rimasto fuori dalla portata del potente destro di Moody e ha messo a terra il gallese nel quarto round con un potente colpo al corpo; e dopo di che Moody ha avuto poco da combattere, essendo stato eliminato per il conteggio dopo una raffica di colpi nel sesto. Questo è stato seguito da sconfitte nelle rivincite contro Bogash e Malone, prima di affrontare il futuro campione mondiale dei pesi massimi leggeri, Jack Delaney . Delaney ha vinto la lotta nel quinto posto su un knock-out tecnico.

Dopo il concorso Delaney, Moody ha preso una insolita pausa di due mesi, prima di tornare a combattere Pat McCarthy, che aveva appena combattuto Delaney. Moody ha vinto l'incontro con un primo round knock-out, ma poi ha perso il suo incontro successivo a Jeff Smith di New York . Dopo una manciata di combattimenti in Massachusetts e Pennsylvania, Moody è stato dato un colpo a Kid Norfolk in una partita organizzata allo Yankee Stadium di New York. Moody si è dimostrato un forte avversario, fermando Norfolk al quarto round, anche se Norfolk era alla fine della sua carriera, e questa sarebbe stata la sua penultima battaglia. Moody ha combattuto altre diciannove partite negli Stati Uniti, comprese gare contro Tiger Flowers , Maxie Rosenbloom e Dave Shade ; e il 16 agosto 1926 batté Del Fontaine , futuro campione canadese dei pesi medi, che fu l'unico incontro di Moody in Canada.

Ritorno britannico

Nel dicembre 1926, Moody era tornato in Gran Bretagna e nelle sue prime settimane in Galles, faceva boxe a Cardiff, battendo Joe Bloomfield nel quarto round. Solo due mesi dopo Moody è stato cardato per combattere Roland Todd alla Royal Albert Hall per i titoli vacanti dei pesi medi britannici ed imperiali. Moody ha alzato la cintura dei pesi medi battendo Todd in una decisione a punti.

L'11 aprile 1927, Moody combatté contro Gipsy Daniels per il titolo gallese dei pesi massimi leggeri, ma perse ai punti in una lotta di 20 round. Dopo una vittoria su Jack Stanley, si recò quindi in Italia per il suo primo incontro in Europa continentale, perdendo contro Michele Bonaglia , che sarebbe poi diventato il campione italiano. Dopo la sconfitta di Bonglia, Moody ha vinto cinque gare consecutive sul suolo britannico, prima di affrontare Ted Moore per il titolo britannico dei pesi massimi leggeri, che era stato lasciato libero dal collega gallese, Gipsy Daniels. La lotta è durata 20 round completi, con Moody che ha vinto ai punti.

Moody stava ora combattendo con meno frequenza e il 6 agosto 1928 si recò a Glasgow per affrontare Tommy Milligan per il titolo britannico dei pesi medi, che Moody aveva lasciato in precedenza. Milligan è stato eliminato al primo turno, ma Moody avrebbe perso il titolo appena riconquistato solo tre settimane dopo, quando è stato sconfitto da Alexander Ireland . Quella fu l'ultima battaglia di Moody del 1928, e nel 1929 combatté solo quattro volte, tra cui una vittoria sull'italiano Leone Jacovacci , una sconfitta contro il grande Len Harvey e poi perdere il suo titolo britannico dei pesi massimi leggeri contro Harry Crossley .

Il 1930 iniziò bene per Moody, quando vinse il titolo gallese dei pesi massimi leggeri battendo Gipsy Daniels nel loro terzo incontro. Ha poi guadagnato un rispettabile pareggio contro il tedesco Ernst Pistulla in una gara ad Amburgo. Dopo una vittoria su Theo Sass, combatté poi una sola partita nel 1931, prima di ritirarsi apparentemente.

Ritorno di boxe

Nel 1935 Moody tornò alla boxe, vincendo due incontri in Galles. Queste vittorie hanno portato a una gara con i pesi massimi sudafricani Ben Foord , che ha visto Moody battuto all'ottavo round davanti al suo pubblico di casa di Pontypridd. I due periodi successivi di Moody furono contro uno dei più grandi pugili gallesi di tutti i tempi, Tommy Farr . Il primo incontro è stato per il titolo gallese dei pesi massimi leggeri e si è concluso con un pareggio dopo 15 round. La seconda partita con Farr nel dicembre 1935 si concluse con la sconfitta di Moody al quarto turno. Moody ha concluso la sua carriera di pugilato nel 1936, perdendo per KO tecnico contro Frank Hough .

Attacchi notevoli

Risultato Avversario genere Rd., Time Data Posizione Appunti
Perdita Galles Tommy Farr KO 4 (12) 1935-12-21 Galles Greyfriars Hall, Cardiff
Disegnare Galles Tommy Farr PTS 15 1935-08-14 Galles Città Bianca, Cardiff
Vincere Galles Gipsy Daniels PTS 15 1930-08-04 Galles Sloper Road Greyhound Track, Cardiff
Perdita Regno Unito Len Harvey TKO 6 (10) 1929-02-21 Regno Unito Crystal Palace Park , Sydenham, Londra
Perdita Scozia Alexander Ireland PTS 15 1928/09/17 Scozia Mercato di Waverley , Edimburgo Titoli persi dei pesi medi britannici e del Commonwealth.
Vincere Scozia Tommy Milligan KO 1 (20) 1928-08-06 Scozia Cartyne Greyhound Track, Glasgow Titolo britannico dei pesi medi mantenuto.
Perdita Galles Gipsy Daniels PTS 20 1927-04-11 Regno Unito The Ring, Southwark , Londra
Vincere Regno Unito Roland Todd PTS 15 1927-02-16 Regno Unito Royal Albert Hall , Kensington , Londra Ha vinto titoli medi britannici e del Commonwealth.
Vincere Canada Del Fontaine NWS 10 1926-08-16 Canada Pista dell'anfiteatro, Winnipeg , Manitoba Decisione sui giornali
Perdita stati Uniti Dave Shade PTS 10 1926-04-23 stati Uniti Syracuse Arena, New York City
NC stati Uniti Dave Shade NC 5 (10) 1926-04-12 stati Uniti Syracuse Arena, New York City
Perdita stati Uniti Maxie Rosenbloom PTS 12 1926-02-02 stati Uniti Pioneer Sporting Club, New York City
Perdita stati Uniti Fiori di tigre PTS 10 1925-12-10 stati Uniti Edificio meccanico, Boston , Massachusetts
Vincere Regno Unito Larry Estridge PTS 12 1925-10-09 stati Uniti Pioneer Sporting Club, New York City
Vincere stati Uniti Kid Norfolk KO 4 (8) 1925-09-21 stati Uniti Yankee Stadium , Bronx , New York
Perdita stati Uniti Jeff Smith NWS 12 1924-11-11 stati Uniti Exposition Building, Portland , Maine Decisione sui giornali
Perdita Canada Jack Delaney TKO 6 (12) 1924-08-27 stati Uniti State Street Arena, Bridgeport , Connecticut
Perdita stati Uniti Harry Greb KO 6 (12) 1924-06-16 stati Uniti Brassco Park, Waterbury , Connecticut
Vincere Galles Gipsy Daniels PTS 15 1923-07-03 Galles Pista di levrieri Sloper Road, Newport
Vincere Canada Larry Gains TKO 6 (12) 1924-08-27 Regno Unito The Ring, Southwark , Londra
Perdita Regno Unito Roland Todd KO 9 1920-12-13 Regno Unito Newcastle , Tyne and Wear
Perdita Regno Unito Kid Lewis KO 1 (15) 1920-01-13 Regno Unito Free Trade Hall , Manchester, Lancashire
Disegnare Regno Unito Roland Todd PTS 15 1919-08-02 Regno Unito Sheffield , nello Yorkshire

Guarda anche

Riferimenti

link esterno

Realizzazioni
Preceduto da
Roland Todd
Campione britannico dei pesi medi
16 febbraio 1927-17 settembre 1928
Riuscito da
Alexander Ireland
Commonwealth Middleweight Champion
16 febbraio 1927-17 settembre 1928
Vacante
Ultimo titolo detenuto da
Gipsy Daniels
Campione britannico dei pesi massimi leggeri
28 novembre 1927 - 25 novembre 1929
Riuscito da
Harry Crossley

Opiniones de nuestros usuarios

Caterina Gatti

Avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso sulla Frank Moody, non la tipica roba che si legge sempre su internet e mi è piaciuto questo articolo sulla Frank Moody, Ottimo post sulla Frank Moody

Giuseppina Gagliardi

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Frank Moody mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Frank Moody, ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Frank Moody qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Iolanda Catalano

Grande post su Frank Moody, Grande post su Frank Moody

Alberto Conte

Finalmente! Oggi sembra che se non ti scrivono articoli di diecimila parole non sono contenti. Signori scrittori di contenuti, questo è un buon articolo su Frank Moody

Rocco Rizzi

La voce su Frank Moody è stata molto utile per me, Grazie