Frank Kelso



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Kelso sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Kelso in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Kelso che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Kelso, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Kelso, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Kelso. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Kelso
L'ammiraglio Frank Kelso, foto militare ufficiale. JPEG
Kelso nel 1991
Nato ( 1933/07/11 ) 11 luglio 1933
Fayetteville, Tennessee , Stati Uniti
Morto 23 giugno 2013 (2013/06/23) (79 anni)
Norfolk, Virginia , Stati Uniti
Sepolto
Cimitero di Rose Hill, Fayetteville, Tennessee
Fedeltà stati Uniti
Servizio / filiale Marina degli Stati Uniti
Anni di servizio 19561994
Rango Ammiraglio
Comandi tenuti Capo delle operazioni navali
Comandante supremo alleato Atlantico
Stati Uniti Comando
atlantico Flotta atlantica degli Stati Uniti
Sesta flotta
Forza navale d'attacco e forze di supporto NATO Europa meridionale
Squadrone sottomarino 7
USS  Bluefish
USS  Finback
Naval Nuclear Power School
Premi Medaglia al servizio distinto della difesa (2)
Medaglia al servizio distinto della marina (4)
Medaglia al servizio distinto dell'esercito Medaglia al servizio
distinto dell'aeronautica Medaglia al servizio distinto
della guardia costiera
Legione al merito (4)
Coniuge Landess McCown Kelso (2012; la sua morte)
Georgia Robinson (2013; la sua morte)

Frank Benton Kelso II (11 luglio 1933-23 giugno 2013) è stato un ammiraglio della Marina degli Stati Uniti , che ha servito come capo delle operazioni navali dal 1990 al 1994.

Primi anni di vita

Kelso è nato a Fayetteville, Tennessee , l'11 luglio 1933. Ha frequentato la scuola pubblica e l' Università del Sud a Sewanee, nel Tennessee , prima di entrare nell'Accademia navale degli Stati Uniti nel 1952.

Carriera militare

Dopo la laurea nel 1956, Kelso prestò servizio sulla nave mercantile USS  Oglethorpe prima di frequentare la scuola di sottomarini nel 1958.

Al termine dell'addestramento, Kelso è stato assegnato al sottomarino USS  Sabalo prima di tornare alla scuola sottomarina per l'addestramento sull'energia nucleare nel gennaio 1960. Ha poi prestato servizio per un anno nel dipartimento dell'energia nucleare della scuola. I tour successivi includevano l'equipaggio pre-commissioning della USS  Pollack , l'ufficiale di ingegneria a bordo della USS  Daniel Webster e l'ufficiale esecutivo della USS  Sculpin .

Dal gennaio 1969 all'agosto 1971, Kelso ha prestato servizio come comandante della Naval Nuclear Power School nel Centro di addestramento navale degli Stati Uniti di Bainbridge , Port Deposit , nel Maryland . I tour seguenti includevano l'ufficiale in comando, USS  Finback ; Staff of Commander, Submarine Force, United States Atlantic Fleet ; e l'ufficiale in comando, USS  Bluefish . Kelso è stato quindi assegnato come assistente esecutivo del comandante in capo, del comando atlantico degli Stati Uniti e della flotta atlantica e del comandante supremo alleato Atlantic dal settembre 1975 al luglio 1977.

Kelso ha servito come comandante, squadrone sottomarino 7 fino a quando non ha riferito come direttore della divisione, divisione distribuzione sottomarini nel comando del personale militare navale e capo sezione della sezione programmi sottomarini nell'ufficio del vice capo delle operazioni navali (manodopera, personale e addestramento) in Settembre 1978. È stato selezionato per la promozione al grado di contrammiraglio nel febbraio 1980.

Dopo la selezione per il grado di bandiera , Kelso è stato Direttore, Divisione Sottomarini Strategici, Ufficio del Capo delle Operazioni Navali, e poi è stato assegnato come Direttore, Ufficio di Valutazione del Programma, Ufficio del Segretario della Marina . L'8 febbraio 1985, Kelso divenne comandante della sesta flotta e comandante della forza navale d'attacco e delle forze di supporto della NATO nell'Europa meridionale. Durante questo tour, le forze sotto il suo comando hanno lanciato incursioni sulla Libia sfidando l' affermazione del colonnello / presidente Muammar Gheddafi secondo cui le acque territoriali della Libia si estendevano per 200 miglia nel Golfo di Sidra . Il 30 giugno 1986, Kelso è stato promosso ammiraglio e ha assunto le funzioni di comandante in capo della flotta atlantica degli Stati Uniti. Kelso divenne Comandante supremo alleato Atlantic e Comandante in capo, Comando Atlantico degli Stati Uniti il 22 novembre 1988. In tale veste le sue forze furono coinvolte nel secondo incidente del Golfo della Sidra (1989) . È succeduto all'ammiraglio Carlisle AH Trost a diventare il 24 ° capo delle operazioni navali (CNO) della Marina il 29 giugno 1990.

Controversia sul gancio di coda

Kelso ha partecipato alla riunione dell'Associazione Tailhook del 1991 a Las Vegas (la sua seconda volta) su sollecitazione dei suoi consiglieri senior per l'aviazione a ottenere informazioni di prima mano dagli aviatori che facevano parte dell'operazione Desert Storm dopo l' invasione irachena del Kuwait . Nei mesi successivi a questo incontro, sono emerse accuse di molestie sessuali nei confronti degli ospiti dell'hotel e altri comportamenti sessuali scorretti da parte di aviatori navali. A seguito di diverse lunghe indagini, più di 100 aviatori sono stati implicati in atti palesi di cattiva condotta sessuale. Nessuno è stato sottoposto alla corte marziale , sebbene oltre la metà di coloro che erano implicati fosse stata disciplinata in modo informale e le carriere di diversi alti ufficiali erano sostanzialmente terminate. Il segretario della Marina Lawrence Garrett alla fine si è dimesso e Kelso è stato costretto a ritirarsi con due mesi di anticipo tra lo scandalo e le lamentele degli aviatori di non aver assicurato il giusto processo per il personale accusato. Tuttavia, la Marina e la sua dirigenza furono duramente criticati per le punizioni minori inflitte ad alcuni ufficiali. A Kelso successe come CNO l'ammiraglio Jeremy M. Boorda il 23 aprile 1994.

Pensionamento e vita personale

Poco prima del suo ritiro, il senatore Barbara Boxer ha tentato di punire Kelso raccomandando una riduzione del grado da pieno ammiraglio a contrammiraglio (metà superiore). Secondo la legge del Congresso, tutte le promozioni militari per gli ufficiali di bandiera per avere tre o quattro stelle sono per volere del Senato e tali promozioni possono essere revocate, come nel caso del comandante della flotta del Pacifico, Marito Kimmel, a seguito dell'attacco di Pearl Harbor , che è stato retrocesso. da un ammiraglio a 4 stelle a un 2 stelle, e Richard Dunleavy , assistente capo delle operazioni navali di Kelso per la guerra aerea, che è stato retrocesso da 3 stelle a 2 stelle come risultato di Tailhook. Boxer ha affermato che Kelso meritava una punizione sulla base del fatto che, in qualità di alto ufficiale della Marina, aveva la responsabilità ultima di quello che era successo a Tailhook. Il tentativo di Boxer fallì quando più senatori concordarono che Kelso aveva intrapreso le azioni corrette e appropriate nel gestire la vicenda, e gli fu permesso di ritirarsi a pieno titolo. I sostenitori di Kelso hanno elogiato la sua revisione dell'addestramento degli ufficiali che ha eliminato la scuola separata per i candidati per ufficiali dell'aviazione alla NAS Pensacola , in Florida, per i diplomati dell'Accademia navale non statunitense e del Corpo di addestramento degli ufficiali di riserva non navali che tradizionalmente avevano distinto molti aviatori navali e ufficiali di volo dagli altri loro colleghi ufficiali e per le nuove e rigide politiche sulle molestie sessuali. Se Kelso fosse stato retrocesso, sarebbe stata una perdita significativa nella sua pensione militare.

Kelso si è ritirato con sua moglie, Landess McCown Kelso (morta nel 2012), nel suo luogo di nascita a Fayetteville, Tennessee nel 2003. È morto per complicazioni di una caduta e grave trauma cranico il 23 giugno 2013, a Norfolk, Virginia , dove era andato per assistere alla laurea del nipote. Era sposato con la sua seconda moglie, Georgia Robinson, da sole due settimane. Gli sopravvissero anche due figli (entrambi prestati nella Marina) e due figlie.

Premi militari

Le decorazioni e i premi di Kelso includono:

Ufficiale sottomarino badge.jpgInsegne ufficiali di guerra sottomarina
Silver Deterrent Patrol badge.jpgPremio stella (oro) .pngPremio stella (oro) .pngPremio stella (oro) .png Insegne argento SSBN Deterrent Patrol con tre stelle d'oro
Capi di Stato Maggiore Congiunti seal.svg Distintivo di identificazione dell'ufficio dei capi di stato maggiore congiunti
Bronzo foglia di quercia cluster
 
Stella d'Oro
Stella d'Oro
Stella d'Oro
Stella d'Oro
Stella d'Oro
Stella d'Oro
Bronze-service-star-3d.pngBronze-service-star-3d.png
Stella di bronzo
Stella di bronzo
Bronze-service-star-3d.pngBronze-service-star-3d.png
Insegne ufficiali di guerra sottomarina
1a fila Medaglia per il servizio distinto della difesa con un mazzo di foglie di quercia in bronzo Medaglia Navy Distinguished Service con tre stelle d'oro 5 16 "
2a fila Medaglia al servizio distinto dell'esercito Medaglia di Distinguished Service dell'Air Force Medaglia al servizio distinto della guardia costiera
3a fila Legion of Merit con tre stelle d'oro da 5 16 " Medaglia al servizio meritevole con una stella d' oro da 5 16 " Medaglia di encomio della Marina e del Corpo dei Marines
4a fila Navy e Marine Corps Achievement Medal Encomio dell'Unità della Marina con 2 stelle di servizio in bronzo Encomio di unità meritevoli della Marina con 1 stella di servizio
5a fila Navy Expeditionary Medal w / 1 service star Medaglia al servizio della difesa nazionale con due stelle di servizio da 3 16 " Nastro di distribuzione del servizio marittimo della Marina

Riferimenti

link esterno

Uffici militari
Preceduto da
Carlisle AH Trost
Capo delle operazioni navali
1990-1994
Riuscito da
Jeremy M. Boorda
Uffici governativi
Preceduto da
Sean O'Keefe
Segretario della Marina degli Stati Uniti (recitazione)
2 gennaio - 21 luglio 1993
Riuscito da
John H. Dalton

Opiniones de nuestros usuarios

Silvano Monaco

Questo post su Frank Kelso mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., L'informazione su Frank Kelso mi ha fatto vincere una scommessa, cosa meno per lasciare un buon punteggio per esso., Corretto

Aldo Garofalo

Mi piace il sito, e l'articolo sulla Frank Kelso è quello che stavo cercando

Antonio Esposito

Non so come sono arrivato a questo articolo sulla Frank Kelso, ma mi è piaciuto molto