Frank Infante



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Infante sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Infante in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Infante che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Infante, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Infante, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Infante. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Infante
Nato ( 1951/11/15 ) 15 novembre 1951
Jersey City, New Jersey , USA
Generi Rock , punk rock , pop , new wave , blues
Occupazione (i) Musicista , cantautore
Strumenti Chitarra , basso , voce
anni attivi 1970-presente
Etichette EMI , Chrysalis Records , Warner Bros. Records
Atti associati Blondie , New York Dolls , Iggy Pop , Divinyls , Joan Jett , Checkered Past
Sito web frankinfante .com

Frank Infante (nato il 15 novembre 1951) è un chitarrista e bassista americano meglio conosciuto come ex membro della band new wave Blondie .

Inizio carriera e Blondie

Infante ha iniziato la sua carriera musicale suonando la chitarra in gruppi hard rock e blues elettrico come The Elegant End e World War III. È entrato a far parte di Sniper nel 1975 e poi di Blondie nel 1977 come turnista, in sostituzione del bassista Gary Valentine . I Blondie pubblicarono il loro secondo album Plastic Letters nel 1978. Infante suonava il basso e la chitarra nell'album ma non era raffigurato sulla copertina. Più tardi nel 1978, Blondie reclutò il bassista Nigel Harrison , che permise a Infante di passare alla chitarra a tempo pieno. Il produttore discografico Mike Chapman ha detto che considerava Infante un "chitarrista straordinario" e il membro tecnicamente più competente dei Blondie quando iniziò a produrre Parallel Lines nel 1978. Sebbene il gruppo fosse già una forza commerciale nel Regno Unito e in Australia, Parallel Lines e il suo seguito Eat To The Beat (1979) si sono rivelati le scoperte commerciali di Blondie negli Stati Uniti.

Dopo le sessioni per l'album del 1980 Autoamerican della band , Infante ha citato in giudizio il gruppo per il suo presunto coinvolgimento minimo nella registrazione (che avrebbe influenzato i suoi diritti d'autore), ma la questione è stata risolta in via extragiudiziale. Infante rimase come membro ufficiale di Blondie per l'album del 1982 The Hunter , ma Deborah Harry ha affermato nelle interviste che, nonostante avesse ricevuto riconoscimenti, la partecipazione di Infante alle sessioni era essenzialmente inesistente. Infante non era più un membro del gruppo durante il loro tour nel luglio e agosto 1982, e Blondie si sciolse ufficialmente entro la fine dell'anno.

Durante il suo tempo con i Blondie, Infante ha contribuito a scrivere una manciata delle loro canzoni, tra cui "Victor" e "I Know But I Don't Know", più un demo delle sessioni di Parallel Lines intitolato "Underground Girl". Né Infante né Harrison furono invitati a rientrare quando Blondie si riformò alla fine degli anni '90. Infante e Harrison hanno citato in giudizio gli altri membri della band per essersi riformati senza di loro, ma le cause non hanno avuto successo.

Dopo Blondie

Durante la pausa di Blondie nel 1981, Infante ha continuato a lavorare all'album di Joan Jett Bad Reputation . Ha anche lavorato agli album di Stiv Bators e Sylvain Sylvain . Poco dopo, è andato in tour e ha registrato con artisti come Iggy Pop e Divinyls . La compilation tedesca di Iggy Pop Nuggets nel 1999 e il cofanetto inglese Where The Faces Shine nel 2009 presentano entrambi brani dal vivo con Infante alla chitarra.

I Blondie sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame nel marzo 2006. Sette membri sono stati invitati alla cerimonia, che ha provocato un battibecco sul palco tra il gruppo esistente e Infante, che ha chiesto durante la trasmissione in diretta della cerimonia che lui e Nigel Harrison può esibirsi con il gruppo. La loro richiesta è stata rifiutata da Deborah Harry, che ha dichiarato che l'attuale formazione della band era già pronta per la performance.

Nel 2010, Infante è stato in tournée e si è esibito con i New York Dolls in spettacoli al The Cluny , Newcastle upon Tyne , in Inghilterra. Ha anche suonato la chitarra nel loro album Dancing Backward in High Heels , pubblicato nel marzo 2011.

Infante attualmente vive a Los Angeles , California . Continua a registrare e ad esibirsi con Infante's Inferno con Infante alla chitarra, Clem Burke (batteria) e Steve Fishman (basso). Il trio si è esibito al Pop Up Store di Rhino Records , Los Angeles nel 2011.

Nel dicembre 2018, è stato reclutato dal chitarrista dei Divinyls Mark McEntee per partecipare a un tour di reunion australiano abortito, destinato a iniziare a febbraio 2019 ma annullato il 6 di quel mese.

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Rosario Volpe

Buon articolo su Frank Infante

Diego Bernardini

Mio padre mi ha sfidato a fare i miei compiti senza usare affatto Wikipedia, gli ho detto che potevo farlo cercando in molti altri siti. Per mia fortuna ho trovato questo sito e questo articolo su Frank Infante mi ha aiutato a completare il mio compito. Ero quasi tentato di entrare in Wikipedia, dato che non riuscivo a trovare nulla su Frank Infante, ma per fortuna l'ho trovato qui, perché poi mio padre ha controllato la mia cronologia di navigazione per vedere dove ero stato. Ti immagini se entrassi in Wikipedia? Per fortuna ho trovato questo sito e l'articolo su Frank Infante qui. Ecco perché vi do le mie cinque stelle

Santa Marchetti

L'informazione su Frank Infante è molto interessante e affidabile, come il resto degli articoli che ho letto finora, che sono già molti, perché sto aspettando da quasi un'ora il mio appuntamento su Tinder e lui non si presenta, quindi penso che mi abbia dato buca. Colgo l'occasione per lasciare qualche stella per la compagnia e per cagare sulla mia fottuta vita

Benito Ruggeri

Non so come sono arrivato a questo articolo sulla Frank Infante, ma mi è piaciuto molto