Frank Boucher



Tutte le conoscenze che l'uomo ha accumulato nel corso dei secoli su Frank Boucher sono ora disponibili su Internet e noi le abbiamo raccolte e organizzate per voi nel modo più accessibile possibile. Vogliamo che possiate accedere a tutto ciò che volete sapere su Frank Boucher in modo rapido ed efficiente, che la vostra esperienza sia piacevole e che sentiate di aver davvero trovato le informazioni su Frank Boucher che stavate cercando.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci siamo sforzati non solo di ottenere le informazioni più aggiornate, comprensibili e veritiere su Frank Boucher, ma abbiamo anche fatto in modo che il design, la leggibilità, la velocità di caricamento e l'usabilità della pagina siano il più gradevoli possibile, in modo che possiate concentrarvi sull'essenziale, conoscendo tutti i dati e le informazioni disponibili su Frank Boucher, senza dovervi preoccupare di nient'altro, ci abbiamo già pensato noi per voi. Speriamo di aver raggiunto il nostro scopo e che abbiate trovato le informazioni che cercavate su Frank Boucher. Vi diamo quindi il benvenuto e vi incoraggiamo a continuare a godere dell'esperienza di utilizzo di scientiait.com .

Frank Boucher
Hockey Hall of Fame , 1958
Frank Boucher.jpg
Boucher con le munizioni di Ottawa.
Nato ( 1901/10/07 ) 7 ottobre 1901
Ottawa , Ontario , Canada
Morto 12 dicembre 1977 (1977/12/12) (76 anni)
Kemptville , Ontario , Canada
Altezza 5 piedi 10 pollici (178 cm)
Peso 175 libbre (79 kg; 12 st 7 libbre)
Posizione Centro
Tiro Sinistra
Giocato per Senatori di Ottawa
Vancouver Maroons
New York Rangers
Carriera da giocatore 1921-1944

François Xavier "Raffles" Boucher (7 ottobre 1901 - 12 dicembre 1977) è stato un giocatore professionista canadese di hockey su ghiaccio e dirigente. Boucher ha giocato il forward di posizione per gli Ottawa Senators e New York Rangers nella National Hockey League (NHL) e il Vancouver Maroons nella Pacific Coast Hockey Association (PCHA). Frank in seguito divenne allenatore e direttore generale dei New York Rangers.

Informazione personale

Nato a Ottawa , Ontario , nel 1901, Boucher era il figlio più giovane di una famiglia di sei figli e due figlie nati da Tom Boucher e Annie Carroll. Suo nonno paterno, Antoine Boucher era francese, mentre gli altri suoi nonni erano di origine irlandese. Frank Boucher era uno dei quattro fratelli che hanno giocato nella NHL. Suo fratello, Georges "Buck" Boucher , ha giocato nella dinastia dei Senatori di Ottawa degli anni '20, vincendo quattro Stanley Cup. Anche i fratelli Bobby e Billy hanno suonato nella NHL. C'erano altri due fratelli, Carroll e Joseph, e due sorelle, Irene e Lily. La famiglia viveva nel quartiere New Edinburgh di Ottawa.

Il nipote di Frank, il sergente. Frank Boucher , figlio di Georges, era l'allenatore capo della squadra canadese di hockey su ghiaccio vincitrice della medaglia d'oro olimpica nel 1948 : gli Ottawa RCAF Flyers .

Primi anni di vita

Frank Boucher ereditò alcune delle sue capacità atletiche da suo padre Tom, che giocava a rugby sia per l' Ottawa College che per gli Ottawa Rough Riders , vincendo i campionati canadesi nel 1894, 1896, 1897 e 1901, giocando al fianco di Tom "King" Clancy, il cui figlio era il famoso giocatore di hockey King Clancy . Boucher ricorda di aver ricevuto il suo primo paio di pattini all'età di sei anni per Natale, doppi pattini da cui è subito caduto e non ha mai più usato. Frank e il resto dei fratelli giocavano su piste all'aperto, comprese le piste sul fiume Rideau e per le squadre locali di New Edinburgh. Per pagare l'attrezzatura della squadra, i membri della squadra avrebbero esplorato il quartiere, che includeva Rideau Hall, dove Boucher avrebbe incontrato per la prima volta Lady Byng. Boucher ha frequentato la Crichton Public School ma ha abbandonato la scuola all'età di tredici anni. Ha accettato un lavoro come impiegato presso il dipartimento delle munizioni del governo federale per tutta la durata della prima guerra mondiale. Dopo la prima guerra mondiale, Boucher si è unito alla Royal Canadian Mounted Police e si è trasferito a ovest.

Carriera di hockey

Mentre era a Lethbridge a lavorare con i Mounties, Boucher ha giocato per i Lethbridge Vets insieme alle squadre di Mountie che ha organizzato. Dopo un anno di lavoro a Banff, Alberta, Frank tornò a casa per giocare per gli Ottawa Senators per la stagione 1921-1922 , dove avrebbe suonato con suo fratello George. Poiché aveva giocato a hockey senior nell'ovest, i suoi diritti di gioco appartenevano al PCHA, ma gli fu permesso di giocare la stagione per Ottawa a condizione che poi giocasse per i Vancouver Maroons nelle stagioni successive. Per uno scherzo del destino, si è unito ai campioni della Stanley Cup, ma i Senators hanno perso il titolo NHL quell'anno contro il Toronto St. Pats , che avrebbe sconfitto Vancouver nella finale della Stanley Cup.

Boucher ha giocato per i Maroons fino al 1926. I Maroons avrebbero giocato nella finale della Stanley Cup del 1923 contro i Senators, perdendo 3-2. Suo fratello George giocava ancora per i senatori. I Maroons giocarono nei playoff della Stanley Cup del 1924 contro Montreal, che aveva gli altri fratelli Boucher Billy e Bob, perdendo contro i Canadiens in una serie al meglio di tre per 2-0. Un punto culminante della seconda partita, una sconfitta per 2-1 dei Maroons, è stato che tutti i gol sono stati segnati dai Bouchers, due da Billy e uno da Frank.

Nel 1926, quando la Western League si sciolse, i suoi diritti furono venduti ai Boston Bruins . Non ha mai giocato per i Bruins poiché Conn Smythe ha poi pagato ai Bruins $ 1500 per Boucher, su consiglio di Bill Cook , con cui aveva giocato nell'ovest, ma con cui avrebbe giocato durante il suo tempo con i Rangers. Boucher è diventato un membro della squadra originale dei New York Rangers.

Boucher ha giocato per i Rangers fino a quando si ritirò nel 1937-1938. Boucher ha centrato la famosa Bread Line con i fratelli Bill e Bun Cook , e insieme hanno aiutato i Rangers a vincere la Stanley Cup nel 1928 e nel 1933, raggiungendo anche le finali nel 1932.

Frank non era solo un brillante attaccante, ma era anche uno dei più eleganti del gioco. Lady Byng , moglie del visconte Byng , governatore generale del Canada , ha donato un trofeo da assegnare al "giocatore più gentiluomo" della NHL. Mentre giocava per i New York Rangers, Boucher ha vinto il Lady Byng Memorial Trophy sette volte in otto anni. Gli è stato quindi assegnato il trofeo a titolo definitivo e Lady Byng ha donato un altro trofeo alla NHL.

I Rangers lo hanno assunto per allenare i New York Rovers , una squadra di lega minore che ha giocato anche al Madison Square Garden , come apprendistato per allenare i Rangers. Quando il direttore generale Lester Patrick prese la decisione di ritirarsi dall'allenatore prima della stagione 1939-1940, assunse Boucher, che guidò il suo club Ranger all'ultima Stanley Cup. Il franchise sarebbe esistito per 68 stagioni prima di vincere una Coppa senza che Boucher fosse direttamente coinvolto.

Dopo essere arrivati primi nella stagione regolare della NHL nel 1942, i Rangers hanno perso nei playoff contro i Toronto Maple Leafs . Ben presto sono diventati vittime dei militari progetto di seconda guerra mondiale ed è andato in un declino ripido. Nella stagione 1943-1944 NHL i New York Rangers andarono così male che Boucher uscì dal pensionamento per 15 partite da giocare dove registrò 14 punti; all'età di 42 anni, era il giocatore di ruolo più anziano mai giocato nella NHL, un record che detenne fino a quando non fu superato da Doug Harvey nel 1968. I Rangers finirono la stagione di 50 partite con solo 6 vittorie. Tra le apparizioni nel 1940 e nel 1972 raggiunsero le finali della Stanley Cup solo una volta.

Boucher e il dirigente dell'Associazione di hockey del distretto di Ottawa, Cecil Duncan, hanno collaborato a esperimenti per cambiare le regole dell'hockey sul ghiaccio . Nel gennaio 1937, hanno provato una singola linea blu al centro del ghiaccio per ridurre il numero di infrazioni di fuorigioco in una partita. Durante la stagione NHL 1943-1944 , Boucher e Duncan introdussero la linea rossa del ghiaccio centrale sulla pista di hockey , nel tentativo di aprire il gioco e consentire alla squadra in difesa di passare il disco fuori dalla propria zona e contrattaccare più velocemente.

Quando Patrick è andato in pensione, Frank ha assunto la carica di direttore generale. Ha ottenuto i Rangers nei playoff nel 1947-1948 con il suo scambio per ottenere Buddy O'Connor e Frank Eddolls . Lasciò l'allenatore per concentrarsi sul lavoro del suo manager e assunse Lynn Patrick , figlio di Lester ed ex compagno di squadra, per allenare i Rangers, e Lynn arrivò molto vicino a vincere la Stanley Cup nel 1950, dimostrando astuto Boucher nell'assumere lui come allenatore . Ma i Rangers erano una squadra che invecchia e si è indebolita. Lynn Patrick si è dimesso per andare a Boston, e né Neil Colville né Bill Cook, anche ex compagni di squadra di Boucher, sono riusciti a portare i Rangers nei playoff. Il generale John Kilpatrick , il proprietario dei Rangers, ha pensato di sostituire Boucher, ma ha tenuto a bada.

Durante la stagione 1945-1946 , Boucher divenne il primo allenatore a usare regolarmente due portieri. Alternando Charlie Rayner e Jim Henry in ogni partita e più tardi, ogni 4-6 minuti, ha dimostrato l'utilità di avere due portieri.

Frank tornò dietro la panchina nel 1953-54, ma non riuscì a portare i Rangers ai playoff. Ha poi assunto Muzz Patrick , un altro figlio di Lester ed ex compagno di squadra, per allenare la squadra, ma i Rangers hanno vinto solo 17 partite e hanno perso di nuovo i playoff. Quindi il generale Kilpatrick ha avuto un colloquio con Frank e ha espresso con riluttanza che Frank non poteva trasformare i Rangers in un vincitore, e ha raccomandato a Frank di dimettersi da direttore generale. Frank ci pensò su, rendendosi conto che era meglio che essere licenziato. Ha quindi digitato le sue dimissioni e le ha consegnate al generale, ponendo fine alla sua associazione di 29 anni con i Rangers.

E 'stato inserito nella Hockey Hall of Fame nel 1958. Nel 1998, è stato classificato numero 61 su L'Hockey Notizie ' lista dei 100 più grandi giocatori di hockey. La sua uniforme numero 7 è appesa alle travi del Madison Square Garden , sebbene sia stata ritirata per un successivo Ranger, Rod Gilbert .

Boucher è stato commissario della Saskatchewan Junior Hockey League dal 1959 al 1966. Ha proposto di istituire un campionato junior di hockey delle migliori dodici squadre in Canada sponsorizzato dalla NHL, e di competere per un trofeo di livello superiore alla Memorial Cup . Il presidente della Canadian Amateur Hockey Association Art Potter e il comitato per le risoluzioni erano contrari all'aumento dell'influenza della NHL sull'hockey amatoriale in Canada e hanno rifiutato di presentare la proposta alla riunione semestrale. Boucher e i proprietari del team in Saskatchewan e Manitoba hanno accusato Potter e il CAHA di ignorare le loro preoccupazioni e favorire gli Edmonton Oil Kings . Boucher minacciò di ritirare l'SJHL dai playoff della Memorial Cup, a causa del "dominio ingiusto dell'hockey junior occidentale da parte degli Edmonton Oil Kings", poiché avevano la scelta di tutti i giocatori dell'Alberta e usavano scappatoie nelle regole per importare giocatori più forti.

Nel 1974, Boucher scrisse When the Rangers Were Young , un libro sulle sue esperienze con i vecchi Broadway Blueshirts, dandogli un ultimo momento di fama durante la sua vita. Morì di cancro il 12 dicembre 1977 nella città di Kemptville , Ontario , vicino a Ottawa , all'età di 76 anni.

Nel libro del 2009 100 Ranger Greats , gli autori hanno classificato Boucher al numero 9 di tutti i tempi dei 901 New York Rangers che avevano giocato durante le prime 82 stagioni della squadra .

Statistiche di carriera

    Stagione regolare   Playoff
Stagione Squadra Lega GP G UN Pt PIM GP G UN Pt PIM
1916-1917 Ottawa New Edinburghs OCJHL 9 11 0 11 - 2 6 0 6 -
1917-18 Ottawa New Edinburghs OCJHL 4 1 0 1 0 - - - - -
1917-18 Munizioni di Ottawa OCHL 1 0 0 0 0 1 0 0 0 0
1918-19 Ottawa New Edinburghs OCHL 7 1 2 3 5 - - - - -
1919-20 Lethbridge Vets ASHL - - - - - - - - - -
1919-20 Lethbridge Vets Al-Cup - - - - - 1 1 0 1 0
1920-21 Banff RMSHL - - - - - - - - - -
1921-1922 Senatori di Ottawa NHL 24 8 2 10 4 1 0 0 0 0
192223 Vancouver Maroons PCHA 28 11 9 20 2 2 0 1 1 2
192223 Vancouver Maroons St-Cup - - - - - 4 2 0 2 0
1923-1924 Vancouver Maroons PCHA 28 15 5 20 10 2 1 0 1 0
1923-1924 Vancouver Maroons West-P - - - - - 3 1 0 1 0
1923-1924 Vancouver Maroons St-Cup - - - - - 2 2 1 3 2
192425 Vancouver Maroons WCHL 27 16 12 28 6 - - - - -
192526 Vancouver Maroons WHL 29 15 7 22 14 - - - - -
192627 New York Rangers NHL 44 13 15 28 17 2 0 0 0 4
192728 * New York Rangers NHL 44 23 12 35 15 9 7 3 10 2
1928-1929 New York Rangers NHL 44 10 16 26 8 6 1 0 1 0
192930 New York Rangers NHL 42 26 36 62 16 3 1 1 2 0
1930-1931 New York Rangers NHL 44 12 27 39 20 4 0 2 2 0
1931-1932 New York Rangers NHL 48 12 23 35 18 7 3 6 9 0
1932-1933 * New York Rangers NHL 46 7 28 35 4 8 2 2 4 6
1933-1934 New York Rangers NHL 48 14 30 44 4 2 0 0 0 0
1934-1935 New York Rangers NHL 48 13 32 45 2 4 0 3 3 0
1935-1936 New York Rangers NHL 48 11 18 29 2 - - - - -
1936-1937 New York Rangers NHL 44 7 13 20 5 9 2 3 5 0
1937-1938 New York Rangers NHL 18 0 1 1 2 - - - - -
194344 New York Rangers NHL 15 4 10 14 2 - - - - -
Totali NHL 557 160 263 423 119 55 16 20 36 12
Totali PCHA 57 26 14 40 12 4 1 1 2 2
Totali WCHL / WHL 56 31 19 50 20 - - - - -

* Campione della Stanley Cup .

Record di coaching

Squadra Anno Stagione regolare Post stagione
G W L T Pt Grado di divisione Risultato
NYR 1939-1940 48 27 11 10 64 2 ° in NHL Ha vinto la Stanley Cup
NYR 194041 48 21 19 8 50 4 ° in NHL Perso ai quarti di finale
NYR 194142 48 29 17 2 60 1 ° in NHL Perso in semifinale
NYR 194243 50 11 31 8 30 6 ° in NHL DNQ
NYR 194344 50 6 39 5 17 6 ° in NHL DNQ
NYR 1944-1945 50 11 29 10 32 6 ° in NHL DNQ
NYR 1945-1946 50 13 28 9 35 6 ° in NHL DNQ
NYR 194647 60 22 32 6 50 5 ° in NHL DNQ
NYR 194748 60 21 26 13 55 4 ° in NHL Perso in semifinale
NYR 1948-1949 23 6 11 6 18 6 ° in NHL Rassegnato
NYR 195354 40 14 20 6 34 5 ° in NHL Rassegnato
Totale 527 181 263 83 445

Guarda anche

Appunti

Riferimenti

link esterno

Opiniones de nuestros usuarios

Annamaria Cattaneo

Corretto. Fornisce le informazioni necessarie su Frank Boucher., Corretto

Bruna Vitali

Buon articolo su Frank Boucher